Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 28, 2018 Silvio Scotto Pagliara 647volte

Agropoli (SA) – 19^ Agropoli Half Marathon

Malika Ben Lafkir e il suo presidente Luigi Celiento Malika Ben Lafkir e il suo presidente Luigi Celiento Foto Silvio Scotto Pagliara

E’ stato il marocchino Youssef Aich, tesserato per l’Associazione Podistica Il Laghetto, a vincere, la 19^ edizione dell’Agropoli Half Marathon in 1:08:12.

La manifestazione, che si è corsa domenica scorsa, 25 marzo 2018, è stata organizzata da Roberto Funicello dell’Asd Atletica Libertas Agropoli, con il patrocinio del Comune di Agropoli.

Sul secondo scalino del podio maschile è salito Marco Piccolo (International Security Service) in 1:10:32; terzo classificato Alberico Di Cecco (Vini Fantini by Farnese) in 1:10:33: sfida risolta allo sprint, durato oltre 100 metri, con il responso finale dei Giudici d'arrivo a determinare l’esatto ordine d’arrivo.

Tra le donne, primo posto per un’altra marocchina, Malika Ben Lafkir (Asd Caivano Runners), che si è imposta in 1:17:07’; secondo posto per Hanane Janat (Podistica Il Laghetto) in 1:23:02 e terzo per l’italiana Marina Lombardi (Atletica Cascina) in 1:23:58.

La classifica finale riservata ai team in gara vede il successo della Podistica Il Laghetto.

Oltre 1200 gli atleti partecipanti, intervenuti da ogni parte d’Italia e, quest’anno, anche dall’estero per partecipare e correre tra le bellezze di Agropoli e il fascino dell’area archeologica di Paestum.

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: foto di Silvio scotto Pagliara

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina