Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 02, 2018 Vittorio Camacci 615volte

Cupra Marittima (AP) - 6^ Marà tonina di San Basso

Cupra Marittima Cupra Marittima Foto sito Comune Cupra M.

Il sole, finalmente il sole su un azzurrissimo cielo primaverile, ha allietato la Pasquetta sportiva dei circa 360 partecipanti alla sesta edizione della " Marà...tonina di San Basso", gara di 10 chilometri che si disputa ogni anno il Lunedì dell'Angelo tra le vie della cittadina di Cupra Marittima in riva all' Adriatico, con partenza ed arrivo sul ridente lungomare Romita.

Valida anche per il criterium Piceni & Pretuzi ed il Gran Prix Marche 2018, la manifestazione è stata come sempre ben organizzata dal Gruppo Podistico Marà Avis Marathon, in collaborazione con il Comitato San Basso, il Comune e la locale Pro Loco. 

San Basso è il santo proto-cristiano che ha sostituito la romana Dea Cupra nel sentimento religioso degli antichi abitanti di Marano (questo era il nome fino all'Unità d'Italia del paese, che era principalmente costituito dal meraviglioso vecchio incasato posto su un' altura prospiciente il mare).

Il variegato percorso di gara, dopo aver lasciato il lungomare, si è sviluppato nell'entroterra, prima affrontando la terribile salita della Contrada San Michele, poi continuando verso l'interno costeggiando il torrente Sant'Egidio, per poi ridiscendere dalla Contrada San Silvestro e tornare al traguardo. 

La dea alata della Vittoria ha baciato il talento finora inespresso dello "svogliato" (si allena pochissimo) 27enne sanbenedettese, allievo di Denis Curzi, Gianmarco Scacchia che, in 34'39", ha anticipato di soli otto secondi il 41enne "keniano d'Abruzzo”  Antonio Bucci ed il colonnellese Rossano Costantini (35'00").

In campo femminile ancora una vittoria per l'atleta di casa Marcella Mancini (40'26") nettamente davanti all'insegnante civitanovese Giuseppina Piccaluga (43'34") e alla longilinea archeologa montecassianese Rossella Cerretani (44'27").

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina