Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 26, 2018 Silvio Scotto Pagliara 183volte

Mondragone (CE) - La Corsa delle 201 in rosa

Le donne di Mondragone Le donne di Mondragone Foto di Silvio Scotto Pagliara

L’ASD Mondragone in Corsa (guidata da Rosanna Nerone), con il patrocinio del Comune di Mondragone e con l’egida ASI, ha organizzato la gara podistica tutta al femminile “La Corsa delle 201 in rosa” di Km.10, svoltasi mercoledì 25 aprile.  

Vittoria dell'atleta della Opes Caivano Runners, Grazia Razzano in 38'14''. 

Alla serata dedicata al mondo podistico femminile hanno partecipato 94 atlete, in rappresentanza di 35 società. 

La classifica riservata ai team vede primeggiare la Opes Caivano Runners del presidente Luigi Celiento. 

Il presidente  Rosanna Nerone ha dichiarato e voluto sottolineare l'importanza di questo evento per le donne, oltre l'aspetto sportivo: “Ma non serve scandire le date o i giorni, perché ogni giorno dell'anno aggiunge vittime al lungo elenco di quello che è un vero bollettino di guerra. Dal primo gennaio, almeno 58 donne sono state uccise in Italia dal partner o da un ex. ...Quasi sempre a muovere la mano dell'assassino è l'incapacità di accettare la fine della relazione. Il femminicidio non è una battaglia, è una guerra, con le donne in corsa il messaggio è sempre forte è vivo".


Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina