Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 29, 2018 Ufficio Stampa manifestazione 350volte

Sedico Run, poker di Said Boudalia

Podio maschile gara 14 km Podio maschile gara 14 km

L’albo d’oro dell’evento proposto dall’Atletica Fiori Barp è monopolizzato dall’atleta della Cagliari Marathon: quattro successi su quattro edizioni.La gara femminile sui 21 km è firmata da Chiara Ladini mentre sul tracciato dei 14 km le vittorie sono andate ad Alessandro Mocellin e Miriam Minella. Complessivamente i concorrenti sono stati 800: la maggior parte (500) impegnati nella Family run. Il ricavato all’Associazione genitori delle scuole di Sedico

Sedico (Belluno), 29 aprile 2018 – È Said Boudalia il re della Sedico Run. Il bellunese di origini nordafricane, tesserato per la Cagliari Marathon, domenica 29 aprile ha conquistato per la quarta volta la gara lunga dell’evento proposto dall’Atletica Fiori Barp: presente fin dalla prima edizione, nel 2015, Boudalia ha conquistato quattro successi su quattro partecipazioni. Al termine dei 21 km del tracciato bellunese (denominato “Di villa in villa”, il percorso ha toccato zone di notevole suggestione come Villa Gaggia, Villa Zuppani, l’Oratorio di San Nicolò, le Segherie dei Meli e la zona dove un tempo, lungo la riva del torrente Cordevole, esisteva un fitto reticolo di rogge e relativi opifici), Boudalia ha fermato il cronometro sul tempo di 1h17’39”. Alle sue spalle si sono classificati Luigi Vivian (Nico runners), staccato di 1’14”4, e Alessandro Marin (Tornado), al traguardo con n ritardo di 4’26”9. Tra le donne la 21 km è stata appannaggio della bellunese Chiara Ladini che ha avuto la meglio su Roberta Balcon ed Elisabetta Rumor. Il percorso sui 14 km (“Antiche Rogge”) ha visto imporsi tra gli uomini Alessandro Mocellin (Nico runners) su Manuel De Zan (Peggiori) e Gabriele Riva (Atletica Agordina) mentre tra le donne Miriam Minella (La Piave) ha preceduto Francesca Tonin (Ana Feltre) e Silvia De Col. Il percorso sui 14 km proponeva anche la gara a staffetta: a imporsi le coppie Andrea Tona-Alberto Dal Molin, Silvia Gavaretti-Valentina Gavaretti e Daris Citron-Marta Santamaria.

Tra le prove agonistiche e la Family Run, pedonata sui 5 km riservata ai più giovani e alle famiglie, la Sedico run ha visto la partecipazione di 800 concorrenti. Proprio nella Family Run si è registrata la partecipazione più numerosa: oltre 500 concorrenti. Le graduatorie della Family Run hanno visto i successi di Andrea Broi e Genny De SImoi nella classifica assoluta, Hisahm Boudalia e Giulia Vedana nella categoria 11-14 anni, Tommaso Vivian e Daria Troi nella categoria 0 – 10 anni. «Grazie ai tanti volontari che hanno collaborato all’evento, un evento che va in archivio con il segno più» sottolinea Riccardo Ebo, presidente dell’Atletica Fiori Barp. «Ancora una volta la Sedico Run ha dimostrato di essere un evento del territorio e proprio al territorio vogliamo continuare a rivolgere la nostra attenzione: come già negli anni scorsi, il ricavato della manifestazione lo devolveremo all’associazione genitori della scuola di Sedico. La consegna avverrà sabato, 5 maggio, nel corso del minipalio».

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina