Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 20, 2018 Ufficio Stampa Evento 331volte

Verona - 36^ Straverona

La partenza La partenza Foto Organizzatori

Il weekend Straverona ha visto il suo culmine questa mattina, quando dalle 7:30 i tanti runners hanno raggiunto Piazza Bra per posizionarsi sulla linea di partenza baciati da un sole splendente e una giornata praticamente estiva. Dopo il ritiro dei pettorali e delle magliette tecniche ufficiali della corsa e le ultimissime iscrizioni dei ritardatari e di chi ha aspettato il tempo, tutti si sono diretti ai riscaldamenti guidati per prepararsi al meglio ai 6, 10 e 20 km della 36^ Straverona. In Piazza Bra, davanti al municipio, gli studenti della facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Verona, hanno fatto un riscaldamento mirato, dopo il percorso fatto con gli Staverona Training, mentre sul palco della partenza un riscaldamento animato in attesa dello start. I partecipanti hanno cominciato così a riempire e colorare Corso Porta Nuova: giovani, meno giovani, runners, appassionati, famiglie con passeggini, tutti insieme per partecipare alla festa della città che anche quest’anno si dimostra un successo e ha coinvolto oltre 21.000 persone.

A dare il benvenuto e il buongiorno a tutti i veronesi, sul palco della manifestazione il Sindaco di Verona - Federico Sboarina, e l’Assessore allo Sport - Filippo Rando, alla loro prima Straverona in questi panni, che hanno augurato una buona gara a tutti i veronesi. La parola è poi passata al presidente di Associazione Straverona, Gianni Gobbi, che prima della partenza ha ringraziato per la partecipazione, ogni anno più numerosa. Spazio quindi alla musica e ai sorrisi dei partecipanti per la partenza dei 21.000 per questa bellissima Straverona, che come ogni anno ha regalato tante emozioni.

Percorso Corso Porta Nuova, i runners si sono diretti verso Porta Palio e imboccato il Corso hanno raggiunto le Regaste, da qui Piazza Corrubio prima di attraversare l’Adige in direzione Castelvecchio, dove i tre percorsi hanno cominciato a divedersi. I 6 km sono rientrati in centro per proseguire tra le vie e tornare verso Piazza Bra dopo un passaggio al Duomo; i 10 km hanno proseguito verso le Torricelle e dopo un passaggio a Castel San Pietro sono scesi nuovamente in centro, mentre chi ha percorso i 20 km si è spinto fino in Valpantena per godere delle bellissime colline e della vista della città dall’alto.

Anche la CronoRun, giunta quest’anno alla 4^ edizione, è sempre partecipatissima da coloro che si vogliono cronometrare sui percorsi di 10 e 20 km, ma soprattutto che con la loro corsa vogliono dimostrare il loro sostegno al charity program “Un cuore grande come una casa” di Rete Donna per aiutare le madri con figli minori dando loro un posto dove stare. Per ogni partecipante, Associazione Straverona donerà 4 € tramite il CSV di Verona.

Quest’anno, per rendere giustizia alla fatica e all’impegno, tutti i percorsi hanno avuto la loro finish line direttamente in Piazza Bra, all’ombra dell’Arena, per introdurre direttamente i runners nello Straverona Expo dove hanno trovato il meritato ristoro finale, gli stand degli sponsor e il palco premiazioni. Qui a partire dalle 10:30 le premiazioni dei primi 40 gruppi di Verona, provincia e nord Italia che hanno partecipato. Il premio al gruppo più numeroso è andata a A.GE.S.C. Verona con 972 iscritti, secondo Accenture con 159 runners e, infine, da Padova il terzo gruppo più numeroso quello di KPMG con 157 persone. I premi sono stati messi a disposizione dagli sponsor di Straverona.

Straverona ogni anno si riconferma essere un appuntamento che coinvolge l’intera città e numerose aziende che si dimostrano vicine ai cittadini e credono nell’importanza di questi eventi.

Un ringraziamento anche a tutti gli agenti della Polizia Municipale che hanno messo in sicurezza i percorsi e che hanno garantito il corretto svolgimento della corsa, così come a tutti i volontari impegnati in questa splendida giornata di amicizia e solidarietà.

La terza domenica di maggio, per Verona l’appuntamento è ormai fisso in Piazza Bra e Straverona si dimostra essere l’originale corsa di Verona, amata dalla città e sempre più riconoscibile per lo spirito di festa e l’entusiasmo dei suoi partecipanti. Un ringraziamento a tutti i partecipanti e un arrivederci al 2019!

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina