Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Giu 11, 2018 Silvio Scotto Pagliara 210volte

Vibonati (SA) – 7^ CorriVillammare

Una fase della gra Una fase della gra Foto Facebook Organizzatori

Nella CorriVillammare di Vibonati, in provincia di Salerno, che fa segnare il record assoluto di iscritti, 233, Giorgio Mario Nigro domina e cala il poker consecutivo di successi. Il portacolori dell’Atletica Camaldolese si aggiudica, con il tempo di 32’23”, la 7^ edizione della gara podistica organizzata da Angelo Molinaro e dalla Castellabate Runners in collaborazione con il Comune di Vibonati, e valida quale 5^ tappa del circuito FIDAL “Cilento di Corsa”. Alle sue spalle Carmine Luce (Atl. Isaura Valle dell’Irno) giunge con un ritardo di 2’04”, mentre Marco Del Bue (Cilento Run) ha un distacco dal vincitore di 2’10”. Gara condotta fin dalle prime battute da parte dell’atleta di Campagna, sempre più leader della generale del circuito.

Tra le donne primo acuto nella frazione rivierasca del comune di Vibonati per Rosmary Antico. Ma per l’atleta della Sporting Calore, trionfatrice in 40’01”, è già la quarta affermazione su cinque tappe finora disputate di Cilento di Corsa. Dietro di lei Valentina Maiolino (Asd CorriCastrovillari) a 2’12” e Tullia Galliano (Asd Free Runner) a 2’31”. Dunque, anche per la Antico primato del circuito confermato e, ormai, consolidato.

Nella graduatoria di tappa a squadre della CorriVillammare, protagonisti gli azzurri della Cilento Run.

La competizione agonistica – tre giri per complessivi 9 km – è stata preceduta dalle tre staffette (50-100 e 200 metri) per i più piccoli. Prima dello start, osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Gerardo Brusco, a cui sono stati dedicati il premio per il primo atleta vibonatese vinto da Luca Natale ed il pettorale speciale contrassegnato dal numero 23, e di Sergio Fiorillo. 

Carmine, il padre del giovane runner ebolitano prematuramente scomparso due anni e mezzo fa, è stato omaggiato a fine corsa dallo staff organizzatore con una targa commemorativa. Inoltre, in ricordo di Sergio, la t-shirt consegnata al 100° classificato, Sandro Paladino (Cilento Run).

Una grande giornata di sport e spettacolo, oltre alla presenza, sul palco delle premiazioni, della madrina dell’evento, Angelica Trofin.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina