Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Giu 21, 2018 Comunicato Stampa E State Correndo 489volte

Rescaldina (MI) – Notte delle 3 ESSE – 2 prova E..State Correndo

Partenza gara Partenza gara Foto di Arturo Barbieri

E’ estate – anzi, a dirla tutta è E…State Correndo, e alla Notte della 3 ESSE, seconda tappa del circuito serale di gare su strada patrocinato da FIDAL, ci sono tutti gli ingredienti della bella stagione: un bel caldo, mitigato dal fresco del vicino bosco del Rugareto; tanta gente con altrettanta voglia di trascorrere una piacevole serata all’insegna di sport e divertimento; tanti colori quanti quelli delle variopinte magliette degli oltre 850 partenti alla manifestazione; una festa della birra che accoglie sia i runner al termine delle fatiche sul percorso, sia i loro tifosi presenti lungo tutto il tracciato con simpatici cori di incitamento; e qualche zanzara e moscerino di troppo che, nonostante il fastidioso ronzio, non ha disarmato gli iscritti alla prova.
 
“Anche noi, come gli amici della Castano di Notte della scorsa settimana, abbiamo centrato qualche primato in termini di iscritti e arrivati al traguardo”, chiosa subito dopo la fine della prova Lamberto Guzzetti, anima del Team 3 ESSE che ha organizzato la manifestazione. “Oltre 500 le persone presenti sulla linea di partenza della prova non competitiva, ben più di 300 quelli della gara competitiva – di cui solo 70 iscritti proprio in serata: sono numeri mai visti alla nostra Notte della 3 ESSE; e, sulla scia dell’entusiasmo di questa edizione, siamo sicuramente pronti e motivati a fare molto meglio per il prossimo anno. Il nuovo obiettivo? Beh, senza dubbio superare i numeri di questa sera!”
 
Siamo solo alla seconda tappa, e i giochi al vertice della classifica generale del circuito sono già cambiati rispetto alla prova della scorsa settimana.
 
Sul fronte femminile, forte della vittoria proprio a Rescaldina, è Silvia Marinoni/Cantù Atletica ad aggiudicarsi il primato assoluto. Assente giustificata Silvia Radaelli, regina uscente della manifestazione, la Marinoni si è imposta con uno scatto finale sulla seconda classificata: è stata la SF45 Nadia Guffanti, alfiere della PBM Bovisio Masciago, ad averle dato fino all’ultimo del filo da torcere; e solo grazie ad uno scatto finale si è delineata il podio di tappa: oro alla Marinoni in 21:24:00, argento alla Guffanti in 21:32:95, e bronzo a Federica Cozzi/Runners Legnano, con un crono finale di 21:43:95
 
In chiave maschile invece, non ci sono clamorosi cambi nelle posizioni di vertice, ma cambia il podio della serata. Fabio De Angeli/Daini Carate Brianza conferma il secondo posto all’arrivo e si aggiudica la maglia di leader della manifestazione; davanti a lui, Michele Belluschi dell’Atletica Recanati; dietro di lui, Marco Gattoni/Sport Project VCO.
La gara ha avuto due protagonisti fin dalle prime battute: corsa gomito a gomito per chi ha poi occupato i gradini più alti del podio, per definire il quale il portacolori dell’Atletica Recanati ha lasciato sul posto l’avversario brianzolo negli ultimi 600mt – 17:07:90, 17:24:10 e 18:10.85 i loro tempi.
 
Il tempo di smontare velocemente le infrastrutture –tanto velocemente quanto rapidi sono stati gli atleti in gara-  e da Rescaldina la carovana di E…State Correndo si trasferisce a Nerviano: tutti pronti per la Nerviano Night Run di martedì 26 giugno?

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina