Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Giu 30, 2018 1284volte

Dossena d’oro ai Giochi del Mediterraneo, argento per Eyob Ghebrehiwet Faniel

Il trionfale arrivo di Sara Dossena a Tarragona Il trionfale arrivo di Sara Dossena a Tarragona Foto: www.coni.it

L’avevamo vista in gran forma sabato scorso a Zeloforamagno, dove Sara Dossena aveva corso benissimo i 10 chilometri del 45° In Gir a la Cava. Allenamento perfetto, con un 33’09” che le aveva fatto rischiare il primo posto assoluto, classificandosi poi seconda.

Stamattina a Tarragona l’azzurra non ha avuto rivali sulla mezza maratona. Già a metà gara la ragazza di Clusone ha staccato le ultime avversarie, le turche Elvan Abeylegesse e Busra Nur Koku, andando progressivamente ad incrementare il vantaggio fino all’arrivo. Dossena ha chiuso col tempo di 1h13’48”. Sul podio, con circa un minuto e mezzo di distacco, le spagnole Marta Galimany Guash ed Elena Loyo Menoyo. Ora l’augurio è quello che ai prossimi campionati europei la trentatreenne bergamasca segua le orme di Valeria Straneo, anch’essa oro ai Giochi del Mediterraneo a Mersin, in Turchia, nel 2013.

In campo maschile, in una gara incerta fino ai metri finali, gli azzurri conquistano l’argento con Eyob Ghebrehiwet Faniel in 1h04’07” a soli 4 secondi dal marocchino El-Aaraby. Quarta piazza per Daniele Meucci, sesto Yassine Rachik.

1 commento

  • Link al commento Maurizio Lorenzini Lunedì, 02 Luglio 2018 13:44 inviato da Maurizio Lorenzini

    bene Sara, altro test utile, teniamo ben presente che è in fase "di carico" in altura.
    Bene Eyob, così e così Meucci, Rashik non è lontano. Peccato non vedere all'opera altri/e

    Rapporto

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina