Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 30, 2018 Silvio Scotto Pagliara 256volte

Valle di Maddaloni (CE) - Gran Premio Vanvitelliano 2018

Il podio maschile Il podio maschile Foto Francesco Celiento

28 Ottobre - Coniugare sport e promozione del territorio, sia per la valorizzazione di un prodotto locale, quale è la Mela Annurca, che rappresenta l’orgoglio dei produttori e dell’intera cittadina di Valle di Maddaloni. Ma anche per far conoscere e apprezzare le bellezze architettoniche dei Ponti, dell’Acquedotto Carolino, patrimonio dell’UNESCO, ecco l’intento del Gran Premio Vanvitelliano, che si basa sulla Maratonina Vanvitelliana (di 12 km) e sulla Mezza Maratona Vanvitelliana (di 25 km).

La 12 km è stata vinta da Ismail Adim della Runners Caivano in 39:29, secondo e terzo Giuseppe Soprano (42:42) e Vincenzo Falco (43:12). Tra le donne, s’impone Annamaria Di Blasio (Road Runners Maddaloni) in 52:28, a seguire Maria Eleonora Mennillo e Francesca Maniaci, rispettivamente in 54:38 e 54:40.

La 25 km vede il successo di Hajjai El Jebli (International Security Service) con il tempo finale di 1h24:45, secondo Hakal Hicam (1h28:11), terzo Abdelkebir Lamachi (1h29:08). Tra le donne s’impone Hanane Janat (Podistica il Laghetto), che chiude la sua gara in 1h44:59, seconda Paola Di Tillo (1h49:55) e terza Bruna Santelia (1h52:42).

A fine gara, si registrano 1272 arrivi (12 e 25 km). La segreteria è stata curata da Pasquale Pizzano; speaker delle due gare sono stati Marco Cascone e Gennaro Varrella. 

La giornata si è conclusa con le premiazioni; grande soddisfazione per il coordinatore dell’evento, Alessandro De Lucia, Podistica Valle e i suoi ottimi collaboratori che hanno ricordato, un loro caro amico, Giuseppe Sacco, giovane di Valle di Maddaloni. 

Tra le società partecipanti, vittoria sulla 12km della Road Runners Maddaloni, mentre sulla 25km si è imposta la Amatori Marathon Frattese.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina