Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 04, 2018 Valerio Leonardi 216volte

Brebbia (VA) – 16° Winter Challenge

Partenza 2018 Partenza 2018 Foto di Arturo Barbieri

Si è concluso il 16° Winter Challenge, il quinto a cui la nostra società ha partecipato attivamente, il secondo in cui ci siamo impegnati direttamente a organizzare tutti gli aspetti relativi all’organizzazione del circuito, in collaborazione con Sette Laghi Runners e GAM Whirlpool.
Ieri a Brebbia sono stati 180 gli iscritti complessivi alla seconda edizione del Whirlpool Cross Country di Brebbia.
Il tracciato, realizzato di fronte al Campo Sportivo, pur pianeggiante, era comunque molto muscolare, sia per le continue svolte a 180°, sia per il fondo erboso che smorzava la spinta degli atleti. Sempre sulla distanza di circa 5 chilometri.
Dopo Maurizio Tavella, vincitore a Castiglione, Matteo Borgnolo (Pro Sesto) bissa la vittoria di Cardana, nel tempo di 16’38”, quattro secondi meglio di Giulio Palummieri (CUS Pro Patria), terzo Andrea Mason del CUS Insubria (16’48”). Due i master nella top ten, con Matteo Bosco (Cardatletica) nono e Sandro Cavallaro di Atletica Arcisate decimo assoluto, nell’ottimo tempo di 16’10”.
Dopo le due vittorie di Ilaria dal Magro, è toccato alla portacolori del CUS Insubria, Gaia Pigolotti, aggiudicarsi la gara (19’15”), precedendo Cecilia Curti della Pro Patria ARC (19’35”) e Erica Sorrentino (Pro Sesto - 19’52”). Prima fra le master la casoratese Lorena Strozzi in 21’54”.
Al termine, le premiazioni del Winter Challenge, che ha visto la terza vittoria consecutiva di Matteo Borgnolo (davanti a Giulio Palummieri e a Leonardo Vanini di Atletica Rovellasca) e la prima di Gaia Pigolotti, con Cecilia Curti e Silvia Guenzani di Varese Triathlon a completare il podio.
Rispetto allo scorso anno, c’è stata una lieve riduzione del numero di partecipanti, nonostante il circuito attiri diversi podisti provenienti da fuori provincia. Da segnalare ancora la presenza di alcuni “portoghesi”, che anche ieri si sono infilati fra gli iscritti regolari.
Ora che tutto è finito, vorrei ringraziare tutti coloro che hanno consentito la riuscita di questo Winter Challenge: in primis i presidenti delle altre due società organizzatrici, Ugo Fantoni (Sette Laghi Runners) e Luciano Rech (GAM Whirlpool), che hanno voluto crederci fino in fondo, nonostante i pochi mezzi a disposizione e la disaffezione di molti podisti varesotti nei confronti della manifestazione.
È il turno poi del Presidente del Comitato Provinciale Fidal di Varese, Fabio Ferrazzi, che ci ha assistito nelle iscrizioni e ha redatto con puntualità le classifiche, ben coadiuvato dal Gruppo Giudici Gara e Cronometristi Fidal. Grazie anche al grande fotografo Arturo, come allo speaker Andrea Basoli.
Infine, la nostra riconoscenza va agli atleti che ancora una volta non hanno voluto mancare al Winter Challenge.
Alla prossima!

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Arturo Barbieri

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina