Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 16, 2019 Stefano Severoni 926volte

Ostia (RM) - 22° Trofeo Lidense

L'arrivo della vincitrice L'arrivo della vincitrice Foto Severoni

13 gennaio -  Ostia ha ospitato la ventiduesima edizione del Trofeo Lidense sulla distanza di 15 km: 1.479 gli atleti giunti al traguardo, di cui 1.179 uomini e 300 donne.

Nella classifica maschile, al primo posto Francesco Tescione (51’26”), al secondo Francesco Amadori (52’08”) e al terzo Devis Allegri (52’54”).

In campo femminile, netta vittoria di Elisabetta Beltrame (54’10”), che si è anche classificata al decimo posto assoluto. Al secondo, invece, Maria Casciotti (56’46”) e al terzo Michela Ciprietti (57’10”).

La vincitrice Elisabetta Beltrame, 31 anni, tesserata dal 2014 per LBM Sport Team, ha un personale di 36’06” sui 10 km (Fiumicino, 2017) e di 1h20’07” sulla mezza maratona (Bastia Umbria, 17.12.2017).

Gli atleti hanno percorso il classico giro di 15 km completamente pianeggiante. La partenza da Piazza Arco Marzio, quindi il Lungomare, un tratto in pineta, poi la Via Cristoforo Colombo, per ritornare sul Lungomare e il traguardo in Piazza Anco Marzio.

Prima della partenza è caduta un po’ di pioggia e così si alzata un po’ l’umidità dell’aria, ma durante la corsa il tempo è stato clemente.

La manifestazione di Ostia di metà gennaio si è dimostrata all’altezza della situazione, nel periodo più rigido dell’inverno.

Per gli atleti laziali ora sono in calendario il 20 gennaio la Corsa di Miguel e il 27 gennaio la Maratonina dei tre Comuni, che quest’anno partirà da Civita Castellana nel viterbese e attraverserà i comuni di Nepi e Castel Sant’Elia, gara denominata la “Regina d’Inverno”, con un percorso sì ondulato, ma suggestivo per il verde e i luoghi che attraversa. E dopo un mese e mezzo la Roma-Ostia Half Marathon dal percorso più veloce, utile test in vista di una maratona in primavera.

Per me è stata la quinta partecipazione al Trofeo Lidense, dopo le edizioni del 2013, 2014, 2015 e 2016. In passato la partenza e l’arrivo erano fissati nei pressi della Pinetina. A parte questo particolare, il percorso rimane pressoché invariato rispetto alle precedenti edizioni. La distanza pari a un quarto di maratona più 1 chilometro è forse un po’ insolita, ma utile agli atleti per correre con impegno e saggiare la propria condizione.

Classifica

Pos.

Pos. M/F

Cognome Nome

Società

Cat.

Risultato

 

 1 

 1 

TESCIONE FRANCESCO

 POD. APRILIA  

 SM35 

 00:51:26 

 

 2 

 2 

AMADORI FRANCESCO

 GSD LITAL 

 JPSM 

 00:52:08 

 

 3 

 3 

ALLEGRI DEVIS

 AMATORI TOP RUNNERS CASTELLI ROMANI 

 SM40 

 00:52:54 

 

 4 

 4 

RUSSO ANTONINO

 ATL. VILLA GUGLIELMI 

 SM35 

 00:53:06 

 

 5 

 5 

MATTOCCIA MIRKO

 AMATORI TOP RUNNERS CASTELLI ROMANI 

 SM40 

 00:53:24 

 

 

Pos.

Cognome Nome

Società

Cat.

Risultato

 1

BELTRAME ELISABETTA

 LBM SPORT TEAM 

 JPSF 

 00:54:10 

CASCIOTTI MARIA

 POD. SOLIDARIETA' 

 JPSF 

 00:56:46 

CIPRIETTI MICHELA

 POD. SOLIDARIETA' 

 SF35 

 00:57:10 

 4

BONANNI ELEONORA

 SS LAZIO ATL. LEGGERA 

 JPSF 

 00:58:30 

 5

PATTA PAOLA

 POD. SOLIDARIETA' 

 SF45 

 00:59:48 

                   

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina