Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 28, 2017 Sandro Bottelli 513volte

Poker del Cross a Bedisco di Oleggio (NO)

Partenza Partenza Arturo Barbieri

Bedisco è una frazione di Oleggio. Poche case circondate da prati e campi in riposo invernale. Una località "scoperta" anni addietro da Mauro Fortina, Antonello Salvato, Carlo Platini, Davide Daccò, Elvezio Monastra e qualche altro appassionato di campestri che l'hanno subito inserita nel loro Poker del Cross Novarese, kermesse in quattro atti che proseguirà il 13 gennaio a Castelletto Ticino e il 24 febbraio a Trecate. In archivio la prima tappa a Vaprio d'Agogna, si è gareggiato il 26 dicembre a Bedisco. Circa 200 i partecipanti, compresi i 22 del minigiro che hanno visto vincitori Lorenzo Ferraro e Gaia Bondioni. 

Sul lungo di tre giri pari a 6 km si è imposto il velocissimo gatticese Marco Gattoni precedendo il brianzolo Nathan Baronchelli e il pratese Claudio Guglielmetti a loro volta seguiti da Riccardo Ghilloni (Atletica Triangolo) e Christian Mattachini della confinante Mezzomerico. Emozionante la sfida in campo femminile che ha visto il confronto diretto tra la borgomanerese Federica Poletti ed Eugenia Vasconi, varesina di Monvalle, classificate nell'ordine e seguite a breve distanza da Melissa Ragonesi, Alice Gattoni e Barbara Merlo. Il Poker tiene comunque conto di tutti i concorrenti stilando, corsa dopo corsa, anche una classifica di categoria che terrà poi in considerazione i 3 migliori piazzamenti nelle 4 corse proposte. A Bedisco sono risultati vincitori nelle rispettive categorie Christian Mattachini (M40), Gabriele Zaffiretti (M50), Flavio Dal Ferro (M60) e Giovanni Grassini (M70) e tra le donne Alice Gattoni, Cristina Guzzi e le intramontabili Giovanna Cerutti e Francesca Barone. Tra gli Junior, che si sono misurati sui 2 giri, successi di Thomas Floriani e Anastasia Zucco. Tra i grandi assenti anche Francesco Guglielmetti e Salah Ouyat colpiti come altri da improvvisa forma influenzale. Entrambi torneranno in gara sabato 13 gennaio a Castelletto Ticino in località Asseri. Intanto, proprio nelle praterie di Bedisco, si è rivista la novarese Paola Plate, mitica podista "fin de siècle", alla quale inviamo i migliori auguri per un anno che se va e un altro che sta arrivando.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina