Stampa questa pagina
Mag 05, 2019 907volte

Trieste - Trieste 24 Half Marathon

Noel Hitimana in 1:03.28 Noel Hitimana in 1:03.28 Foto organizzazione

Sì è corsa questa mattina la mezza maratona di Trieste, gara nei giorni scorsi balzata agli onori della cronaca e ai disonori della polemica politica per l'annunciata volontà degli organizzatori di non ingaggiare atleti africani, poi rientrata a seguito soprattutto di un intervento dello sponsor principale.
La gara, sebbene corsa sotto la pioggia, ha visto classificarsi 1264 podisti (il comunicato stampa parlava di oltre 1800 partenti): tra loro l'82% proveniva da fuori regione e ben il 34% dall'estero (in aumento del 15% rispetto allo scorso anno), in rappresentanza di 46 Paesi.

La gara maschile è stata vinta dal ruandese Noel Hitimana in 1:03.28, in campo femminile vittoria per la bielorussa Volha Mazuronak in 1:13:56. Vedremo ora se ci saranno strascichi 'politici', dopo che la Fidal ha annunciato un'inchiesta sul fatto in sé e una prossima regolamentazione dei 'procuratori', e l'onorevole italo-congolese Kyenge ha presentato una interrogazione al parlamento della UE.

Ordine d'arrivo maschile:

 1  HITIMANA NOEL  RUANDA  RWA  SM   01:03:28   01:03:27 
 2  SALAMI NAJIBE  C.S. ESERCITO  ITA  SM   01:04:30   01:04:30 
 3  MELLY JOEL  KENIA  KEN  SM35   01:07:45   01:07:44 
 4  LA ROSA STEFANO  C.S. CARABINIERI SEZ. ATLETICA  ITA  SM   01:07:56   01:07:56 
 5  RUGUT SIMON  UGANDA  UGA  SM35   01:09:15   01:09:15 
 6  KIPNGETICH SAMMY  KENIA  KEN  SM   01:10:13   01:10:12 
 7  UHRBOM FREDRIK  SPÅRVÄGENS FK  SWE  SM40   01:13:06   01:13:06 
 10  ROMANO MARCO  ASD RUNNERS TEAM COLLEFERRO  ITA  SM40   01:14:58   01:14:56 


Al secondo posto tra gli uomini l’italiano Najibe Marco Salami in 1:04:30, terzo il keniano Melly Joel in 1:07:45. Tra le donne seconda al traguardo Cavaline Nahimana, del Burundi, in 1:14:00, terza l’italiana Laila Soufyane in 1:15:04.


Ordine d'arrivo femminile:

 8  MAZURONAK VOLHA  BIELORUSSIA  BLR  SF   01:13:56   01:13:56 
 9  NAHIMANA CAVALINE  BURUNDI  BDI  PF   01:14:00   01:13:59 
 11  SOUFYANE LAILA  C.S. ESERCITO  ITA  SF35   01:15:04   01:15:03 
 19  BROGIATO SARA  C.S. AERONAUTICA MILITARE  ITA  SF   01:18:43   01:18:38 
 48  GAVARRETTI SILVIA  ATL. TRICHIANA  ITA  SF   01:25:02   01:24:58 
 65  TUROLO ELISA  G.S. SAN GIACOMO  ITA  SF35   01:27:09   01:27:06 
 66  MISHICA CHRISTINA    USA  SF   01:27:13   01:26:55 
 103  BERISA KLUSOCZKI DIANA  LG WIEN  AUT  SF40   01:29:41   01:29:26 
 139  TARDIVELLO GIULIA  C.U.S. UDINE  ITA  SF40   01:32:20   01:32:14 
 150  LETTIG FRANCESCA  TRIESTE ATLETICA  ITA  SF40   01:32:56   01:32:46 


Particolarmente emozionante l’arrivo in piazza Unità d’Italia di Rita Giancristofaro, che è rientrata alle corse a Trieste dopo il terribile incidente del ponte Morandi a Genova. 

Si è svolta regolarmente anche la Miramar Family, la corsa non competitiva con un tracciato di 7 chilometri, nonostante la pioggia e il vento che oggi hanno colpito la città.