Stampa questa pagina
Giu 06, 2019 Sebastiano Scuderi 3125volte

Genova, Fidal Master 10 km: ecatombe vinta da Paratico

Partenza M 35-50 Partenza M 35-50 Sebastiano Scuderi

1° giugno - Sabato a Genova si sono disputati i Campionati italiani Master di corsa su strada sui 10 chilometri.

Nulla da dire sull’organizzazione, quasi perfetta, ciò che lascia perplessi è la data: 1° giugno sabato pomeriggio, temperatura 30°.

Col percorso di 1.650 metri da percorrere sei volte tra andata e ritorno, dai Bagni San Nazaro alla Chiesa di Boccadasse;  e  quattro serie: Under 35 e Runcard alle 14, Donne alle 15,30,  SM35 – 50 alle 16,30,  SM55 e oltre alle 18: insomma, è stata una “carneficina”, 1200 iscritti, 940 arrivati, cioè uno su cinque si è ritirato.

Nonostante ciò i tempi registrati, seppur superiori a quelli normalmente segnati dai protagonisti, restano di alto livello a riprova dell’ importanza del mondo podistico italiano, che meriterebbe maggior attenzione.

I campionati su strada: 10 km, mezza maratona e maratona  non possono svolgersi che in primavera e in autunno.

Il percorso su più giri non è da consigliare, all’ultimo passaggio si sono verificati i maggiori ritiri, il podista ama il giro unico possibilmente in un ambiente ameno.

Le partenze separate tra le varie categorie non hanno senso, ognuno di noi aveva un dorsale con la categoria di appartenenza, in totale eravamo un migliaio, un numero non impossibile da gestire con i transponder. Se proprio si volevano tutelare le categorie, si potevano predisporre tre cancelli d’ingresso, donne, SM35 e SM50, SM55 e oltre, si sarebbe risolto tutto in due ore al massimo.

 

Campioni italiani master 10 km di corsa su strada 2019
Uomini
SM35: Giovanni Auciello (Atl. Casone Noceto) 31:15
SM40: Gianluca Borghesi (Atl. Avis Castel San Pietro) 31:43
SM45: Joachim Nshimirimana (Atl. Casone Noceto) 31:27
SM50: Giorgio Campana Binaghi (Cus Bergamo Atletica) 33:44
SM55: Massimo Galfrè (Dragonero) 35:51
SM60: Maurizio Vagnoli (Atl. Avis Perugia) 36:53
SM65: Michele Gallo (Montedoro Noci) 39:02
SM70: Luciano Faraguna (Atl. Paratico) 44:09
SM75: Fernando Rocca (Pbm Bovisio Masciago) 47:39
SM80: Giacomo Moleri (Atl. Treviglio) 50:59

Donne
SF35: Lorella Bettin (Atl. Paratico) 38:26
SF40: Francesca Durante (N. Atl. Fanfulla Lodigiana) 37:07
SF45: Daniela Ferraboschi (Atl. Mds Panariagroup) 38:42
SF50: Claudia Gelsomino (Cardatletica) 37:14
SF55: Elena Fustella (Atl. Lecco Colombo Costruzioni) 41:13
SF60: Giovanna Cavalli (Atl. Paratico) 42:48
SF65: Silvia Bolognesi (Cambiaso Risso Running Team Genova) 43:24 MPI
SF70: Rita Pezzica (Stracarrara) 55:48
SF75: Raffaella Dall’Aglio (Atl. Casone Noceto) 1h02:13

A livello di società conferma per i bresciani dell’Atletica Paratico che hanno conquistato entrambi i titoli di club, maschile e femminile.

2 commenti