Stampa questa pagina
Ago 06, 2019 Vittorio Camacci 534volte

Pontile di Fiuminata (MC) - 42^ Marcia dei 4 Ponti

I due Vincitori I due Vincitori Foto Camacci

4 Agosto - Sono stati due atleti della Benemerita a trionfare nella 42^ edizione della "Marcia dei 4 Ponti", titolata gara che si corre ogni anno all'inizio di agosto su un percorso misto, con ampi tratti di sterrato, all'estremo confine delle Marche con l'Umbria. 

Infatti, tra gli oltre 300 atleti che hanno preso il via da Pontile di Fiuminata, ridente località dell'Alta valle del fiume Potenza, in campo maschile è stata la promessa di origine ucraina del CS Carabinieri BO, Sergiy Vol Polikarpenko, in un'assolata mattinata estiva, a presentarsi da solo sul rettilineo erboso della sponda del fiume, tagliando il traguardo in 32'20", davanti al recanatese Giovanni Moretti (33'52") ed all' anconetano Luigi Del Buono (33'55"). 

In campo femminile si è imposta nettamente la giovane piemontese Michela Cesarò (36'52"), sesta assoluta, sulla triatleta maceratese Denise Tappatà (38'35") e sulla filottranese Azzurra Ilari (42'31"). 

Visti i nuovi regolamenti, trattandosi di gara regionale FIDAL valida come  prova del Gran Prix Marche di corsa su strada master e per il Trittico Ducato da Varano, gli organizzatori del G.S. Amici di Pontile, come lo scorso anno, hanno accorciato di 3,5 chilometri il classico tracciato di gara di 13,5 chilometri, eliminando il tratto dell'intera salita verso l'abitato alto di Pontile e la relativa discesa per portare il percorso alla misura regolamentare di 10 chilometri: comunque sono stati sempre attraversati come tradizione i caratteristici centri abitati di Pontile, San Cassiano, Orpiano, Fiuminata, Valcora, Bussi e Castello.