Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 28, 2021 629volte

Record giapponese (ma non Olimpiade) per Suzuki vincitore alla Lake Biwa Marathon

Suzuki taglia il traguardo Suzuki taglia il traguardo Foto Mainichi/Tatsuya Fujii

28 febbraio - Record giapponese di maratona per Kengo Suzuki, classe 1995, che vince la Lake Biwa Mainichi Marathon in 2h04:56, ad Otsu, migliorando il precedente limite di Suguru Osako, (2h05.29, stabilito lo scorso marzo  a Tokyo), il record della corsa (2h16:13, ottenuto da Wilson Kipsang nel 2011)  e nettamente il proprio personale (2h10:21).

Il vincitore ha staccato i compagni di fuga al 36° km, aumentando ulteriormente il ritmo fino al traguardo: “Non avevo mai pensato che avrei avuto ottenuto  un tempo come questo, sono più sorpreso di chiunque altro. Mi sono allenato bene e sono orgoglioso di aver stabilito il record della gara”, le sue parole.  

Suzuki è il primo atleta non africano a scendere sotto il muro delle 2h05: ma il neo-primatista non potrà partecipare ai Giochi Olimpici, essendosi già svolti i trials nipponici, dove si era classificato solo settimo.

Giunge secondo il 23 enne Hidekazu Hijikata in 2h06:26 (alla seconda maratona in carriera), che precede il 25enne Kyohei Hosoya, terzo in 2h06:35 anch’egli alla seconda esperienza sulla distanza. Quarto Hiroto Inoue in 2h06:47, quinto  Yusuke Ogura (primatista giapponese di mezza maratona in 1h00:00 nel 2020 a Kagawa) in 2h06:51. 

Decimo l’incredibile Yuki Kawauchi con il suo nuovo primato personale di 2h07:27.

42 gli atleti che hanno chiuso la distanza in meno di 2h10, con il 42° giunto in 2h09:54.

Da segnalare che gli organizzatori hanno chiesto al pubblico di evitare di fare il tifo lungo il percorso, seguendo le norme anticovid.

Chiude così in bellezza la Lake Biwa Mainichi Marathon che, giunta alla 76^ edizione, dall’anno prossimo sarà inglobata nella maratona di Osaka.

La classifica:

  1. Kengo Suzuki (Fujitsu) - 2:04:56 - NR, CR
  2. Hidekazu Hijikata (Honda) - 2:06:26 - PB
  3. Kyohei Hosoya (Kurosaki Harima) - 2:06:35 - PB
  4. Hiroto Inoue (Mitsubishi Juko) - 2:06:47 - PB
  5. Yusuke Ogura (Yakult) - 2:06:51 - PB
  6. Shuho Dairokuno (Asahi Kasei) - 2:07:12 - PB
  7. Simon Kariuki (Kenya / Togami Denki) - 2:07:18 - PB
  8. Masato Kikuchi (Konica Minolta) - 2:07:20 - PB
  9. Kento Kikutani (Toyota Boshoku) - 2:07:26 - PB
  10. Yuki Kawauchi (ANDSH) - 2:07:27 - PB
  11. Kazuki Muramoto (Sumitomo Denko) - 2:07:36 - PB
  12. Masaru Aoki (Kanebo) - 2:07:40 - PB
  13. Tsubasa Ichiyama (Komori Corp.) - 2:07:41 - PB
  14. Masaki Sakuda (JR Higashi Nihon) - 2:07:42 - debutto
  15. Atsumi Ashiwa (Honda) - 2:07:54 - debutto
  16. Yuta Shimoda (OGM) - 2:08:00
  17. Ryu Takaku (Yakult) - 2:08:05
  18. Ichitaka Yamashita (Mitsubishi Juko) - 2:08:10 - debutto
  19. Kenya Sonota (JR Higashi Nihon) - 2:08:11 - PB
  20. Kenta Uchida (SID Group) - 2:08:12 - PB
  21. Daisuke Doi (Kurosaki Harima) - 2:08:13 - debutto
  22. Kento Otsu (Toyota Kyushu) - 2:08:15 - PB
  23. Daisuke Hosomori (YKK) - 2:08:28 - PB
  24. Hiroto Fujimagari (Toyota Kyushu) - 2:08:30 - PB
  25. Junichi Tsubouchi (Kurosaki Harima) - 2:08:35 - PB
  26. Yuta Koyama (Toenec) - 2:08:46 - PB
  27. Keisuke Hayashi (OGM) - 2:08:52 - PB
  28. Kazuma Kubo (Nishitetsu) - 2:08:53 - PB
  29. Yuki Matsumura (Honda) - 2:09:01 - PB
  30. Takumi Kiyotani (Chugoku Denryoku) - 2:09:13 - PB
  31. Madoka Tanihara (Polizia di Osaka) - 2:09:15
  32. Naoki Okamoto (Chugoku Denryoku) - 2:09:25
  33. Ser-Od Bat-Ochir (Mongolia / NTN) - 2:09:26
  34. Kei Katanishi (JR Higashi Nihon) - 2:09:27
  35. Takuya Noguchi (Konica Minolta) - 2:09:28
  36. Shoya Okuno (Toyota Kyushu) - 2:09:30
  37. Yuki Takamiya (Yakult) - 2:09:30
  38. Takahiro Nakamura (Kyocera Kagoshima) - 2:09:40
  39. Taku Fujimoto (Toyota) - 2:09:42
  40. Takamitsu Hashimoto (Komori Corp.) - 2:09:43
  41. Kyoya Tsujino (NTN) - 2:09:48
  42. Hisanori Kitajima (Yasukawa Denki) - 2:09:54
  43. Keisuke Tanaka (Fujitsu) - 2:10:07
  44. Yohei Suzuki (Aisan Kogyo) - 2:10:11
  45. Shogo Kanezane (Chugoku Denryoku) - 2:10:17
  46. ​​Akira Tomiyasu (Raffine) - 2:10:29
  47. Ryota Komori (NTN) - 2:10:33
  48. Tomoyasu Matsui (Chugoku Denryoku) - 2:10:43
  49. Yuki Nakamura (Sumitomo Denko) - 2:10:47
  50. Tsubasa Hayakawa (Toyota) - 2:10:49

-----

  1. Takaki Mori (Montblan) - 2:13:16
  2. Takashi Kono (Toyooka RC) - 2:15:19
  3. Ryo Kuchimachi (Subaru) - 2:17:02
  4. Yusuke Shibuya (Tokyo T&F Assoc.) - 2:18:25
  5. Musashi Takahashi (Might Mouse Track Team) - 2:20:02

-----

DNF - Taiga Ito (Suzuki)

DNF - Keita Shitara (Subaru)

 
What do you want to do ?
New mail

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultime classifiche pubblicate

CLICCA QUI per consultare l'archivio completo

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina