Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 01, 2022 Silvio Scotto Pagliara 433volte

Pompei (NA) – 28^ Corsa per la pace Napoli-Pompei

L'arrivo di Gianluca Piermatteo L'arrivo di Gianluca Piermatteo Foto Fidal campania

27 Novembre - La ventottesima edizione de “La Corsa per la pace Napoli – Pompei” di km 30.150, registra il successo di Aziz Lakriti Aziz (International Security Service) in 1h46'09''. Secondo Yousef Aich (team Il Laghetto) in 1h46'10'' e terzo Gilio Iannone (Carmax Camaldolese) in 1h56’58”.

Tra le donne, la inossidabile Annamaria Vanacore, portacolori della Atletica Scafati, vince in 2h18'45'', precedendo Monica Alfano Monica (Podistica Cava Pic. Costa Amalfi), seconda in 2h20'41'' e Giovanna  Merola, del Team Km sport, terza in 2h25'42''.

Le cattive condizioni climatiche in Campania hanno ridotto di molto i partecipanti, con soli 78 arrivati, tra cui 13 donne.

L'evento è stato organizzato dalla ASD Movimento Sportivo Bartolo Longo, sotto l’egida del Santuario di Pompei, con il patrocinio dei Comuni di Pompei, Napoli, Portici, Ercolano, Torre del Greco e Torre Annunziata e con la collaborazione tecnica del Comitato Regionale della Federazione Italiana di Atletica Leggera Campania.

Le classifiche sono state elaborate da Pasquale Pizzano di gare podistiche.com.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina