Segnala il commento come inappropriato

io credo che se siamo in diversi ad aver pensato la cosa, incluse due riviste di settore, forse qualche motivo c’era. Comunque bene che ci sia una posizione ufficiale, Italia Marathon Club precisa di non avere alcun incarico su maratona di Roma 2019, sia pure se …….. "si riserva di approfondire con i propri legali al fine di valutare l’opportunità"…….e… ribadisce "la propria disponibilità in caso di esito favorevole della procedura a mettere a disposizione della città e del movimento sportivo italiano e mondiale la propria esperienza organizzativa"….( 2019 o oltre?).
Resto dell’idea che una volta assodata l’impossibilità (?!?) di adottare la soluzione più logica, ovvero fare certamente il bando, ma per il 2020, in alternativa avrei lasciato a Italia Marathon Club la gestione logistica ed organizzativa dell’edizione 2019 perché, mi ripeto, ci sono persone con competenze e conoscenze adeguate. Una soluzione transitoria ma che avrebbe garantito la miglior continuità possibile.
E adesso, chi provvederà? Quali sono i soggetti in grado di assolvere ad un compito così importante? Esclusi, almeno credo, perché coinvolti nel bando i vari Italia Marathon, Club, Atleticom, Rcs, Purosangue chi potrà esserci?
Vedo difficile che la federazione sia in grado di fare tutto, non fosse altro per mancanza di specifiche esperienze e competenze in merito, a chi si affiderà? Perché questa non è Via Pacis, è una roba ben più complessa