Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 09, 2019 1451volte

Nasce Smart Atletica

Nasce Smart Atletica Foto di Roberto Mandelli

E’ stata presentata oggi a Milano Smart Atletica, un’associazione culturale voluta da un gruppo di persone animate da una comune caratteristica, la passione per l’atletica leggera, uno sport vissuto e praticato dalle stesse con diversi ruoli e competenze (atleti, allenatori, dirigenti, giudici, etc).

Smart Atletica nasce con lo scopo di contribuire alla crescita dell’atletica leggera, secondo una concezione moderna, innovativa e rispondente a bisogni ed esigenze di un’utenza che sono cambiati e cambieranno ancora nei prossimi anni.

Smart Atletica si prefigge l’obiettivo di promuovere il dibattito e il confronto fra chi a vario titolo si interessa di Atletica Leggera e la vive quotidianamente sul campo, con lo scopo di diventare un laboratorio, un punto di incontro aperto a tutti coloro che vogliono dare un contributo utile a favorire la crescita della disciplina.

Smart Atletica si propone di diventare uno spazio dedicato al dialogo e alla riflessione continua, per interrogarsi apertamente e serenamente sulle attuali difficoltà dell’atletica italiana, ma soprattutto vuole individuare e proporre soluzioni, che passino attraverso i valori e la tradizione del nostro sport, attraverso un necessario percorso di innovazione e cambiamento culturale.

Smart Atletica vuole essere un luogo di ascolto, di promozione e una cassa di risonanza delle idee e dei progetti che nasceranno dalla conoscenza dei problemi reali, dall’analisi dei dati, dalla passione e dalle competenze dei singoli praticanti e delle realtà associative territoriali. Da queste emergeranno, per metodo e per merito, precise linee programmatiche future, con una visione sistemica e di lungo periodo nel mondo dell’atletica, nel suo complesso e non solo settoriale, capace di combinare prestigio ed efficienza, innovazione e tradizione, passione e valori.

Nel corso della serata è stato reso pubblico il bando, promosso da Smart Atletica, per l’assegnazione della borsa di studio “Giampaolo Lenzi 2019”, riservata a studenti, che praticano l’atletica leggera, con buon profitto scolastico e nella musica, una grande passione di Giampaolo Lenzi

(M.L) Chi vive con passione questo sport sa quanto ci sia bisogno di “fare”, e fare anche bene, quindi ben vengano idee e iniziative che possano contribuire a migliorare la nostra atletica, viene da dire che sia difficile fare peggio. Lo dicono i risultati in campo internazionale, lo dicono la mancanza di strutture idonee a far crescere il settore giovanile, così come l’incapacità di valorizzare i pochi atleti di valore di cui disponiamo. Guardiamo quindi con ottimismo a questa iniziativa, confidando che non si tratti, o non si tratti solamente, di un’iniziativa con altre finalità, dopo tutto tra due anni ci sono le elezioni. Ricordiamo un’altra associazione, nata diversi anni orsono (2010), si chiamava Passione Atletica: le ambizioni assomigliavano molto a queste, alla fine sarà risultata utile per il raggiungimento di altri obiettivi, di certo non per migliorare l'atletica.

Auguriamo quindi maggior fortuna a Smart Atletica ed al suo presidente, Massimo Magnani.

Il team Smart Atletica

 

 

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Roberto Mandelli

2 commenti

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina