Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Giu 23, 2019 633volte

Castelnovo ne' Monti (RE) - 19° Giro della Pietra di Bismantova

Andrea Bergianti Andrea Bergianti Foto di Stefano Morselli

SERVIZIO FOTOGRAFICO - Andrea Bergianti e Francesca Cocchi hanno vinto la 19^ edizione del classico "Giro della Pietra" svoltosi domenica 23 giugno a Castelnovo ne' Monti, e che ha visto gli atleti circumnavigare la montagna più 'strana' d'Italia, sulla distanza di 17 km.
Il portacolori della Futura Running di Cadelbosco Sopra ha guidato la gara sin da primo metro andando a vincere nell'ottimo tempo di 58:46.
Solo il vincitore della passata edizione, il modenese della MDS Andrea Spadoni, ha tentato di resistere a Bergianti non riuscendovi ed arrivando sul traguardo dopo 82 secondi in 1:00:08; terzo Claudio Costi della Guglia Sassuolo.
Tra le ragazze, abbiamo assistito all'assolo di Francesca Cocchi (Corradini Rubiera) che ha chiuso in 1:03:52 rifilando quasi 5 minuti alla seconda classificata, la bolognese Francesca Ravelli (Pontelungo Bologna); terza Manuela Marcolini (Sportinsieme Castellerano) in 1:09:56.


Ordine d'arrivo Femminile:
:
:


Ordine d'arrivo Maschile:




 

IL VIDEO 

 

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Stefano Morselli Domenico Petti Nerino Carri

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina