Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 27, 2019 Francesca Andone 1458volte

Natale tra amici, poesie e la vita che si rinnova

Sosta di poesia e meditazione Sosta di poesia e meditazione F. Andone

25 dicembre - Eccoci qui in una fredda ma soleggiata mattinata di Natale, a ripercorrere di corsa l’ultimo km della Maratonina di Cremona, sbuchiamo in piazza Duomo davanti all’imponente Chiesa e all’immenso Torrazzo. Vedo i miei compagni di corsa fermarsi, sono passati poco più di 3km dalla nostra partenza dall’argine di Po. Ci siamo ritrovati in un quarantina, per questa corsa di gruppo, runner di tutte le società cremonesi; qualcuno lo conosco di persona, altri di vista, altri ancora di “fama”, perché in fondo in una piccola città ci si conosce tutti, e chi corre è come una grande famiglia in una piccola comunità.

Pian piano arriviamo tutti, ciascuno con il suo passo,  sotto lo sguardo incuriosito e forse un po’ invidioso dei passanti avvolti nei loro cappotti. Continuo a saltellare per cercare di non raffreddarmi troppo, immagino che la fermata sia per una foto di gruppo nella nostra piazza, invece quando siamo finalmente riuniti, Sergio, l’ideatore dal 2011 di questa corsa natalizia, sale sui gradoni della chiesa e declama la poesia dedicata al Torrone in perfetto dialetto cremonese. Rimango stupita e spiazzata, è la prima volta che partecipo ad una corsa di Natale in poesia. Neanche il tempo di applaudire e ricevere i complimenti dai concittadini presenti in piazza, che ripartiamo per le vie cittadine, sfruttando le strade deserte di una città che ancora deve uscire dalle calde coperte. Corro spensierata scambiando quattro chiacchiere con il poeta, mi spiega che la prossima tappa  è la chiesa di San Sigismondo, dove nel 1441 si sposò Bianca Maria Visconti con l’erede degli Sforza, occasione nella quale fu creato per la prima volta il Torrone.
La scena si ripete, ci si aspetta, nessuno rimane indietro, nell’attesa si scambia qualche chiacchiera, i kg da buttare giù, le prossime gare del 2020, etc… Poi un’altra poesia, sempre in dialetto, sempre dedicata a uno dei simboli della nostra città, Il Torrone, ancora applausi e poi via di corsa.

Siamo solo a metà del nostro percorso, ma io ho già il sorriso stampato in faccia! Correndo con quel gruppo improvvisato, mentre il sole inizia a scaldarci un po’ ripenso a questo 2019. La mattinata che sto vivendo è l’emblema dell’anno che si va a concludere. Un anno molto importante, in cui ho riscoperto la gioia di correre, in cui le uscite alla sera tardi, al mattino presto, con il caldo afoso o con il freddo pungente sono state un piacere, nonostante la fatica, nonostante la stanchezza.
Mesi partiti con “devo andare a correre” e proseguiti con “voglio andare a correre”. Un anno in cui ho ritrovato la spensieratezza, guardando meno il gps e sentendo di più le emozioni. Un anno fatto di incontri importanti che mi hanno ridato l’entusiasmo e di amici ritrovati che mi hanno aiutato. Grazie alla corsa per le esperienze che mi ha regalato e perché ha il potere di trasformare una giornata, che poteva essere solitaria e soffocata dai pensieri, in una ricca, da ricordare con gioia.

1 commento

  • Link al commento Venerdì, 27 Dicembre 2019 22:02 inviato da Ivan Frusconi

    Cara Francesca, condivido a pieno le tue riflessioni. Brava, bello il tuo articolo!
    ...Tanti auguri!!!

    Rapporto

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina