Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 12, 2020 3241volte

Giulio Gallera, l’assessore podista che combatte il coronavirus

Giulio Gallera, dalle conferenze stampa alla partecipazione attiva Giulio Gallera, dalle conferenze stampa alla partecipazione attiva Foto Roberto Mandelli - Arturo Barbieri

Giulio Gallera, 51enne assessore al Welfare della Regione Lombardia, è oramai un volto familiare a tutti gli italiani, per le sue apparizioni quotidiane in televisione nella conferenza stampa dalla sede della Regione, in una Lombardia terra di massimo contagio del covid-19 in Italia. 

Nel periodo di massima emergenza sanitaria, l’avvocato Gallera è apparso sempre deciso sin dal primo giorno di emergenza nell’affrontare le difficili situazioni, difendendo i medici e i sanitari dell’Ospedale di Codogno persino contro il premier Conte, o nel cercare di reperire mascherine adeguate non esitando a definire “carta igienica” quelle fornite dalla Protezione Civile. 

E’ stato, giocoforza, tra i primi a comprendere la gravità della situazione lombarda, a chiedere provvedimenti e chiusure al governatore Fontana e al governo centrale, come il cosiddetto lockdown e poi l’obbligo di indossare mascherine. 

Tutto questo senza mai perdere il sorriso e infondere sicurezza, anche perché occorre dare il buon esempio mostrando serenità ai cittadini in questa difficile situazione. 

Sicurezza che forse gli deriva anche dal fatto di essere un podista, un amante della corsa, uno sportivo, come si può evincere anche dal suo sito: “Sono un amante dello sport, mi piace correre, da anni partecipo alla Stramilano e ad altre gare podistiche amatoriali, non perdo occasione per vestire la maglia della squadra di calcio di Palazzo Marino o per godermi una bella discesa su un paio di sci. Ma la mia più grande passione, insieme alla politica è il Milan, da sempre la mia squadra del cuore”.

E, in effetti, Gallera, spesso presente come rappresentante delle istituzioni alle conferenze stampa di presentazione delle manifestazioni milanesi (Stramilano, Milano marathon, ecc.), il giorno della gara non si limita a consegnare il premio ai vincitori, ma quando può va anche a correre: consultando il sito della Fidal, si scopre che il nostro assessore, tesserato per l’Atletica Stramilano, ha corso anche otto mezze maratone: Crema, Cernusco sul Naviglio (2 volte), Lodi, Monza (2), Padenghe sul Garda e Varigotti, con un personale di 1h58:25. 

 

Giulio Gallera

Ulteriore conferma si è avuta in un’intervista che Gallera ha rilasciato a Emanuela Fiorentino per Panorama del 1° aprile, dove l’assessore confessa che prima della pandemia correva una volta a settimana, in genere per 15 chilometri, e di aver corso come massima distanza per due volte la Cortina-Dobbiaco di 30 chilometri. Per il 2020 si era iscritto alla maratona di Praga del 3 maggio, sarebbe stata la sua prima 42195 metri, ma chiaramente ogni progetto è saltato.  Ma Gallera chiude l’intervista con il desiderio, una volta finito tutto, di riprendere a correre e che: “Magari mi preparerò per un’altra maratona. Forse quella di New York”.

Un messaggio che ora può apparire lontano, fortemente lontano, ma che rappresenta il desiderio comune degli abitanti di tutto il mondo, di tornare a vivere liberi, nell’abituale sana normalità, comprese corse ed allenamenti vari, all’aria aperta.

 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina