Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Set 18, 2021 Ufficio Stampa Evento 2340volte

Tramonti di sotto (PN) - Europei masters corsa in montagna, vincono Barizza e Nanu

Vince Barizza Vince Barizza Foto Organizzatori

18 settembre - Un sabato da incorniciare per i colori azzurri agli europei masters di corsa in montagna. Nel campo gara allestito in località Matan si sono presentati 315 atleti provenienti da 17 nazioni e suddivisi nelle varie categorie femminili e maschili.

Le 92 donne sono partite per prime affrontando il percorso tecnico e veloce di 9.2 chilometri all’interno della splendida natura della vallata. Al termine della prova la fortissima italo-rumena dell’atletica Rimini nord Ana Nanu (W45) ha tagliato il traguardo per  prima con il tempo di 50.05, precedendo di un solo secondo un’altra grande runner, l’ungherese Merenyi Timea (W50). Terza la campionessa europea uscente, la belga Charlotte Cotton (50.54, W40) che, negli ultimi 2.5 chilometri, ha rimontato una serie di atlete che la precedevano. In gara anche la pluricampionessa del mondo di mezza maratona ed oro mondiale ed europeo di cross, l’olandese di origini kenyane Lorah Kiplagat. 

In campo maschile (223 starters), sin dal primo chilometro un gruppo di sei atleti ha preso la testa della corsa, rimanendo abbastanza compatto fino al quinto chilometro. A quel punto ha aumentato decisamente ritmo Fabrizio Barizza (Atletica Dolomiti Belluno), lasciandosi alle spalle il ceco Jaroslav Vitek. Negli ultimi due chilometri gli atleti immediatamente dietro ai due leader hanno giocato le loro carte per cercare di conquistare il terzo posto assoluto. Al traguardo Barizza (M40) chiude con il tempo di 43.18 davanti all’atleta delle Repubblica Ceca (44.38, M45)). Al terzo posto, dopo un’ottima ultima parte di corsa, Luca Benini (M35) che ha fermato il crono a 45.01.

Nelle varie categorie, l’Italia è risultata la protagonista assoluta sia in campo femminile che maschile. Tutte le classifiche sono disponibili su www.endu.net

Questa domenica 19 settembre sono previste due prove. Una prima assoluta per il Nordic Walking il cui percorso sarà caratterizzato da un anello di 870 metri da percorrere 10 volte più un rettilineo di lancio/arrivo di 650 metri; e la gara più dura ed attesa ovvero il trail running di 43,5 chilometri con un dislivello di 1800 metri. Il percorso attraverserà le località più suggestive della zona, tra laghi, pozze smeraldine, gallerie e cime incontaminate. 

Orari di partenza:
Trail running ore 8.00, Nordic Walking: ore 9.00 donne e open, ore 10.25 uomini.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina