Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 04, 2022 992volte

Valencia (ESP) – Giovanna Epis: maratona con personal best, bene Catherine Bertone

Valencia (ESP) – Giovanna Epis: maratona con personal best, bene Catherine Bertone Foto G.Colombo/Fidal

4 dicembre 2022. Davvero notevole la prestazione odierna di Giovanna Epis, che con 2h23'54 realizza il suo primato personale (precedente 2h25'20) e si posiziona al terzo posto nella classifica italiana all time, dopo Valeria Straneo (2h23'44) e Maura Viceconte (2h23'47). Un passaggio alla mezza in 1h11'54 faceva addirittura presagire il nuovo record italiano, mancato di soli 10 secondi.

Gara stellare come ormai sono abituati da queste parti, con il debuttante Kevin Kiptum che vince in 2h01'53, dopo aver realizzato proprio qui a Valencia il suo personale nella mezza, 58'42. Secondo posto, e nuovo record personale di 2h03'00 per Gabriel Geay (Tanzania) e terzo per un altro esordiente, Alexander Mutiso (Kenya-2h03'29).

La gara femminile vedeva l'esordio sulla distanza della fenomenale Letensebet Gidey (Etiopia), primatista mondiale sui 5.000, 10.000 metri e mezza maratona; grande il suo tempo finale di 2h16'49 che tuttavia non le basta per vincere; si piazza infatti seconda dietro la connazionale Amane Beriso, che realizza il terzo miglior crono di sempre, 2h14'58. Terzo posto per la keniana Sheila Chepkirui (2h17'29). Sono state ben 7 le atlete che hanno chiuso con un tempo inferiore a 2h19'. 

Tra gli italiani Daniele D'Onofrio chiude in 2h12'47, a un minuto dal suo personale di 2h11'43 (Siviglia 2022). Ma un'altra impresa di notevole prestigio viene a sorpresa dalla valdostana Catherine Bertone; corre la sua maratona in 2h34'14, tempo che le vale la nuova miglior prestazione master di categoria W50. Con un passaggio alla mezza in 1h15'19 si poteva addirittura pensare al nuovo primato mondiale (2h31'05), ma qualche problema di pancia l'ha costretta ad un paio di pit stop. Buona prestazione anche per Barbara Bressi, alla sua seconda maratona si migliora con 2h39'27.

 

Dal sito Fidal riprendiamo tempi e primati in maratona delle donne italiane

2h23:44 Valeria Straneo, Rotterdam 15 aprile 2012
2h23:47 Maura Viceconte, Vienna 21 maggio 2000
2h23:54 Giovanna Epis, Valencia 4 dicembre 2022
2h24:00 Sara Dossena, Nagoya 10 marzo 2019
2h25:17 Franca Fiacconi, New York 1 novembre 1998
2h25:28 Bruna Genovese, Boston 17 aprile 2006
2h25:32 Anna Incerti, Berlino 25 settembre 2011
2h25:36 Sofiia Yaremchuk, Francoforte 30 ottobre 2022
2h25:57 Maria Guida, Carpi 10 ottobre 1999
2h26:10 Rosaria Console, Berlino 25 settembre 2011

 

Le maratone di Giovanna Epis


2h39:28 (5) Firenze, 29 novembre 2015
2h38:20 (4) Roma, 10 aprile 2016
2h35:37 (11) Francoforte, 30 ottobre 2016
2h34:13 (6) Milano, 2 aprile 2017
2h32:31 (9) Amsterdam, 15 ottobre 2017
2h29:41 (6) Siviglia, 25 febbraio 2018
2h29:11 (6) Rotterdam, 7 aprile 2019
rit. Doha, 28 settembre 2019
2h28:03 (1) Reggio Emilia, 13 dicembre 2020
2h35:09 (32) Sapporo, 7 agosto 2021
2h25:20 (10) Valencia, 5 dicembre 2021
2h29:06 (5) Monaco di Baviera, 15 agosto 2022
2h23:54 (15) Valencia, 4 dicembre 2022

 

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina