Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 05, 2022 Michele Marescalchi – Ufficio stampa evento 711volte

Bologna, 5° Trofeo Via Larga a Luis Ricciardi e Fiorenza Pierli

I due vincitori, e il gruppo maschile in testa I due vincitori, e il gruppo maschile in testa R. Mandelli da foto di Jader Consolini

4 dicembre - In questa 5^ edizione del Trofeo Spazio Conad Via Larga la pioggia concede una tregua, e cosi i 219 partenti competitivi possono gareggiare trovando solo in certi punti del percorso folate di vento gelido e contrario all’azione di gara. Questa era la 5^ prova del Fog Trophy, l’insieme di 6 gare del territorio metropolitano bolognese, con Imola, Mezzolara, Minerbio, Molinella, questa di Bologna, mentre la sesta ed ultima sarà il prossimo 18 dicembre a Castelmaggiore con la Maratonina del Progresso.

Gara di km 12 in linea e in calendario Fidal regionale E/R: prima del via osservato un minuto di silenzio a ricordo di due giudici emeriti Fidal che ci hanno lasciato in questi ultimi giorni: Gianpaolo Bassi di Bologna e Romano Bersani di Parma. La manifestazione organizzata dall’ASD Fidas Gnarro Jet Mattei accompagnata da vari sponsor e partner comprendeva anche una non competitiva sui 4, 7 km e per alcuni a loro scelta anche i 12 km sullo stesso percorso della competitiva.
In gara anche Roberta Li Calzi assessore allo Sport del Comune di Bologna tesserata per il G.S.Lolli Auto, la quale poi unitamente al suo collega Simone Borsari assessore ai Lavori Pubblici, di Venuste Nyongabo il campione olimpico dei 5000 mt, Riccardo Grassi Direttore dello Spazio Conad e Gianfranco Luce direttore del Centro Commerciale Via Larga, hanno presieduto le premiazioni dei primi assoluti e di tutte le categorie.

La gara nella sua parte maschile, dove la presenza di Michele Cacaci (Dinamo Sport) vincitore della scorsa edizione e Mamadi Kaba (Atl. Castenaso Celtic Druid) sembrava indicare i due possibili favoriti, con l’iscrizione in mattinata di Giacomo Pensalfini (Dinamo Sport) e Luis Matteo Ricciardi (Atl. Imola Sacmi Avis) trovava altri due ulteriori protagonisti. E cosi è avvenuto con questi quattro atleti che hanno corso insieme per undici dei 12 km di gara, per poi giocarsi tutto in una lunga volata finale che vedeva prevalere Ricciardi su Kaba, Cacaci e Pensalfini il tutto nello spazio di soli 4 secondi, al quinto posto Gribi Lotfi, l’atleta italo-marocchino dei Modena Runners, società che al sesto posto ha collocato Giuseppe Castiello (primo della sua categoria).

Gara femminile invece a senso unico, dove Fiorenza Pierli (Calcestruzzi Corradini) sin dall’avvio metteva tutte le avversarie in fila, imponendosi in 45’12”; seconda esattamente a due minuti Luana Leardini (G.S. Gabbi), terza Laura Ricci (Calcestruzzi Corradini), battendo in volata Francesca Ravelli (Atl. Casone Noceto); al quinto posto il buon rientro di Anna Spagnoli (G.S. Gabbi).

 

Ordine d’arrivo Uomini: 1° Ricciardi 39’13”, 2° Kaba 39’15”, 3° Cacaci 39’16”, 4° Pensalfini 39’17”, 5° Gribi (Mar) 40’55”, 6° Castiello (Modena Runners) 41’13”, 7° E. Generali (Atl. Castenaso) 41’23”, 8° Ronchi (Overcome Running) 41’34”, 9° Falbo (Pod. Pontelungo) 42’03”, 10° Tornati (G.S. Gabbi) 42’05”, 11° Cavalli (Atl. Avis Castel S.Pietro) 42’14”, 12° Moukrim (Pol. Porta Saragozza-Mar) 43’10”.

 

Ordine d’arrivo Donne: 1^ Pierli 45’12”, 2^ Leardini 47’12”, 3^ Ricci 47’57”, 4^ Ravelli 47’59”, 5^ Spagnoli 48’33”, 6^ Gardelli (G.S. Gabbi) 49’19”, 7^ Venturi (Pod. Ozzanese) 49’22”, 8^ Pugliese (Pod. Ponte lungo) 49’33”, 9^ Guiducci (G.S. Gabbi) 49’48”, 10^ Baraldi (Centro Atl. Copparo) 49’53”, 11^ Patuelli (G.S. Gabbi) 50’08”, 12^ Cuscini (G.S. Gabbi) 50’10”, 13^ Fuschini (F .Francia) 50’12”, 14^ Burgess (Pod.Pontelungo-GBR) 50’15”, 15^ Fantigrossi (Dinamo Sport) 50’30”.

               

Informazioni aggiuntive

Fonte Classifica: Comitato Organizzatore

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina