Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 09, 2018 Sandro Bottelli 433volte

Laqua e Cerlini primi a Gravellona

L'ottava tappa dell'Ammazzinverno edizione numero 34 va in scena a Gravellona su un misto asfalto-campestre molto apprezzato dai 212 concorrenti. Corsa per punte veloci che collocano al primo posto il maratoneta Alessandro Laqua, già vincitore quest'anno sui 42 km di Verbania. Alle sue spalle Simone Romeo, Stefano Cerlini, il rientrante domese Alberto Gramegna, 32 anni, di Vagna, che a sua volta precede Davide Borghi, Lorenzo Marcioni, il carabiniere verbanese Giuseppe Affabile, Mirco Cappelli e Federico Guglielmetti, cusiano, e dunque non parente dei terribili valsesiani di Prato Sesia impegnati altrove. Gradito ritorno anche per Chiara Cerlini, figlia d'arte, gravellonese (una vera dinastia quella dei Cerlini), che sul traguardo anticipa Marilena Fall, ossolana di Fomarco, frazione di Pieve Vergonte, mentre strappa il terzo posto la "peso piuma" Adele Montonati, che precede a sua volta la borgomanerese Annalisa Diaferia. La top ten si completa con Antonella Brusa Perona, Graziella Grignaschi, Michela Zanetti di Ghevio, Elena Cominoli, Vittoria Poggia e la strabiliante Silvia Signini che, quarta assoluta, è in realtà la prima classificata delle ragazze. Alle spalle di Silvia un'altra giovane molto promettente, di nome Cristal Medina. Per la serie "Se son rose, fioriranno".
Occhio alla classifica per gruppi, che in ogni tappa dell'Ammazzinverno assegna un punto ai primi 250 uomini e alle prime 50 donne. L'attuale classifica vede al primo posto la veterana Cecca di Borgomanero del duo Cantoia-Santoro con 228 punti, seguita da Castellania Gozzano con 224, Paruzzaro 218, Podistica Cressa 200, Podistica Arona e Gravellona 167, Amatori Sport Serravalle 121, Sport e Sportivi Verbania 114, Malgascitt Gozzano 86, G.P. 76 Oleggio 72, Frattini San Maurizio d'Opaglio 61, Gs Fulgor Prato Sesia 37. A fine stagione saranno premiati i gruppi più meritevoli.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina