Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 30, 2018 1281volte

La RunDonato seconda prova del Corrimilano

partenza Rundonato 2017 partenza Rundonato 2017 Foto di Arturo Barbieri

Dopo l’esordio super bagnato, il Circuito Corrimilano torna con la 6^ RunDonato, in programma domenica 15 aprile a San Donato Milanese (Mi).
Organizzata dalla A.S.D. Studentesca San Donato, la RunDonato conferma anche per quest’anno la sua missione di “risvegliare la passione per lo sport” ed è per questo che oltre alla gara competitiva di 10 km, confermato il giro da 5 km da ripetersi 2 volte, si svolgerà la RunDonatina, riservata ai bambini delle elementari, e la Corsa non Competitiva i cui partecipanti potranno scegliere fra i 5 o 10 km di corsa. La novità di questa edizione è che anche i non competitivi avranno un chip, usa e getta, per misurare la loro prestazione.
Lo scorso anno la RunDonato competitiva aveva visto primeggiare Pietro Bomprezzi, con il tempo di 31’23”, e, fra le donne, Claudia Gelsomino in 36’01”. Visto il risultato di Pietro Bomprezzi alla Stramilano di domenica scorsa (1:06:55) e quelli del vincitore dell’edizione 2015, Iliass Aouani, oggi studente alla Syracuse Universuty e già maglia azzurra con ottimi risultati in pista, la RunDonato si candida di diritto come “rampa di lancio” per giovani emergenti.
Il fulcro delle manifestazioni sarà sempre il Centro Sportivo Enrico Mattei che accoglierà i partecipanti dalle 8,00 e i primi a partire saranno i competitivi alle 9,00.
Ricordiamo che da sempre la RunDonato destina l’utile della manifestazione in beneficenza e lo scorso anno sono stati donati circa 9.000 euro  
Per tutte le informazioni sulla RunDonato www.rundonato.com

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina