Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 30, 2018 Ufficio Stampa Evento 402volte

Sabato 2 giugno torna il Trofeo CorrerePollino

La partenza 2015 La partenza 2015 Foto Antonia Annoscia

Sabato 2 giugno, a partire dalle ore 16.30, prenderà il via il 15° Trofeo CorrerePollino.

A promuoverlo, come di consueto, l’associazione sportiva dilettantistica “CorrerePollino” guidata dal presidentissimo Antonio Figundio che stavolta punta tutto su Lidia Mongelli (di ritorno dall’ottima prestazione in Spagna ai mondiali di trail con la Nazionale Italiana) e su Egidio Lo Vaglio.

Una manifestazione che prende il nome dall’omonima associazione che durante l’anno partecipa a numerose gare su strada/pista, Mezze Maratone e Maratone in tutta Italia e nel mondo. E’ la prima di tre gare di corsa in montagna che i ragazzi dell’Atletica CorrerePollino organizzano ogni anno (la seconda è prevista a San Severino Lucano l’8 luglio e la terza a Terranova di Pollino il 26 agosto).

Tutte e tre le gare sono valide per il “Fidal Mountain Running Grand Prix Sud 2018”. Quella di Chiaromonte è tappa CorriBasilicata e campionato regionale di società di corsa in montagna, 2^ prova. Prova valevole come gara per selezionare la Rappresentativa Regionale al prossimo Trofeo delle Regioni UISP 2018 al Trail del Falterona a   Pratovecchio Stia (Arezzo) il prossimo 10 giugno; e prova valevole come gara indicativa per selezionare la Rappresentativa Interregionale, al prossimo Campionato per Regioni cadetti di Corsa in Montagna a Lanzada (SO) il 16 giugno 2018. 

Ma l’Associazione con sede a Chiaromonte pensa proprio a tutti e non si è dimenticata dei più piccoli, per i quali sono previste gare promozionali su strada per categorie Esordienti, Ragazzi e Cadetti 3km e allievi 5km.

La battaglia tra gli atleti in gara, professionisti e amatori, avrà vita in un percorso di salite e discese di 11km misto tra strada asfaltata, sterrato e sentieri immersi nel cuore del Parco Nazionale del Pollino. Il tracciato è segnalato e controllato dai giudici di gara della FIDAL. Saranno presenti sul percorso un’ambulanza della Croce Rossa sez. di Chiaromonte, unità mobili di assistenza con Quad/Moto.

Gli organizzatori consigliano un abbigliamento appropriato al tipo di gara (calze lunghe da running e scarpe da trail running, o quanto meno con battistrada nuovo). Sono predisposti lungo il percorso: ristori, assistenza sanitaria, assistenza di Polizia Municipale, Soccorso Alpino, Protezione Civile e di altre Associazioni di Volontariato.

Sarà riconosciuto un cesto con prodotti tipici alle cinque società più numerose con minimo 10 finisher. Saranno premiati con Trofei e Cesti i primi tre e le prime tre della classifica generale e con Coppe i primi tre e le prime tre di ogni categoria fidal.

Negli ultimi anni il Trofeo CorrerePollino, seguendo l’esempio della gara sorella “Trofeo dei Briganti del Pollino”, e dallo scorso anno con il “Trofeo dei Pini Loricati”, ha voluto prendere la strada della Corsa in Montagna/ Trail Running per far vivere ai podisti concorrenti qualcosa di diverso e di particolare. Trail è il termine inglese per indicare un sentiero, un percorso immerso nella natura e non la solita strada che tutti i giorni si calpesta correndo in mezzo al traffico delle città. Trail è sinonimo di natura, di terra, pietre, alberi, foglie, un immergersi totalmente in ecosistemi naturali che ti trasportano anima e gambe in un’atmosfera ogni volta unica.

Saranno 150 gli atleti ai nastri di partenza, nell’edizione del 2017 il Trofeo CorrerePollino fu vinto da Luigi Zullo del Running Team D’Angela, mentre a livello femminile da Lidia Mongelli (campionessa italiana in carica di Trail) del Team CorrerePollino.

L’appuntamento, quindi, è sabato 2 giugno alle ore 16.30 a Chiaromonte; a seguire  la “Sagra  del Sambuco” con degustazione di prodotti tipici.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina