Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Set 28, 2018 Comunicato stampa 650volte

Il 13 ottobre corsa per i 50 anni di Economia a Modena

Due tra i protagonisti più attesi Due tra i protagonisti più attesi Roberto Mandelli

La (ex) Facoltà di Economia e Commercio dell’università di Modena, ora rinominata Dipartimento di Economia “Marco Biagi” dell’Università di Modena e Reggio, celebra i 50 anni dalla sua prima istituzione. In occasione dei festeggiamenti, sabato 13 ottobre 2018 alle ore 15.00 si terrà la Corrieconomia,  manifestazione podistica non agonistica,  organizzata dal Dipartimento in collaborazione con la Fratellanza.

La corsa sarà un’ottima occasione per riunire docenti (tra cui, non dimentichiamo, la campionessa regionale e nazionale Isabella Morlini; e ancora Tommaso Minerva, cofondatore di Podisti.net, e la ex viceministra e senatrice Cecilia Guerra), docenti anziani e personale del Dipartimento e dell’Ateneo, studenti universitari e delle superiori, alunni, cittadini e appassionati podisti, che vivranno insieme un momento di aggregazione e condivisione, nel pieno spirito dei festeggiamenti di questo importante anniversario. Il percorso sarà di  7,3 km, ovviamente con partenza dalla sede universitaria del Foro Boario (alias Novi Ark). L'iscrizione è GRATUITA. A tutti i partecipanti sarà consegnata la maglia della manifestazione.
Ulteriori informazioni sono sul sito: http://www.50demb.unimore.it/index.php/2018/06/27/corrineconomia/ . Qui è possibile preiscriversi all'evento.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina