Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 10, 2018 Ufficio Stampa Evento 166volte

Si avvicinano la 6 Ore e la Maratona di Pescara

Stefano Velatta Stefano Velatta Foto Giro d'Italia Run

A Pescara si comincia a correre già da sabato 21, nel pomeriggio, con la "6 ore Beach" sulla Riviera Adriatica. Sempre di più gli atleti che giungono da fuori regione per partecipare a questa iniziativa che quest'anno avrà uno starter d'eccezione: Vito Melito, campione del Mondo della 100 Km nel 1981 e già detentore della migliore prestazione mondiale sui 100 Km nonché plurivincitore della classica 100 km del Passatore.

Domenica 21 alle ore 9:15 la partenza della classica distanza dei 42 chilometri e195 metri insieme alla mezza maratona e una staffetta per 4 atleti che compiranno lo stesso percorso della Maratona. A seguire la passeggiata di 3km e tante gare per i bambini che si divertiranno correndo suddivisi per fasce di età.

Nella maratona è confermata la presenza del campione bresciano Stefano Velatta, reduce dalla vittoria alla 100 km delle Alpi con uno dei migliori crono stagionali a livello nazionale. Con lui tre atleti campioni in simpatia come Domenico Martino, Michele D'Aprile e Marcello Mastrodicasa alla conquista di obiettivi personali di quelli importanti: la 200^ Maratona/Ultramaratona per Domenico e la 100^ per Michele e Marcello! 

Le iscrizioni procedono spedite e l'organizzazione ha già comunicato che chiuderanno al raggiungimento di quota 2000, un limite al quale non avrebbe nemmeno pensato di avvicinarsi.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina