Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 17, 2019 Sebastiano Scuderi 1414volte

Doping: un anno di squalifica a Gemetto e Mazzolini

Le due atlete al comando nel Cross di Novi Ligure Le due atlete al comando nel Cross di Novi Ligure Foto Atletica Novese

E’ giunta a conclusione la vicenda delle atlete Valentina Gemetto e Nadia Mazzolini di cui abbiamo dato notizia il 17 febbraio.

Al termine del 21° Cross di Novi Ligure del 20 gennaio un controllo antidoping del Ministero della Salute aveva riscontrato positività a sostanze dopanti alle prime due atlete classificate fra le assolute (il Cross era valido come Campionato Regionale Master di cross, ma era in programma anche una sezione organizzata dallo CSAIN per gli atleti under 35). 

Le atlete erano state sospese in attesa dell’iter processuale. 

Il 14 giugno Sonia Mazzolini del GAV Verbania è stata squalificata per un anno dal 15/2/2019 al 15/2/2020; il 15 luglio Valentina Gemetto dell’Atletica Saluzzo pure a un anno dal 15/7/2019 al 14/2/2020, considerato il tempo pregresso. 

Le motivazioni sono le stesse per entrambe: articolo 2.1 presenza di sostanza dopante nelle urine - Clostebol Metabolita per Mazzolini, Benzollecgonina per Gemetto - attenuanti ex articoli 4.11.2 per pronta ammissione e 4.5.2.1 per assenza di colpa o negligenza significativa. 

L’augurio è che queste due giovanissime atlete della categoria Promesse possano riprendere la carriera con maggiore cura e consapevolezza: anche da parte delle Società di appartenenza.

 

1 commento

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina