Stampa questa pagina
Set 03, 2019 1648volte

Svelate le novità della 9^ Salomon Running Milano

Conferenza Stampa Conferenza Stampa Foto di Roberto Mandelli

SERVIZIO FOTOGRAFICO

La prestigiosa sala Alessi a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, ha aperto le porte per la presentazione, questa mattina, della 9^ Salomon Running Milano che si svolgerà domenica 15 settembre.
Tre le novità dell’edizione 2019 e tutte importanti e tante conferme come la “scalata” ai 23 piani della Torre Allianz.
La prima è la Staffetta per LILT che si va ad affiancare alle gare “consolidate”: la Top Cup di 25 km, la Fast Cup di 15 km, entrambi, lo ricordiamo, competitive, e la Smart Cup di 9,9 km non competitiva. 
La Salomon Running Milano Relay si correrà sul percorso della Top e vedrà al via un massimo di 300 squadre composte da 3 atleti, l’ultimo dei quali dovrà, fra l’altro, salire i 23 piani della Torre Allianz.
Durante la conferenza stampa è stato sottolineato che i proventi della relay saranno devoluti alla LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) a sostegno del progetto “Case del Cuore” promosso da LILT Milano.
Nuova, per i lavori di ristrutturazioni che da poco sono iniziati sulla pista dell’Arena Civica di Milano, la location che sarà tutta concentrata a CityLife e così la partenza e arrivo che saranno in viale Boezio.
Novità anche nel percorso con il passaggio nei Giardini della Triennale e alla Biblioteca degli Alberi mentre sono confermati gli altri 19 punti caratteristici di Milano già “toccati” nelle precedenti edizioni.
Confermati il Trofeo Suunto, assegnato su un tratto del percorso di 4,4 km, e il Trofeo Allianz Tower che premierà i più veloci della gara Top a salire i 644 gradini della Torre Allianz.
Gli orati: la gara Top partirà alle 9,00, la staffetta alle 9,15 la Fast alle 10,00 e per ultima alle 10,15 la Smart.
Ulteriori informazioni sulla 9^ Salomon Running Milano sono disponibili sul sito www.runningmilano.it

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Roberto Mandelli