Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 05, 2018 Ufficio Stampa Parco Alpi Apuane 359volte

Parco Alpi A. campione reg.le maschile master di cross

La squadra La squadra Foto Parco Alpi Apuane

Il GP Parco Alpi Apuane è campione regionale toscano di corsa campestre della categoria Master. Il palcoscenico di questo successo della squadra diretta da Graziano Poli è stato il Parco Ugo Pisa di Marina di Massa, che nel pomeriggio di Sabato 3 Febbraio ha ospitato i campionati per gli atleti di età maggiore di 35 anni. La vittoria di squadra è arrivata grazie ai risultati dei 67 atleti apuani impiegati, che hanno totalizzato 1260 punti, nei confronti dei campioni uscenti del GS Orecchiella Garfagnana, secondi con 950 punti, sul terzo gradino del podio La Galla Pontedera con 344, a seguire Atletica Pietrasanta con 306 e Livorno Team con 215, in una classifica che ha visto 25 società classificate. 

Trascinatore della squadra il magrebino Jilali Jamali, che ha dominato la propria gara e, dalla densa coesione di squadra, imprescindibile per la conquista del titolo, sono emerse anche alcune individualità che hanno regalato ai biancoverdi alcuni podi: medaglia d'oro per Emilio Giribon nella categoria M80; medaglie d'argento per Nicola Matteucci (M50) e Flavio Lazzini (M65); medaglie di bronzo per Roberto Gianni (M40), Lorenzo Checcacci (M45) e Agostino Scortichini (M60). Ottime prestazioni non coronate da medaglia anche per Nicola Ciardelli (4° M35), Massimo Igliori (7° M35), Davide Ferrini (4° M40), Alessio Biondi (5° M40), Roberto Cardosi (6° M50), Nicola Dazzi (5° M55), Claudio Simi (4° M60) e Emilio Canini (5° M65).

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina