Stampa questa pagina
Set 29, 2019 1009volte

Berlin Maraton: vince Bekele, sbalordisce El Fathaoui

Berlin Maraton: vince Bekele, sbalordisce El Fathaoui Foto di Ralph Gunther

Kenesisa Bekele torna a graffiare dopo due anni di difficoltà e va a vincere in 2:01:41 il Berlin Marathon 2019.    
Al 5° chilometro erano già rimasti solo in 6: 5 etiopi ed il keniano Korir.
Alla mezza passaggio in 1:01:05 con Bekele, Legese, Lemma e Leul Gebrselassie, ed il keniano Jonathan Korir    
Al passaggio del 30° km. si presentano in testa gli etiopi Bekele, Legese e Lemma, ma poco dopo Bekele si stacca sotto l’attacco del connazionale Birhanu Legese arrivando ad accumulare un ritardo di 13 secondi. Quando i giochi sembravano fatti, Bekele ha iniziato una fantastica rimonta che lo ha portato, prima a raggiungere Legese al 38° km, poi a staccarlo al 40°.
Arrivo in solitaria per Bekele che per soli 2 secondi non è riuscito a battere il 2:01:39 di Kipkoge, ma  ha polverizzato il suo precedente personale di 2:03:03.
Alle spalle di Bekele sono giunti Legese in 2:02:48 e Lemma in 2:03:36.
In campo femminile bellissima volata sotto la Porta di Brandeburgo con vittoria finale per l’etiope Ashete Bekere che ha battuto Mare Dibaba in 2:20:14, terza la kenyana Sally Chepyego in 2:21:06.
Tra gli italiani da segnalare il favoloso 2:11:08 dell'italiano Yassine El Fathaoui (Circolo Minerva Parma) che ha polverizzato il suo precedente primato personale giungendo 13esimo assoluto; in gara anche Stefano La Rosa, giunto 21esimo in 2:13:48.