Stampa questa pagina
Mag 19, 2020 1575volte

Gara virtuale? Certo, ma Don Kenya Run ha fatto sul serio

Anna Arnaudo e Yeman Crippa Anna Arnaudo e Yeman Crippa foto R.Mandelli

Matteo Vecchia, appassionato, buon atleta e titolare del marchio Don Kenya Run, aveva in mente di celebrare degnamente il primato italiano di Genny Di Napoli, realizzato il 18 maggio 1996 (7:39:54) ed ha scelto proprio la sua distanza, i 3.000 metri piani. Ecco quindi l’idea: ognuno li corre per proprio conto, li certifica col proprio GPS ed invia i dati. Il tutto entro il 18 maggio, data non casuale, perché proprio il 18 maggio del lontano 1996 Di Napoli realizzò quel primato.

Dico che si è fatto sul serio perché hanno risposto all’appello tanti atleti forti e la lista finale dei tempi registrati lo dimostra chiaramente. Correndo a 4’/km si arrivava intorno al 100° posto, su 142 partecipanti al contest; con 3’/km non si entrava nemmeno nei primi 10. E con 5’/km… beh, si lottava nelle retrovie.

Nomi importanti, ha partecipato e realizzato la miglior prestazione il nostro mezzofondista più forte, Yeman Crippa: con 8:13 ha preceduto di due secondi Mohad Abdikadar; terzo posto per Pasquale Selvarolo (8:19).

Donne: miglior tempo per Sarah Giomi (9:50), solo un secondo più veloce di Maria Chiara Cascavilla (9:51), poi la giovane Anna Arnaudo (classe 2000), che ha chiuso anche lei vicinissima, 9:53.

E’ giusto dire che, ovviamente, si tratta sempre di prestazioni riportate dai partecipanti, nessun controllo sul percorso della prova; qualcuno potrebbe aver barato? Magari con qualche punto percentuale di discesa? Non ci sono elementi per sostenerlo, nemmeno per escluderlo. E ancor meno c’è la voglia di indagare. Mai come in questo caso se qualcuno ha davvero imbrogliato ….. ha preso in giro solo e soprattutto sé stesso. Anche perché poi queste cose nel tempo tendono a venire fuori, prestazioni difficili da ripetere perché realizzate in contesti poco chiari, tipo percorsi accorciati e via dicendo.  

Aggiungo un particolare, la distanza scelta; a parte la ricorrenza del primato, è davvero idonea di questi tempi dato che si viene fuori da un periodo durante il quale tendenzialmente si è lavorato molto sulla forza (correre a lungo, quindi sulla resistenza, era alquanto difficile) e un 3.000 metri risulta molto utile come test in seguito agli allenamenti svolti.

Finisce così, con questo 3.000 metri? Mah, per come conosco Matteo Vecchia mi sa che sta già pensando a qualcosa di altro …. dato che non si potrà gareggiare ancora per un po’. Potrebbe pensarci lui. 

p.s. per la foto che abbiamo scelto non ce ne vorranno gli altri protagonisti, inevitabile mettere Yeman Crippa, invece con piacere diamo evidenza ad Anna Arnaudo; non ancora ventenne ha già diverse presenze in nazionale e corre davvero forte. Una vera promessa, di categoria e di fatto

 

 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail

2 commenti

  • Link al commento Giovedì, 11 Giugno 2020 22:26 inviato da Leo

    Ottima iniziativa! E complimenti a chi è riuscito a esprimersi su ottimi tempi nonostante le difficoltà!

    Rapporto
  • Link al commento Mercoledì, 20 Maggio 2020 10:32 inviato da Bjorn

    Salve, veramente esiste già un evento per tutti chiamato "10Km Io Corro Da SOLO".
    N.D.R.: Gentilissimo commentator Bjorn, sono nate decine di gare di questo tipo, solo in questo week end ve ne sono diverse, ognuna delle quali si promuove a modo suo sui social.
    Podisti.Net ha scelto di non sposarne nessuna limitandosi a dare i risultati che ci arriveranno. Buona corsa a tutti.

    Rapporto