Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 02, 2020 1600volte

La Cina 'guarita' fa il pieno di maratone: tre in un giorno!

L'arrivo vincente di Peng Jianhua a Nanchino L'arrivo vincente di Peng Jianhua a Nanchino Foto Organizzatori

29 Novembre  - Tre maratone in Cina in una sola domenica: Nanchino, Shanghai e Chengdu. Da quelle parti l’incubo Covid sembra finalmente superato.

Cominciamo da Nanchino, valevole per l’assegnazione dei titoli nazionali e come qualificazione per i Giochi Olimpici di Tokyo.
Tra gli uomini successo per il 23enne Peng Jianhua in  2h08:50, che migliora di quasi tre minuti il precedente record del percorso detenuto dal keniano Samuel Kiptanui Maswai con 2h11:44 nel 2015.
Peng Jianhua è riuscito solo negli ultimi cinque chilometri ad avere la meglio sui due compagni di fuga, ottenendo il terzo miglior tempo cinese di sempre (a soli 35 secondi dal record nazionale di Longyun Ren che corse in 2:08.15 nel 2007 a Pechino),  superando Yang Shaohui, secondo in 2h08:56, Duo Bujie, terzo in 2h09:03, e Chen Tianyu, quarto in  2h09:55.  I  quattro atleti hanno così stabilito il proprio personal best e ottenuto la qualificazione per Tokyo.
Il vincitore ha dichiarato: “Il mio obiettivo odierno era solo vincere, non mi aspettavo di correre così veloce, pensavo di ottenere un tempo intorno alle 2h11’ . Ho mantenuto un ritmo costante e non mi sentivo stanco come nelle gare precedenti. Probabilmente è stata questa la chiave della mia vittoria".
Tra le donne vince Li Dan in 2h26:59 (pb) su Jin Mingming, seconda in 2h27:08, Bai Li , terza in 2h29:10, e Pan Yinli, quarta in 2h29:19. Queste atlete hanno tutte raggiunto il minimo per acedere alla maratona olimpica della capitale giapponese.

Contemporaneamente, a Shanghai, si è svolta la 25^ edizione della locale International Marathon che ha registrato la presenza di ben 9000 corridori, pochi rispetto agli standard della gara in condizioni normali (38000 in media i partecipanti), ma un vero miracolo considerando i danni prodotti dall’epidemia…  Partecipanti tutti cinesi, non sono stati ammessi atleti stranieri.
Sono state rispettate le norme anticovid, con partenze differenziate, obbligo di tenere la mascherina prima e dopo la gara, e numerosi atleti l’hanno indossata anche durante la corsa. Niente pubblico per le strade. Clima favorevole, con cielo soleggiato, dopo giorni di pioggia.
Ren Jia Jia ha vinto la gara maschile in 2h12:44 su Dinghong Yang, secondo in 2h15:13, e Guoxiong Su, terzo in 2h16:57.
Tra le donne, vittoria di Zhixuan Li in 2h26:39 che ha preceduto Anjing Jiao, seconda in 2h33:55, e Weifen Chen, terza in 2h37:41.

Terza maratona in programma, la Chengdu International Marathon (unica gara candidata ufficiale della Cina per l'Abbott World Marathon Majors) che ha registrato la presenza di 10000 partecipanti (molti meno rispetto ai tradizionali 30000), anche qui nel pieno rispetto delle norme anticovid.
Vittoria di Zicheng Li  in 2h13:06 su Guan Siyang, secondo in 2h13:56, e Xiaoyang Sun, terzo in 2h17:47.
Tra le donne, vittoria di Ding Changqin (moglie del secondo arrivato…) in 2h34:58 su Yang Hua, seconda in 2h37:58, e Yang Chunhua, terza in 2h46:34.

 

 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina