Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 03, 2021 346volte

La London Marathon dei 40mila a Lemma e Jepkosgei

Jepkosgei vince tra le donne Jepkosgei vince tra le donne Foto Facebook/London marathon

3 Ottobre - Dopo la Berlino dei 25000 della settimana scorsa, ecco il ritorno della London Marathon (World Athletics Elite Platinum Label)  con quasi 40mila partecipanti che si sono presentati al via nel Parco di Greenwich: l’etiope Sisay Lemma e la keniana Joyciline Jepkosgei sono i vincitori della 41^ edizione  rispettivamente in 2h04:01 e 2h17:43. 

La gara maschile non registra particolari avvenimenti fino al 35° km con il gruppo di testa formato da Kipchumba, Legese, Eriku, Geremew, Chebet e Lemma, che procede a buon ritmo (passaggi al 5° km in 14:33, al 10° in 29:31, al 15° in 43:52, alla mezza in 1h01:25, al 25° in 1h12:39, al 30° in 1h27:19, al 35° in 1h2:18). Proprio Lemma, rientrato in testa da poco dopo un breve cedimento, si produce in un’accelerazione, che spacca il gruppo: il 31enne etiope va così a vincere la gara, precedendo Vincent Kipchumba, secondo in 2h04:28, e Mosinet Geremew, terzo in 2h04:41. 

Anche al femminile, partenza controllata con il gruppo di dodici atlete che passano alla mezza in 1h08:51 (passaggi precedenti: 16:21 al 5° km, 32:42 al 10°, 49:07 al 15°); a breve il gruppo di testa si riduce a 6 protagoniste:  Kosgei, Jepkosgei, Azimeraw, Salpeter, Bekere e Yimer (passaggi: 1h21:19 al 15°, 1h37:29 al 30°, 1h53:57 al 35°). Ma, come tra gli uomini, la svolta della gara è proprio al 35° km, quando la 28enne Joyciline Jepkosgei (che aveva già vinto New York nel 2019), vola verso il successo, precedendo le etiopi Degitu Azimeraw, seconda in 2h17:58, e Ashete Bekere, terza in 2h18:18. 

Da notare che Jepkosgei ha vinto a Londra proprio nel giorno in cui ha perso il record del mondo sui 10km su strada, migliorato da Kalkidan Gezahegne del Bahrain a Ginevra. Per la keniana la consolazione che il tempo ottenuto a Londra rappresenta il terzo di ogni epoca nella capitale britannica e il settimo nella classifica mondiale di sempre sulla distanza. 

Classifica 

Uomini
1 Sisay Lemma (ETH) 2:04:01
2 Vincent Kipchumba (KEN) 2:04:28
3 Mosinet Geremew (ETH) 2:04:41
4 Evans Chebet (KEN) 2:05:43
5 Birhanu Legese (ETH) ) 2:06:10
6 Shura Kitata (ETH) 2:07:51
7 Philip Sesemann (GBR) 2:12:58
8 Josh Griffiths (GBR) 2:13:39
9 Matt Leach (GBR) 2:15:31
10 Andrew Davies (GBR) 2:15:36

Donne
1 Joyciline Jepkosgei (KEN) 2:17:43
2 Degitu Azimeraw (ETH) 2:17:58
3 Ashete Bekere (ETH) 2:18:18
4 Brigid Kosgei (KEN) 2:18:40
5 Lonah Chemtai Salpeter ( ISR) 2:18:54
6 Valary Jemeli (KEN) 2:20:35
7 Joan Chelimo Melly (KEN) 2:21:23
8 Zeineba Yimer (ETH) 2:21:40
9 Tigist Girma (ETH) 2:22 :45
10 Charlotte Purdue (GBR) 2:23:26

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina