Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 30, 2021 Cesare Rizzi/Fidal Lombardia 655volte

Milano – 4^ Ganten Milano21 Half Marathon e 10km

La piantina della manifestazione La piantina della manifestazione Foto Roberto Mandelli

27 Novembre - È la semifinalista olimpica degli 800 metri Elena Bellò il nome più illustre tra i vincitori delle competizioni andate in scena per la Ganten Milano21 Half Marathon di sabato (anticipata per consentire un delicato intervento di sminamento, programmato domenica). La portacolori delle Fiamme Azzurre, che si allena in Brianza col coach Alessandro Simonelli, si prende il successo nella 10 km in 34:10, abbondantemente al di sotto del PB firmato con 35:37 a Vicenza nel 2018.
Molto ampio il margine sulle inseguitrici: seconda posizione per l’olandese Jessica Oosterloo, pure ottima triatleta, in 35:54, mentre il podio è completato da Federica Frigerio (CUS Brescia) in 36:01. Atlete di valore anche ai piedi del podio: la FreeZone colora di arancione la quarta e la quinta posizione con Gloria Giudici (36:23) e Silvia Radaelli (36:44); dieci secondi dopo (36:54) chiude l’azzurrina della corsa in montagna Elisa Pastorelli (Atl. Lecco Colombo Costruzioni). La 10 km maschile è risolta vittoriosamente da Pietro Bomprezzi (CUS Insubria Varese Como), che si impone in 30:53 sullo specialista della corsa in montagna Lorenzo Cagnati (La Recastello Radici Group, 31:00) e Marco Broggi (GS Ermenegildo Zegna, 31:16). 

Nella manifestazione organizzata dalla Laguna Running al Parco Idroscalo rientra pure la prova sui 21,097 km: a prendersi il successo sono Umberto Persi (AT Running) e Fabiola Conti (Torino Road Runners). Persi conquista la gara maschile in 1h07:17 precedendo lo specialista dei 3000m siepi Aymen Ayachi (CUS Pro Patria Milano, 1h08:43) e Federico Casati (CUS Pro Patria Milano, 1h10:48).
Conti svetta tra le donne in 1h17:54, su Elisabetta Manenti (Atl. Pianura Bergamasca, 1h18:49) mentre per il terzo gradino del podio spunta Karin Angotti (GP Garlaschese, 1h27:11). 

(N.d.R: 937 atleti hanno concluso la 21km, con 29 squalificati per taglio di percorso; 397 atleti hanno corso la 10km con 6 squalificati; infine, le due gare non agonistiche, la 7 e la 14 km, hanno visto correre, rispettivamente, 142 e 356 atleti, tutti ugualmente inseriti in un ordine d'arrivo specifico).    

 

Informazioni aggiuntive

Fonte Classifica: Fidal Lombardia

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina