Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 23, 2022 Silvio Scotto Pagliara 370volte

Caserta – 8^ Reggia Reggia Half marathon, vincono Niyomukiza e Jepkemboi Lelei

L'arrivo di Aich L'arrivo di Aich Foto Scotto Pagliara

20 novembre - L’ottava edizione della Reggia Reggia, mezza maratona internazionale, registra un successo di partecipazione e due italiani al terzo posto dei podi maschile e femminile.

Gara molto bella, con il passaggio all'interno della Reggia di Caserta e i suoi giardini, e arrivo davanti alla facciata del Palazzo Reale: evento bravamente organizzato dal presidente Francesco Rivetti, da sua figlia Teresa, e dal vice Angelo Di Carluccio, con la collaborazione di tutto il team dell’ASD Reggia Running.

Speaker della intera manifestazione, il trio campano composto da Carlo Cantales, Gennaro Varrella e Anna Nargiso, che hanno per tutta la durata dell'evento accompagnato gli atleti in gara con la loro voce.

Un successo per la Fidal Campania tutta.

Podio maschile

1) Niyomukiza Jean Marie Viann (Atl. Libertas Unicusano Livorno) 1.06.01 (Burundi)

2) Lakriti Aziz (Asd International Security) 1:07:43 (Marocco)

3) Aich Youssef (A.S.D. Pod. 'Il Laghetto) 1:08:24 (Italia)

Podio femminile

1) Lelei Lilian Jepkemboi (Atletica Castello) 1.16.26 (Kenia)

2) Jerotich Lenah (Atletica 2005) 1.16.56 (Kenia)

3) Maniaci Francesca (Caivano Runners) 1.23.00 (Italia) 

1199 gli uomini giunti al traguardo; 205 le donne. 

La speciale classifica riservata ai team ha visto prevalere la Caivano Runners, mentre in quella con affiliazioni EPS si è imposta la Amatori Frattese. 

Il Presidente Francesco Rivetti dà appuntamento alla prossima edizione, la nona, prevista per il 26 Novembre 2023, con tante altre sorprese.

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Silvio Scotto Pagliara

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina