Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 22, 2023 Ufficio Stampa Evento 809volte

Vittorio Veneto (TV) – 38° Cross Città della Vittoria a Da Vlà e Bulf

Il vincitore Da Vlà Il vincitore Da Vlà Foto Torres

22 Gennaio - Aspiranti crossisisti alle prime armi, campioni affermati, atleti navigati e giovani speranze. Lo spettacolo del cross colora, ancora una volta, l’area Fenderl, con le sfide agonistiche, lo spirito di squadra, l’amicizia, il divertimento e il ricordo. Un’edizione, la 38esima del Cross Città della Vittoria, ricca di emozioni e di risultati tecnici di rilievo. In 1500 si sono sfidati sui saliscendi a due passi dal centro di Vittorio Veneto. Le gare assolute hanno visto la vittoria dei bellunesi, l’esperta Manuela Bulf (Atletica Agordina) e il giovane Francesco Da Vià (Gs La Piave 2000).
Durante la manifestazione, gli organizzatori hanno fortemente voluto un momento di ricordo dedicato a Carlo Alberto Conte, il dodicenne delle Fiamme Oro Padova che lo scorso anno si sentì male durante la sua gara. Rianimato dal medico di gara, Giovanni Dalla Zentil e dai soccorritori di Prealpi Soccorso in loco per l’evento, il ragazzino venne poi preso in carico dal Suem 118 e trasportato all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso, dove venne a mancare alcuni giorni dopo. Silca SpA, Silca Ultralite Vittorio Veneto e Atletica Silca Conegliano hanno voluto onorare il piccolo atleta sostenendo il progetto “Piccolo Principe” dedicato a interventi di sensibilizzazione e prevenzione degli arresti cardiaci nei bambini, devolvendo una donazione e facendosi promotori della visibilità e della raccolta di fondi attraverso i momenti delle gare  e la propria comunicazione. “Per tutto il Team, i volontari  e le società sportive Silca la scomparsa di Carlo Alberto Conte ha rappresentato un momento di grande dolore e di profonda riflessione - si legge nella nota societaria - il giorno di gara ci fa rivivere pensieri che ci hanno a lungo accompagnati e che ci hanno segnato nel profondo. A noi che siamo stati testimoni di un giorno che mai avremmo voluto vivere va la responsabilità di ricordarlo con il cuore e con fatti concreti”.
 
L’evento, organizzato da Silca Ultralite Vittorio Veneto, era valido come prima fase regionale del campionato nazionale assoluto di società e prima prova dei campionati di società regionale di cross assoluto, di cross promozionale e di cross master.
 
Ad aprire le danze, la gara maschile dei 177 master (35-55): il più veloce lungo il percorso di 6 km è stato Ivan Basso (HRobert Running Team), il master 50 che con 19’44’’ ha anticipato sul traguardo i compagni di squadra, il master 40 Alvaro Zanoni (19’47’’) e il master 45 Paolo La Placa (20’04’’). Nella batteria successiva, composta da 139 tra master donne e master uomini over 60, la prima a tagliare il traguardo, dopo 4 km, è stata la bellunese Elisa Gullo (Gs Quantin Alpenplus, 16’13’’).
Poi la sfilata giovanile, con le categorie Ragazzi, su un tracciato di 1 km, con la vittoria di Ludovica Dambruso (Valley Athletics Team) e Giacomo Polesel (Atletica San Biagio), Cadette (2 km) con prima Sofia Isaurico (Athletic Club Firex Belluno) e Cadetti (2,5 km) con primo Riccardo Cenedese (Silca Ultralite Vittorio Veneto).


Poi la pausa agonistica per la manifestazione promozionale sotto l’egida dell’Us Acli, la “Corri libero sui prati” che ha visto correre e divertirsi oltre 150 bambini dai 6 ai 10 anni.
A seguire l’avvio delle gare assolute. Tra le Allieve (4 km di gare), vittoria per Leila Colussi (Atletica Feltre, 15’13’’), che ha avuto la meglio sull’atleta di casa, Giulia Meneghetti (Silca Ultralite Vittorio Veneto, 15’14’’).
La successiva batteria ha visto in gara su un tracciato di 5 km, gli Allievi e le Juniores: tra i primi vittoria per Marco Stupiggia (Atletica Vicentina, 17’09’’), con terzo l’atleta di casa Silca, Ghassan Sabar; tra le seconde dominio dell’azzurrina del cross, Lucia Arnoldo (Atletica Dolomiti Belluno, 17’46’’), davanti all’azzurrina delle siepi, Elisa Maglione (Atletica Ponzano).
Alle 13.00 in gara, sui 7 km, gli Juniores e Promesse e Seniores femminili: tra gli under 20 dominio di Nicolas De Lorenzi (Vittorio Atletica, 22’28’’), al femminile a spuntarla è stata invece l’esperta  agordina Manuela Bulf (Atletica Agordina), che ha chiuso la sua fatica in 25’05’’, avendo la meglio sulla figlia d’arte (papà è Orlando, maratoneta due volte re di New York a metà anni Ottanta), Chiara Pizzolato (Atletica Vicentina, 25’14’’) e sulla trevigiana Michela Zanatta (Atletica Ponzano, 25’17’’), autrice di una seconda parte di gara tutta in rimonta.
“Quella di oggi è stata una gara molto competitiva, con davvero tante atlete di valore - afferma la vincitrice, la 37enne di Taibon Agordino mamma di 4 figli - questa gara mi piace molto e vengo sempre molto volentieri, anche se ho fatto tanta fatica. Sono molto soddisfatta per la vittoria. Ora mi dedicherò un po’ al cross, in vista dei tricolori di questa specialità e poi sotto con le mezze maratone. E chissà, magari in autunno, potrebbe esserci anche una maratona”.
Alle 13.35 l’ultima gara di giornata, con Promesse e Seniores maschili a sfidarsi lungo un tracciato di 10 km. La gara è stata un lungo assolo di Francesco Da Vià (Gs La Piave 2000), che ha preso la testa della corsa fin dalle prime battute e non l’ha mollata più fino all’arrivo, vittorioso, sotto il traguardo in 30’33’’. Dietro di lui Daniele Farronato (Trevisatletica, 30’54’’) e Massimo Guerra (Atletica Vicentina, 30’56’’). “Sono partito subito forte e ho continuato a tenere un ritmo elevato, seguendo le mie sensazioni e provando a continuare a tenere giro dopo giro - dice il vincitore, ventunenne di Domegge di Cadore - sono molto contento di questa vittoria, in un bel cross muscolare. La stagione è appena iniziata, punto a far bene nelle corse campestri e poi a migliorare i miei primati personali tra 3000, 5000 e 10.000 in pista”.
 
“Abbiamo vissuto una bella giornata di corsa campestre, con tanti atleti che tornano, anno dopo anno e ci tengono ad essere sempre presenti in area Fenderl - commenta il presidente di Silca Ultralite Vittorio Veneto, Aldo Zanetti - è stato particolarmente bello rivedere, di nuovo in corsa, anche i bambini della corsa promozionale che ci ricordano quanto bello è fare sport, anche senza fini agonistici. Un momento toccante è stato il ricordo di Carlo Alberto: è fondamentale continuare a sostenere associazioni e progetti come Il Piccolo Principe che puntano a sensibilizzare sul tema e a installare defibrillatori in tutti gli ambienti sportivi. A livello tecnico, abbiamo assistito a buone gare, dove si sono messi in luce sia atleti esperti, che giovani emergenti. In più sono felice per i risultati dei miei ragazzini del triathlon. Ringrazio gli enti coinvolti, i nostri partner e i nostri volontari che danno un contributo fondamentale per la riuscita della manifestazione, che da 38 anni si può svolgere in uno spazio verde a due passi dal centro città, cosa non così comune”.
 
L'evento, che ha visto accanto a Silca Ultralite Vittorio Veneto, il Comitato Regionale Veneto della Fidal, Maratona di Treviso, il C.P. Us Acli Treviso, Tri Veneto Run e l’Associazione Palafenderl, ha avuto il patrocinio della Città di Vittorio Veneto e la collaborazione del gruppo Alpini di Conegliano, Atletica SIlca Conegliano e l’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo di Vittorio Veneto.
   

CLASSIFICHE.

MASCHILI. SETTORE ASSOLUTO. Seniores/promesse (10 km): 1. Francesco Da Vià (Gs La Piave 2000) 30’33’’, 2. Daniele Farronato (Trevisatletica) 30’54’’, 3. Massimo Guerra (Atletica Vicentina) 30’56’’. Società: 1. Trevisatletica 199, 2. Ana Atletica Feltre 192, 3. Assindustria Sport PD 139. Juniores (7 km): 1. Nicolas De Lorenzi (Vittorio Atletica) 22’28’’, 2. Matteo Salviati (Fiamme Oro Padova) 22’36’’, 3. Francesco Cao (Vittorio Atletica) 22’56’’. Società: 1. Vittorio Atletica 205, 2. Atl-Etica San Vendemiano 110, 3. Atletica Vicentina 107. Allievi (5 km): 1. Marco Stupiggia (Atl. Vicentina) 17’09’’, 2. Nicodemo Desidera (Atletica Riviera del Brenta - VE) 17’17’’, 3. Ghassan Sabar (Silca Ultralite Vittorio Veneto - TV) 17’21’’. Società: 1. Atletica Vicentina 206, 2. Atletica Riviera del Brenta - VE 127, 3. Atl-Etica S. Vendemiano 106. Società cumulativa (categorie assolute): 1. Atletica Vicentina 399, 2. Ana Atletica Feltre 272, 3. Assindustria Sport 230.
SETTORE PROMOZIONALE. Cadetti (2,5 km): 1. Riccardo Cenedese (Silca Ultralite Vittorio Veneto - TV) 8’12’’, 2. Alessio Pollazzon (Atletica Biotekna - VE) 8’12’’, 3. Andrea Pol (Vittoria Atletica) 8’13’’. Società: 1. Csi Atl. Provincia di Vicenza 203, 2. Vittorio Atletica 173, 3. Gs Quantin Alpenplus 152. Ragazzi (1 km): 1. Giacomo Polesel (Atletica San Biagio - TV) 3’28’’, 2. Ettore Piazza (Atletica Riviera del Brenta - VE) 3’37’’, 3. Nicolò Idiometri (Risorgive  - VI) 3’37’’. Società: 1. Novatletica Città di Schio 246, , 2. Atletica Insieme Verona 201, 3. CSI Atletica Provincia di Vicenza 179.
SETTORE MASTER. SM35 (6 km): 1. Renzo Dal Zotto (Runners Team Zanè - VI) 20’13’’. SM40 (6 km): 1. Alvaro Zanoni (HRobert Running Team - TV) 19’47’’.  SM45 (6 km): Paolo La Placa (HRobert Running Team - TV) 20’04’’. SM50 (6 km): 1. Ivan Basso (HRobert Running Team - TV) 19’44’’. SM55 (6 km): 1. Fabrizio Casagrande (Cimavilla Running Team - TV) 20’59’’. SM60 (4 km): 1. Giorgio Mazzer (Eurovo Atl- Pieve di Soligo - TV) 15’55’’. SM65 (4 km): 1. Silvano Rigoni (A.A.A. Malo - VI) 17’30’’. SM70 (4 km): 1. Dante Passuello (Pol. Vodo di Cadore - BL) 18’24’’. SM75 (4 km): 1. Adriano Liviero (Gp Avis Taglio di Po - RO) 20’32’’. SM80 (4 km): 1. Antonio Valle (Tortellini Voltan Martellago - VE) 31’57’’. Società: 1. HRobert Running Team 197, 2. Atletica Valdobbiadene 149, 3. Ana Atletica Feltre 81.

FEMMINILI. SETTORE ASSOLUTO. Seniores/promesse (7 km): 1. Manuela Bulf (Atletica Agordina) 25’05’’, 2. Chiara Pizzolato (Atletica Vicentina) 25’14’’, 3. Michela Zanatta (Atl. Ponzano) 25’17’’. Società: 1. Atletica Ponzano 80, 2. Team KM Sport 83, 3. Atletica Vicentina75. Juniores (5 km): 1. Lucia Arnoldo (Atletica Dolomiti Belluno) 17’46’’, 2. Elisa Maglione (Atletica Ponzano - TV) 18’55’’, 3. Linda Conchetto (Aristide Coin Venezia 1949) 19’16’’. Società: 1. Ana Atletica Feltre 41, 2. Atletica Dolomiti Belluno 30, 3. Atletica Ponzano 29. Allieve (4 km): 1. Leila Colussi (Atletica Feltre - BL) 15’13’’, 2. Giulia Meneghetti (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 15’14’’, 3. Chiara Padoin (Atl-Etica S. Vendemiano) 15’21’’. Società: 1. Silca Ultralite Vittorio Veneto 64, 2. Fiamme Oro Padova 64, 3. Atletica Vicentina 62. Società cumulativa (categorie assolute): 1. Atletica Vicentina 137, 2. Atletica Ponzano 129, 3. Team Km Sport 109.
SETTORE PROMOZIONALE. Cadette (2 km): 1. Sofia Isaurico (Athletic Club Firex Belluno) 7’36’’, 2. Margherita Vedovato (Atletica Albore Martellago - VE) 7’47’’, 3. Beatrice Vedovato (Atletica Albore Martellago - VE) 7’47’’. Società: 1. Atletica Albore Martellago - VE 292, 2. Atletica Vis Abano - PD 176, 3. Fiamme Oro Padova 134. Ragazze (1 km): 1. Ludovica Dambruso (Valley Athletics Team) 3’43’’, 2. Nina Cima (Gs La Piave 2000 - BL) 3’56’’, 3. Dalila Cimento (Atl. Provincia di Vicenza) 3’57’’. Società: 1. Csi Atl. Provincia di Vicenza 383, 2. Us Intrepida - VR 152, 3. Atletica Vis Abano 152.
SETTORE MASTER. SF35 (4 km): 1. Elisa Gullo (Gs Quantin Alpenplus - BL) 16’13’’. SF40 (4 km): Lisa Carraro (Vicenza Marathon) 16’34’’. SF45 (4 km): 1. Patrizia Zanette (Atl. Dolomiti Belluno) 16’59’’. SF50 (4 km): 1. Tiziana Scorzato (Vicenza Marathon) 16’22’’. SF55 (4 km): 1. Cristina Viotto (Scuola di Maratona Vittorio Veneto - TV) 18’39’’’. SF60 (4 km): 1. Olivetta De Conti (Atletica Sernaglia - TV) 19’21’’. SF65 (4 km): 1. Maria Cristina Dal Santo (A.A.A. Malo) 21’30’’. SF70 (4 km): 1. Pasqualina Da Re (Atletica Sernaglia - TV) 21’25’’. SF75 (4 km): 1. Liviana Piccolo (Atletica Insieme Verona) 25’32’’. Società: 1. Vicenza Marathon 44, 2. Atletica Riviera del Brenta 29, 3. HRobert Running Team 26.

 

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina