Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Stefano Morselli

Stefano Morselli

Nel 1996 inizia per primo a scrivere sul web di podismo reggiano, nel 1999 fonda con Tommaso Minerva e Fabio Marri www.podisti.net.

Mercoledì, 23 Giugno 2021 21:44

Sara Dossena dà forfait per Tokyo

23 giugno - Sara Dossena non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo. La maratoneta azzurra, che aveva ottenuto lo standard di qualificazione nel marzo del 2019 correndo a Nagoya in 2h24:00, ha deciso a malincuore di rinunciare all’evento a cinque cerchi, viste le attuali condizioni fisiche che non le consentono di essere competitiva in Giappone: sabato 7 agosto non sarà al via della maratona olimpica all’Odori Park di Sapporo.
“Con un nodo alla gola ho deciso, insieme al mio staff, di rinunciare alle Olimpiadi - le sue parole in un post sui social - Ci ho provato, ci ho creduto, ho lavorato al massimo delle mie possibilità ma ho fallito. Nonostante abbia ottenuto il minimo olimpico non sono in condizione fisica di onorare la maglia azzurra con la mia partecipazione. L’ho sempre detto: a Tokyo non andrò soltanto per dire ‘ho fatto le Olimpiadi’. Non ci sono colpe, non ci sono scuse ma solo la consapevolezza della realtà attuale. Ora stop, reset e restart. Perché se si cade ci si rialza sempre!”.
Nello scorso dicembre la 36enne bergamasca della 101 Running, allenata da Maurizio Brassini, si era sottoposta a un intervento al piede sinistro. Nel 2017 Dossena ha debuttato in maratona con il sorprendente sesto posto di New York, dopodiché è stata sesta agli Europei di Berlino del 2018 e argento a squadre. Si è invece ritirata ai Mondiali di Doha nel 2019.

Dal presidente della FIDAL Stefano Mei l’incoraggiamento alla maratoneta: “Sono molto dispiaciuto che Sara non partecipi, speravamo di averla recuperata - le sue parole - la sua è una scelta coraggiosa, non è da tutti rinunciare alla maglia azzurra: personalmente so cosa significhi dover dare forfait a poche settimane da un’Olimpiade. Ma siamo certi che continuerà a essere uno dei punti di riferimento della maratona italiana”

13 giugno - Eyob Faniel ha vinto  l'edizione 2021 della gara scaligera che si è corsa questa mattina, Giovanna Epis è giunta seconda.
Ottimo test per il portacolori delle Fiamme Oro che ha chiuso la gara senza patemi in 1:03:26; Faniel è passato al 5° km in 15:03 ed al 15° km in 45:00, in una gara corsa a ritmo maratona.
Faniel ora andrà in altura in Kenya dove affinerà la preparazione in vista dei Giochi Olimpici di Tokyio dove sarà la punta della squadra azzurra di maratona.
Alle spalle di Faniel sono giunti il keniano Eric Riungu Muthomi in 1:04:10) ed il parmigiano d'adozione,  che corre per i colori del Circolo Minerva, Yassine El Fathaoui in 1:04:11.



In campo femminile vittoria per la keniana Angela Tanui in 1:09:45, alle sue spalle è giunta la campionessa italiana di maratona in carica Giovanna Epis, La 32enne veneziana, che corre per il C.S. Carabinieri, ha tagliato il traguardo in 1:11:25, suo secondo risultato in carriera ad appena 11 secondi dal proprio personale siglato lo scorso ottobre ai Mondiali di specialità.
Al terzo posto è giunta l'altra keniana Susan Chembai Aramisi (G.S. Orecchiella Garfagnana) in 1:13:22. Per trovare un'altra italiana occorre arrivare alla 7^ posizione ottenuta dalla veronese Marta Fabris (KM Sport) che ha chiuso in 1:18:38.



Da segnalare la presenza dell'ex calciatore del Milan Massimo Ambrosini (G.S. Montestella) che ha corso in 1:28:50, vicino al suo personale risalente al 2017 quando a Milano corse in 1:28:21.
Hanno portato a termine la mezza maratona in 2634, mentre sulla 10 km in 291 hanno concluso la competitiva e 372 la non competitiva.
La gara ha visto gli atleti partire a onde: alle 07.30 è partita quella dei Top Runner M/F (personale sotto 1h24') sui 21km, a seguire ogni 10 minuti sono partite le altre 7 onde della mezza maratona con 500 atleti alla volta;alle 09.00 è partita l'onda della 10 k competitiva ed alle 09.10 l'onda della 10K non competitiva.
La giornata era molto calda e ha messo a dura prova gli atleti, si è trattata comunque della più grande manifestazione sino ad ora organizzata in Italia  in ambito running in era COVID.

Ordine d'arrivo maschile:

1 GHEBREHIWET FANIEL EYOB - G.S. FIAMME ORO PADOVA ITA SM 1:03:26
2 RIUNGU ERIC MUTHOMI - ATLETICA SALUZZO KEN SM 1:04:10
3 EL FATHAOUI YASSINE - CIRCOLO MINERVA ASD ITA SM35 1:04:11 
4 IRABARUTA OLIVIER - U.S. QUERCIA TRENTINGRANA BDI SM 1:04:24
5 PERKMANN HANNES - ASC LF SARNTAL RAIFFEISEN ITA SM 1:05:58
6 D'ONOFRIO DANIELE - G.S. FIAMME ORO PADOVA  ITA SM 1:06:06
7 AGOSTINI FRANCESCO - ATL. CASONE NOCETO ITA SM 1:06:37 
8 TAYE DAMTE KUASHU - ATLETICA SAN BIAGIO ETH SM 1:06:52 
9 PRIMOZ KOBE - FIT KLUB NOVO MESTO SLO SM40 1:08:16
10 HOFER MICHAEL - ASV DEUTSCHNOFEN ITA SM 1:09:37
 

Ordine d'arrivo femminile:
1 TANUI ANGELA KEN SF 1:09:45

2 EPIS GIOVANNA - C.S. CARABINIERI SEZ. ATLETICA ITA SF 1:11:25
3 ARAMISI SUSAN CHEMBAI - G.S. ORECCHIELLA GARFAGNANA KEN PF 1:13:22
4 STEYN GERDA RSA SF 1:13:28
5 AYELE MESERET -G.S.IL FIORINO ETH PF 1:14:07
6 MURIGI LUCY WAMBUI - ATLETICA SALUZZO KEN SF35 1:16:22
7 FABRIS MARTA - A.S.D. TEAM KM SPORT ITA SF 1:18:38
8 BIAGETTI LAURA - G.S. LAMMARI ITA SF 1:19:39
9 VALENTI ARIANNA - G.S. BONDO ITA SF 1:22:45
10 TONIN FRANCESCA - CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS. ITA SF 1:25:09

Podisti.Net, benchè presente, pubblicherà solo una ristretta selezione di immagini fotografiche.

SERVIZIO FOTOGRAFICO IN CARICAMENTO   -  CLASSIFICA GENERALE
Modena 06.06.2021
- Si è corsa questa mattina la prima gara competitiva modenese del 2021, il "5000 del Novisad" (nome del parco noto ai podisti per l'arrivo della "Corrida di San Geminiano"), valevole come Campionato Regionale 5000 metri su strada UISPP.
L'evento è stato organizzato in maniera esemplare dalla Pol. Campogalliano e dal Comitato Uisp di Modena, alla fine i classificati sono stati 228; perfetto il rispetto del protocollo Covid19 con gli atleti divisi in 4 partenze distinte, sull'anello di 800 metri del vecchio ippodromo.
Alle 09.00 si è corsa la gara dei Veterani Uomini per i nati dal 1971 e precedenti, con il dominio netto di Mohamed Errami (Circolo Minerva) in 16:11; alle sue spalle Claudio Pezzini (Pol. Centese) in 17:11 e Paolo Calamai (MDS Panaria Group) 17:26.
Nella seconda gara, partita alle 09.40, hanno corso tutte le categorie femminili: qui a dominare sin dal primo metro è stata Federica Proietti (Calcestruzzi Corradini Rubiera) che ha completato i 5000 metri in 17:25, piazzata Fiorenza Pierli (Calcestruzzi Corradini Rubiera) in 17:44, terza Caterina Mangolini (A.S.D. Atletica Delta) in 17:52.
Nella terza partenza delle 10.20 sono partiti gli atleti dai 40 ai 49 anni, ed in questa gara abbiamo assistito all'assolo di Rachid Kisri (Circolo Minerva PR) che ha chiuso in 15:14 davanti a Rudy Magagnoli (Atl. Corriferrara) in 15:39, terzo Bazhar Taoufiq (Atl. MDS) in 15:54.
La quarta ed ultima gara, riservata agli under 40, è stata la più spettacolare e si è decisa solo all'ultimo giro con Luis Matteo Ricciardi (Atletica Sacmi Imola) che è andato a vincere in 15:25, staccato di soli 3 secondi Andrea Bergianti (Corradini Rubiera) in 15:28, terzo Mamadi Kaba (Atl. Castenaso) in 15:30.
Unendo i tempi delle 3 gare uomini, la classifica Assoluta ha premiato con la vittoria assoluta Rachid Kisri, classe 1975 (Circolo Minerva PR) in 15:13:75, secondo Luis Matteo Ricciardi (Atl. Imola Sacmi) in 15:25, terzo Andrea Bergianti (Calcestruzzi Corradini) in 15:28.

5000 del Novisad 2021 - Trofeo Modenacorre



Ordine d'arrivo Maschile:

1 267 KISRI RACHID CIRCOLO MINERVA ASD MAR 0:15:13:75
2 303 RICCIARDI LUIS MATTEO MA 1 A.S.D. ATLETICA IMOLA SACMI ITA 0:15:25 +11
3 352 BERGIANTI ANDREA CALCESTRUZZI CORRADINI ITA 0:15:28 +14
4 302 KABA MAMADI MA 2 ATLETICA CASTENASO A.S.D. GUI 0:15:30 +17
5 204 MAGAGNOLI RUDY MD 1 ATLETICA CORRIFERRARA A.S. ITA 0:15:36 +22
6 354 RONDONI FEDERICO CALCESTRUZZI CORRADINI ITA 0:15:39 +25
7 301 ARAGNO ANDREA A.S.D.ATLETICA FOSSANO '75 ITA 0:15:46 +32
8 214 TAOUFIK BAZHAR MD 2 ATLETICA MDS ITA 0:15:54 +41
9 337 ANGILELLA DAVIDE ATL. FRANCIACORTA ITA 0:16:03 +50
10 10 ERRAMI MOHAMED MF 1 CIRCOLO MINERVA ASD ITA 0:16:11 +57
11 308 RESCIGNO ALESSANDRO MB 1 JOY RUNNER ASD ITA 0:16:11 +57
12 328 ANSALDI DANIELE A.S.D. ATL. FOSSANO '75 ITA 0:16:13 +59
13 316 MARCHETTA ANGELO MC 1 G. P. SALCUS - A.S.D. ITA 0:16:14 +1:00
14 329 MARAZZOLI MATTIA CALCESTRUZZI CORRADINI ITA 0:16:14 +1:00
15 247 COMPAGNI NICOLA CALCESTRUZZI CORRADINI ITA 0:16:22 +1:08
16 209 POGGI FABIO MD 3 SAN VITO POL. A.S.D.R.C. E.T. ITA 0:16:30 +1:16
17 221 CASARI GIULIANO ME 1 UISP COMITATO TERR.LE ITA 0:16:40 +1:26
18 205 TANZI CLAUDIO MD 4 CIRCOLO MINERVA ASD ITA 0:16:42 +1:28
19 253 CATERINO MAURIZIO ASD FIDAS GNARRO JET ITA 0:16:43 +1:29
20 353 SALVATORE MICHELE GRUPPO SPORTIVO VIRTUS ITA 0:16:46 +1:32

Ordine d'arrivo Femminile:

1 149 PROIETTI FEDERICA CALCESTRUZZI CORRADINI ITA 0:17:25
2 152 PIERLI FIORENZA CALCESTRUZZI CORRADINI ITA 0:17:44 +19
3 142 MANGOLINI CATERINA FA 1 A.S.D. ATLETICA DELTA ITA 0:17:52 +27
4 150 CARRARO LISA VICENZA MARATHON ITA 0:18:36 +1:11
5 111 VENTURELLI GLORIA FD 1 ATLETICA MDS ITA 0:18:59 +1:35
6 108 RICCI LAURA FD 2 PODISTICA FORMIGINESE ASD ITA 0:19:10 +1:45
7 124 BARCHETTI MONICA FF 1 CREVALRUN A.S.D. ITA 0:19:21 +1:56
8 143 BERTONI LAURA A.S. LA FRATELLANZA 1874 ITA 0:19:25 +2:00
9 110 THOMPSON BETHANY JANE FD 3 CIRCOLO MINERVA ASD GBR 0:19:33 +2:08
10 101 FERRINI CELESTE FA 2 FORLI' TRAIL ASD ITA 0:19:49 +2:24
11 146 CUSCINI ALICE G.S. GABBI ITA 0:19:59 +2:34
12 141 SIGHINOLFI GIULIA RUN CARD ITA 0:20:08 +2:43
13 151 LAZZARINI MARINA ATLETICA MONTICHIARI ITA 0:20:15 +2:50
14 155 BALDI MANOELA ATLETICA 85 FAENZA ITA 0:20:33 +3:08
15 121 PASELLO NICOLETTA FF 2 G.S. LAMONE RUSSI ASD ITA 0:20:38 +3:13
16 135 BERTOLUCCI PAOLA FH 1 G.P. AVIS NOVELLARA ITA 0:20:49 +3:24
17 115 DEL CARLO SONIA FE 1 PODISTICA FORMIGINESE ASD ITA 0:21:18 +3:54
18 109 MALVOLTI ELENA FD 4 A.S.D. SPORTINSIEME ITA 0:21:31 +4:06
19 127 FAGANDINI MARA FG 1 CIRCOLO MINERVA ASD ITA 0:21:43 +4:18
20 144 PAOLINI ELISABETTA G.P. ENDAS CESENA ITA 0:21:44 +4:19

E' arrivato il momento tanto atteso del ritorno alle gare sul territorio della provincia di Modena: domenica 6 giugno alle 09.00 prenderà il via la prima delle 4 batterie del "5000 del Parco Novisad" in centro a Modena, organizzazione a cura di Pol. Campogalliano e UISP Modena con il supporto di Uisp regionale e di Roberto Brighenti.
In palio, oltre i classici premi in natura, ci saranno i titoli regionali UISP.
Risultano iscritti alla gara 268 atleti e le iscrizioni sono ormai chiuse.

ORE 9.00 - UOMINI - Pettorali da 1 a 99
VETERANI M – 75 - 75/OLTRE (1946 E PREC.)
VETERANI L – 70 – 70/74 (1947/51)
VETERANI I – 65 – 65/69 (1952/56)
VETERANI H – 60 – 60/64 (1957/61)
VETERANI G – 55 – 55/59 (1962/66)
VETERANI F – 50 – 50/54 (1967/71)
A seguire premiazioni categorie Uisp
 
ORE 09.40 CIRCA - DONNE - Pettorali da 100 a 199
ALLIEVE 16/17 (2004/2005)
SENIORES A – 20 – 18/29 (1992/2003)
SENIORES B – 30 – 30/34 (1987/91)
SENIORES C – 35 – 35/39 (1982/86)
SENIORES D – 40 – 40/44 (1977/81)
SENIORES E – 45 – 45/49 (1972/76)
VETERANI F – 50 – 50/54 (1967/71)
VETERANI G – 55 – 55/59 (1962/66)
VETERANI H – 60 – 60/64 (1957/61)
VETERANI I – 65 – 65/oltre (1956 e prec.)
A seguire premiazioni categorie Uisp
 
ORE 10.20 CIRCA - UOMINI - Pettorali da 200 a 299
SENIORES D – 40 – 40/44 (1977/81)
SENIORES E – 45 – 45/49 (1972/76)
A seguire premiazioni categorie Uisp
 
ORE 11.00 CIRCA - UOMINI - Pettorali da 300 a 400
ALLIEVI 16/17 (2004/2005)
SENIORES A – 20 – 18/29 (1992/2003)
SENIORES B – 30 – 30/34 (1987/91)
SENIORES C – 35 – 35/39 (1982/86)
A seguire premiazioni categorie Uisp
 
ORE 11.50 CIRCA PREMIAZIONI ASSOLUTI
 
NUMERO DI PETTORALE
 
AUTOCERTIFICAZIONE
Il mattino della manifestazione va compilata e consegnata l’autocertificazione (vedi allegato)
 
INGRESSO CAMPO GARA
Arrivare al campo gara almeno 30 minuti prima della partenza della propria batteria. 
 
BORSA
Ti sarà data la possibilità di riporre la borsa sul prato del NoviSad. L'area non sarà custodita, sarà quindi a tua cura, inoltre dovrai evitare assembramenti con gli altri atleti. L'organizzazione è sollevata da ogni responsabilità relativa ad eventuali furti. 
 
ACCOMPAGNATORI
Per le società: è consentito l’ingresso di un accompagnatore ogni 3 atleti. Per gli atleti singoli sconsigliamo di venire con eventuali accompagnatori. 
 
PREMIAZIONI
Le premiazioni di ogni categoria si terranno alla fine di ogni gara. Le premiazioni assolute si terranno alla fine di tutte e 4 le gare all’incirca verso le 11.40/11.50
 
RISTORO
Non è previsto alcun ristoro. Dentro il pacco gara troverai un alimento di pasticceria più una bottiglietta d’acqua che potrai utilizzare alla fine della tua gara. Ti consigliamo di portarti dietro una borraccia piena. 
 
MASCHERINA
Alla fine della gara ti verrà consegnata una mascherina.
 
CHIP
Alla fine della gara ricordati di consegnare il chip. 
 
PARTENZA
Tutti gli atleti saranno disposti in griglia nel rispetto del distanziamento. 3 secondi prima dello sparo saranno fatti avvicinare alla linea di partenza. Gli atleti dovranno mantenere la mascherina per i primi 200 metri e gettarla nell’apposito contenitore che si trova lungo il percorso. 
 
FACEBOOK
Su facebook ci sarà la diretta della manifestazione.  
 
TESSERAMENTI
A scanso di equivoci ci teniamo a condividere con te che gli atleti tesserati con una società UISP non possono partecipare alla gara come FIDAL o RUNCARD. Il giorno della gara non saranno accettate richieste di modifiche alla propria iscrizione. Per saperne di più ti invitiamo a dare un'occhiata alla pagina degli iscritti presente sul portale   https://www.atleticando.net/gara.php?id=40722&ts=18778#
 
CERTIFICATO MEDICO
Controlla sul portale  atleticando che la tua iscrizione sia ok. Se è evidenziata in rosso significa che il tuo certificato medico non è stato aggiornato sulla piattaforma Fidal, Runcard o UISP. Nessun problema. Portalo con te il giorno della gara. Ti sarà chiesto dai giudici che ti consegneranno il pettorale.
 
PAGAMENTO ISCRIZIONE
Cerca di venire con i soldi contati.  Se non ti ricordi quando ti sei iscritto basta dare un’occhiata alla pagina su  atleticando. Sotto il tuo nome è indicata la data. Fino alla fine di Aprile il costo del pettorale era di 8 euro, dall’1 maggio in poi 11 euro.
 
PARCHEGGI
È possibile parcheggiare nei parcheggi che si trovavano a fianco dello stadio, proprio davanti al parco Novisad
 
COME ARRIVARE 
Basta inserire sul navigatore Viale Monte Kosica 85. Arriverai davanti all'ingresso. 
 
DOVE MANGIARE A FINE GARA
Nel pacco gara troverai un buono sconto del 10% da utilizzare presso il ristorante Dispensa Emilia che si trova in via Emilia Est 981
 
CIRCUITO EMILIA ROMAGNA UISP RUN CHAMPIONSHIP 
Partecipando alla 5MILA DEL NOVISAD hai già effettuato la prima delle 3 tappe del Circuito E.R. Uisp Run Championship 2021. Si tratta di un circuito che riunisce solo gare in cui vengono assegnati i Titoli di Campione Regionale sulle 3 distanze classiche: 5 - 10 - 21 km. Le gare del 2021 saranno: 5MILA DEL NOVISAD, 10MILA DELLA BILANCIA, MEZZA DI CORREGGIO. Chi parteciperà a tutte e 3 le manifestazioni ed otterrà la sommatoria dei tempi più bassa, diventerà Campione Regionale. Significherà avere una grossa esposizione mediatica. Inoltre l'atleta otterrà un'intervista sulla rivista Correre, un abbonamento a Correre (digitale) ed una medaglia speciale. (Regolamento Circuito in allegato)

 

SERVIZIO FOTOGRAFICO - Avvincenti le gare del settore maschile del Campionato Italiano Master, svoltosi questa mattina a Paratico sul Lago d'Iseo sotto la sapiente organizzazione dell'Atletica Paratico come edizione speciale del 32° Grand Prix del Sebino.
Nella gara SM35-40 bellissima sfida tra Salvatore Gambino (DK Runners Milano) e Jean Baptiste Simukeka (G.S. Orecchiella Garfagnana), con il toscano di colore che è andato a vincere gara e titolo italiano SM35 in 31:04; per Gambino sono arrivati un prezioso secondo posto assoluto ed il titolo italiano SM40 in 31:10. (Non abbiamo fotografie di questa gara, un vero "lunch match partito dopo le 12,30).
Nella categoria SM45 vittoria per l'ex professionista Rachid Kisri (Circolo Minerva PR) con un notevole 31:52, nella categoria SM50 vittoria per Mohamed Errami (Circolo Minerva PR) in  34:00.



Tra gli SM55 vittoria per Paolo Donati (Ondaverde) in 35:47; tra gli SM60 vittoria per Maurizio Vignoli (Avis Perugia) in 36:55; tra gli SM65 vittoria per Luciano Moser (Atl. Clarina Trentino) in 40:17; tra gli SM70 ha vinto il bolognese Adolfo Accalai (Avis Castel San Pietro) con un favoloso 41:07.
Tra gli SM75 vittoria per Dario D'Incal (Firex Belluno) 47:18; tra gli SM80 vittoria per Gianfranco Marengoni (Road Runners Milano) in 51:18; infine tra gli SM85 vittoria per Giuseppe Damato (Borgaretto 75) in 54:22.

SERVIZIO FOTOGRAFICO

Ordine d'arrivo SM35

1 982 SIMUKEKA Jean Baptiste 1983 SM35 LU103 G.S. ORECCHIELLA GARFAGNANA 31:04
2 433 MATVIYCHUK Vasyl 1982 SM35 BO005 G.S. GABBI 31:42
3 1332 DE NICOLO' Nicholas 1985 SM35 RN503 A.S.D. DINAMO SPORT 31:52
4 231 BA Filippo 1986 SM35 BG135 G. ALPINISTICO VERTOVESE 32:01
5 1634 PERSI Umberto 1985 SM35 VT050 A.S.D. AT RUNNING 32:04
6 1553 BROGGI Marco 1986 SM35 VC020 G.S. ERMENEGILDO ZEGNA 32:15
7 1648 KOECH Joash Kipruto 1984 SM35 LU351 G.P. PARCO ALPI APUANE 32:34
8 1300 BERGIANTI Andrea 1986 SM35 RE106 CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS. 32:44
9 691 GALA Fabio 1983 SM35 BS688 ATLETICA BRESCIA MARATHON 33:20
10 1542 BOZZA Vezio 1983 SM35 VC001 ATL. SANTHIA' 33:51

Ordine d'arrivo SM40

1 1097 GAMBINO Salvatore 1980 SM40 MI670 DK RUNNERS MILANO 31:10
2 867 AUCIELLO Giovanni 1980 SM40 CS361 COSENZA K42 32:14
3 1304 LIUZZO Antonino 1979 SM40 RG773 RUNNING EMOTION A.S.D. 32:20
4 586 BATEL Abdellatif 1978 SM40 BS319 ATL. RODENGO SAIANO MICO 32:27
5 471 HAJJY Mohamed 1979 SM40 BO124 ATL. CASTENASO CELTIC DRUID 32:32
6 1144 MANFREDINI Tommaso 1980 SM40 MO459 ATLETICA MDS PANARIAGROUP ASD 32:37
7 868 MINERVA Francesco 1978 SM40 CS361 COSENZA K42 32:47
8 848 PAREDI Simone 1977 SM40 CO907 ASD ATLETICA PIDAGGIA 1528 32:58
9 1333 CONFESSA Edgardo 1978 SM40 RO297 SALCUS 33:15
10 201 REDI Antonio 1979 SM40 BA723 S.S.D. A.R.L. DYNAMYK FITNESS 33:18


Ordine d'arrivo SM45

1 1217 KISRI Rachid 1975 SM45 PR436 CIRCOLO MINERVA ASD 31:52
2 920 NSHIMIRIMANA Joachim 1973 SM45 GR432 ASD TRACK & FIELD MASTER GROSS 32:28
3 383 PIFFERI Mauro 1974 SM45 BG795 BERGAMO STARS ATLETICA 32:31
4 1469 MILANI Massimiliano And 1972 SM45 VA128 ATL. SAN MARCO U.S. ACLI 33:35
5 1344 ZUGNONI Graziano 1974 SM45 SO111 G.P. SANTI NUOVA OLONIO 33:45
6 1 TOSI Renato 1976 SM45 BS562 ATL. PARATICO 33:48
7 24 FERRARI Marco 1975 SM45 BS562 ATL. PARATICO 33:54
8 205 SERI Davide 1975 SM45 BA723 S.S.D. A.R.L. DYNAMYK FITNESS 34:05
9 264 RINALDI Livio 1976 SM45 BG223 ATL. VALLE BREMBANA 34:15
10 592 GABUSI Noe' 1975 SM45 BS341 FG. ATL. FALEGNAMERIA GUERRINI 34:43


Ordine d'arrivo SM50

1 1211 ERRAMI Mohamed 1967 SM50 PR436 CIRCOLO MINERVA ASD 34:00
2 1445 BURLO Andrea 1970 SM50 TO155 A.S.D. BAUDENASCA 34:20
3 1470 BRAMBILLA Marco Oreste 1969 SM50 VA168 AMATORI ATL. CASORATE S. 34:37
4 976 POLITI Stefano 1969 SM50 LU103 G.S. ORECCHIELLA GARFAGNANA 35:00
5 1373 MAIORANI Luca 1970 SM50 TE142 ASD POD. NEW CASTLE CAST. VOM. 35:13
6 4 BRESSANELLI Ivan 1969 SM50 BS562 ATL. PARATICO 35:27
7 8 SOPINI Roberto 1968 SM50 BS562 ATL. PARATICO 35:31
8 457 PERAZZINI Fabio 1971 SM50 BO023 ATL. AVIS CASTEL S.PIETRO 35:34
9 1403 VIVIRITO Gianfranco 1970 SM50 TO020 ATL. CHIERESE & LEO 35:36
10 1459 DASSIE' Luca 1971 SM50 TV340 ATLETICA VILLORBA 35:38

Ordine d'arrivo SM55

1 1026 DONATI Paolo 1962 SM55 MI020 ONDAVERDE ATHLETIC TEAM 35:47
2 1164 MAIORANO Gianluca 1964 SM55 PD203 1 TO RUN A.S.D. 35:50
3 808 GALFRE' Massimo 1964 SM55 CN004 A.S.D.DRAGONERO 36:02
4 1376 PINAMONTI Adriano 1966 SM55 TN102 ATL. VALLI DI NON E SOLE 36:07
5 919 NOTTOLINI Claudio 1962 SM55 GR432 ASD TRACK & FIELD MASTER GROSS 36:20
6 3 PREMOLI Marco 1966 SM55 BS562 ATL. PARATICO 36:31
7 416 FREGONA Lucio 1964 SM55 BL041 A.S.D. GRUPPO SPORTIVO ASTRA 36:42
8 887 BIGLIONE Mauro 1966 SM55 GE111 CAMBIASO RISSO RUNNING TEAM GE 36:47
9 186 CAPORALE Domenico 1964 SM55 BA723 S.S.D. A.R.L. DYNAMYK FITNESS 37:16
10 11 EULA Enrico 1962 SM55 BS562 ATL. PARATICO 37:24

La partenza della gara SM 60-65



Ordine d'arrivo SM60

1 1169 VAGNOLI Maurizio 1959 SM60 PG038 ATLETICA AVIS PERUGIA 36:55
2 1399 LEONARDI Maurizio 1959 SM60 TN540 POL.VA GIUDICARIE ESTERIORI 37:05
3 194 MARILUNGO Ermes 1961 SM60 BA723 S.S.D. A.R.L. DYNAMYK FITNESS 37:13
4 248 AMATI Claudio 1960 SM60 BG149 ATL. VALLI BERGAMASCHE LEFFE 38:16
5 1544 DE NAPOLI Francesco 1959 SM60 VC001 ATL. SANTHIA' 38:28
6 869 BELLUOMO Gianfranco 1960 SM60 CT237 A.S. DIL. PUNTESE S.G LA PUNTA 38:36
7 1081 BARLETTA Francesco 1961 SM60 MI352 EUROATLETICA 2002 38:56
8 299 ROMELLI Pietro 1961 SM60 BG351 G.S. A.MARINELLI COMENDUNO 39:33
9 1388 FRANCESCHINI Luca 1961 SM60 TN119 S.A. VALCHIESE 40:03
10 211 ZOPPO Antonio Daniele 1959 SM60 BA723 S.S.D. A.R.L. DYNAMYK FITNESS 40:03

Ordine d'arrivo SM65

1 1379 MOSER Luciano 1953 SM65 TN103 ATLETICA CLARINA TRENTINO 40:17
2 929 CHIENO Bruno 1956 SM65 IM080 GOLFO DIANESE ULTRA RUNNERS 40:29
3 29 IEZZI Pasquale 1953 SM65 BS562 ATL. PARATICO 41:47
4 208 TRIGGIANI Matteo 1956 SM65 BA723 S.S.D. A.R.L. DYNAMYK FITNESS 41:58
5 1354 PIGNATARO Giovanni 1956 SM65 SO114 G.S. C.S.I. MORBEGNO 42:11
6 972 OLIVARI Franco 1953 SM65 LU103 G.S. ORECCHIELLA GARFAGNANA 42:31
7 1085 PALMIERI Martino 1955 SM65 MI352 EUROATLETICA 2002 42:43
8 195 MARZOCCHI Fulvio 1954 SM65 BA723 S.S.D. A.R.L. DYNAMYK FITNESS 42:46
9 954 MAZZOLA Claudio 1953 SM65 LI436 ATLETICA RIVELLINO PIOMBINO 42:59
10 470 GIORDANI Aris 1954 SM65 BO124 ATL. CASTENASO CELTIC DRUID 43:06




Ordine d'arrivo SM70

1 441 ACCALAI Adolfo 1950 SM70 BO023 ATL. AVIS CASTEL S.PIETRO 41:07
2 819 MOSCATO Aurelio 1951 SM70 CO039 POL. LIB. CERNUSCHESE 41:57
3 459 VIROLI Araldo 1948 SM70 BO023 ATL. AVIS CASTEL S.PIETRO 42:26
4 581 RONCHI Guerino 1951 SM70 BS304 ATL. DI LUMEZZANE 42:49
5 1488 LEONI Alfonso 1949 SM70 VA451 ATL. VERBANO 44:26
6 1541 BOZZA Alfonso 1951 SM70 VC001 ATL. SANTHIA' 45:05
7 1254 POGGI Mario 1948 SM70 PR568 ATL. CASONE NOCETO 45:13
8 1582 MAZZACAVALLO Giantonio 1948 SM70 VI660 VICENZA MARATHON 46:37
9 40 FARAGUNA Luciano 1947 SM70 BS562 ATL. PARATICO 48:12
10 1274 PAGANI Ambrogio 1950 SM70 PV725 RASCHIANI TRIATHLON PAVESE 48:57

Ordine d'arrivo SM75

1 413 D'INCAL Dario 1946 SM75 BL009 ATHLETIC CLUB FIREX BELLUNO 47:18
2 789 GATTI Fernando 1943 SM75 CA137 GRUPPO POL DIL ASSEMINI 48:55
3 1327 GALEAZZI Onelio 1945 SM75 RN037 G.S. ATLETICA 75 CATTOLICA 49:17
4 305 GAMBA Pierino 1945 SM75 BG420 MARATHON TEAM BG 49:31
5 1368 VANNINI Luigi 1944 SM75 SP040 PRO AVIS CASTELNUOVO MAGRA 52:54

Ordine d'arrivo SM80

1 1066 MARENGONI Gianfranco 1940 SM80 MI265 ROAD RUNNERS CLUB MILANO 51:18
2 36 BERTAZZOLI Vittorio 1940 SM80 BS562 ATL. PARATICO 58:02
3 287 MOLERI Giacomo 1939 SM80 BG300 ATL. TREVIGLIO 58:28
4 1490 MORANDI Dante 1940 SM80 VA451 ATL. VERBANO 1h01:20
5 466 BUONFIGLIOLI Bruno 1939 SM80 BO124 ATL. CASTENASO CELTIC DRUID 1h04:19

Ordine d'arrivo SM85

1 1410 DAMATO Giuseppe 1936 SM85 TO047 A.S.D. BORGARETTO 75 54:22
2 1499 CERELLO Angelo 1934 SM85 VA509 ATLETICA 3V 1h15:02
3 524 VENTO Vito 1936 SM85 BS243 ATL. REBO GUSSAGO 1h22:17


Adolfo Accalai neo Campione Italiano SM70 in 41'07"


SERVIZIO FOTOGRAFICO 

23 maggio - Rientro agonistico dopo l'operazione al piede sinistro per Sara Dossena: la bergamasca è tornata in gara oggi sulle strade di Paratico (Brescia), nei Campionati italiani master dei 10 chilometri.
La 36enne azzurra ha vinto la gara ed il titolo italiano SF35 con il tempo di 35:33 sul bellissimo ma impegnativo percorso da 3333 metri (con 85 metri di dislivello complessivo) da ripetere 3 volte.
La bergamasca portacolori della 101 Running, terza di sempre in maratona a livello nazionale con le 2h24:00 di Nagoya nel 2019 e argento a squadre agli Europei di Berlino 2018, aveva corso la sua ultima gara, il cross del Campaccio, nel gennaio del 2020.
“È un punto di partenza - racconta Sara Dossena - perché oggi contava tornare per un primo test. Non c’era l’obiettivo del risultato, ma tanta voglia di gareggiare. E ho avuto buone sensazioni, su un tracciato impegnativo. Dall’inizio di maggio riesco a correre senza problemi più di cento chilometri alla settimana. Ho cominciato a caricare e sono fiduciosa per i prossimi impegni, c’è solo da trovare continuità. Potrei affrontare una mezza maratona nel mese di giugno, in vista della partecipazione alla maratona delle Olimpiadi  a Sapporo”.
Alle spalle di Sara Dossena sono giunte Simona Santini (Atl. Amatori Osimo) in 37:06: per lei titolo italiano SF40; e Eva Grisoni (Atl. Paratico) in 37:34.
Organizzazione perfetta a cura dell'atletica Paratico, percorso impegnativo perfettamente chiuso al traffico che si snodava per le strade collinari del centro cittadino, ammirevole il comportamento della cittadinanza.

Classifica assoluta:

1 DOSSENA Sara 1984 SF35 VA946 101 RUNNING ASD 35:33
2 SANTINI Simona 1980 SF40 AN018 ATL. AMATORI OSIMO 37:06
3 GRISONI Eva 1977 SF40 BS562 ATL. PARATICO 37:34
4 MANENTI Elisabetta 1985 SF35 BG045 ATL. PIANURA BERGAMASCA 37:43
5 PRIMO Carla 1970 SF50 TO283 RARI NANTES TORINO S.S.D.A R.L 37:44
6 DURANTE Francesca 1977 SF40 VB055 GAV GRUPPO ATLETICA VERBANIA A 38:03
7 GELSOMINO Claudia 1969 SF50 MI102 P.B.M. BOVISIO MASCIAGO 38:08
8 ATTENE Gianfranca 1979 SF40 TO280 TORINO ROAD RUNNERS A.S.D. 38:26
9 BIANCHI Ilaria 1985 SF35 BG236 LA RECASTELLO RADICI GROUP 38:29
10 TROTTI Maura 1971 SF50 BG236 LA RECASTELLO RADICI GROUP 38:38


SERVIZIO FOTOGRAFICO 


Campionesse italiane di categoria:

SF35 - Sara Dossena (101 Running ASD) 35:33
SF40 - Simona Saltini (Atl. Amatorio Osimo) 37:06
SF45 - Sonia Lopes Conceiçao (Boscaini Runners) 38:54
SF50 - Carla Primo (Rari Nantes Torino S.S.D.) 37:33

SF55 - Ignazia Cammalleri (A.S.D. Borgaretto 75) 42:33
SF60 - Elena Giovanna Fustella (Atl. Lecco Colombo Costr.) 42:15
SF65 - Silvia Bolognesi (Cambiaso Risso Running Team GE) 44:39
SF70 - Annamaria Vaghi (Atl. Pavese) 55:10
SF75 - Imbenia Meles (Atl. Casone Noceto) 57:04
SF80 .- Venerina Magda Callegari (GSPT) 1:17:27

 

 

Lunedì, 12 Aprile 2021 22:54

Il Trail del Salame rinviato al 2022

Il Comitato Organizzatore del "Trail del Salame", dopo avere atteso ed attentamente valutato la tuttora incerta situazione pandemica e l’opportunità di organizzare la manifestazione, comunica che l’evento sportivo previsto per il 30 maggio 2021 è rimandato alla primavera del 2022. Ecco il comunicato.
La frazione parmense di San Michele Tiorre, come tanti altri paesi, è stata molto colpita in questi ultimi mesi. Il nostro percorso attraversa tante proprietà private, concesse appositamente per la gara. Come organizzatori, attualmente pensiamo che non sia ancora il momento di dare vita ad un evento di massa nel centro di un piccolo paese e di chiedere ulteriori rischi e sacrifici ai residenti ed ai numerosi volontari che in passato hanno sostenuto con il loro entusiasmo la parte organizzativa.
Avremmo anche dovuto rinunciare alla ben nota festa finale che univa atleti, organizzatori, volontari e spettatori, con le premiazioni ed il “terzo tempo”, che è sempre stata parte integrante e vitale della manifestazione stessa.
Questi sono solo alcuni dei motivi che ci hanno fatto prendere la sofferta ma, riteniamo, responsabile decisione di rimandare la competizione all’anno prossimo.
A tutti i nostri amici del Trail del Salame diamo appuntamento al 2022, in tempi migliori.

Sul sito del CONI è stato pubblicato l'elenco aggiornato degli eventi FIDAL approvati.
Naturalmente non è automatico che tutti gli eventi dell'elenco si svolgano regolarmente, ma è sicuro che se un evento non è in questo elenco, non si svolgerà.
Ad esempio, la settimana prossima nel giorno di Pasqua (4 Aprile) non è previsto nessun evento, nel giorno di Pasquetta (5 Aprile), invece, sono nell'elenco e risultano confermati solo il "II^ Winter Trail del Vino Derthona" a Carbonara Scrivia (AL) (vedi scheda nel ns. calendario) e il "II^ Trail di Eric il Folletto" (vedi scheda nel ns. calendario).
A seguire, il 10 Aprile l'UltraFranciacorta a Provaglio d'Iseo (BS), l'11 Aprile la Stramagenta a Magenta (MI), dove sono confermati ben 1000 partenti in due blocchi da 500, la Corsa di Pasquetta di Bauladu (OR) (chiamata "Pasquetta", ma confermiamo che si corre l'11 Aprile), la "Strasimeno Half Marathon, Marathon e Ultramarathon" a Castiglione del Lago (PG), la "International Skyrace Carnia - La Mezza d'Inverno" a Paluzza (UD) e la "Maratona Maga Circe" a San Felice Circeo (LT).
Nell'elenco non c'è l'Abbots Way che era in programma per il 9 Aprile e che ci risulta essere stata spostata al 16 Aprile (vedi l'articolo dedicato).


Scarica qui l'elenco delle gare approvate dal CONI QUI

Comunicato del comitato organizzatore del 26/03/2021
La situazione di colore rosso mantenuto sempre in bilico per almeno altre 2 settimane, ci porta nostro malgrado ad elaborare un “piano B” pensato con attenzione e già attuato in altre manifestazioni.
Abbiamo pertanto richiesto alle istituzioni lo spostamento della data di svolgimento del nostro ultratrail di una settimana.
La data si sposta così dal 09/10/11 aprile 2021 al 16/17/18 aprile 2021.
Siamo consapevoli dei disagi o delle opportunità ma vogliamo pensare che questo possa essere un nuovo messaggio di speranza e di dare un nuovo impulso di presenza e di volontà.

Speriamo di poter fare, e di fare bene, come ci siamo prefissati. Ci impegnamo sempre al massimo e continueremo su questa strada. Ce la metteremo tutta, come sempre.
Per chi non potesse usufruire del cambio di data manteniamo la possibilità di passare al prossimo evento 2022, ma contiamo di vedervi tutti alla partenza e all’arrivo.
La lista di attesa che abbiamo aperta alcuni giorni fa, rimane valida e confermata, sarà nostra cura contattarvi per mantenere la possibilità di partecipazione già accordata.
Mercoledì, 03 Marzo 2021 12:28

Annullato il cross di Ravenna del 7 marzo

Con una breve nota pubblicata ufficialmente sul sito sito web e sulla propria pagina ufficiale Facebook, il comitato della FIDAL Emilia-Romagna ha annunciato, nella mattina del 3 Marzo, l’annullamento delle gare previste per il prossimo week-end e dunque anche di quella in programma Domenica 7 Marzo 2021 all’ex Ippodromo Candiano di Ravenna.

Questa sede avrebbe dovuto ospitare la prima delle due tappe del Campionato di Società Regionale 2021 Cross, denominato anche di Corsa Campestre, sia Cadetti che Master Maschili e Femminili.

La motivazione, ovviamente, è “in conseguenza della situazione pandemica e dei provvedimenti in materia di sanità pubblica assunti dalle Amministrazioni Comunali”.

Ravenna Runners Club resta in attesa di ulteriori comunicazioni su un eventuale recupero o sul definitivo annullamento della gara stessa che doveva fornire indicazioni “per la composizione della squadra regionale – si legge nella nota ufficiale - che avrebbe dovuto essere convocata dal Comitato Regionale Emilia Romagna per la finale nazionale in programma il 13 Marzo 2021 a Campi Bisenzio (Fi)”.

Ricordiamo che dalla giornata del 2 Marzo tutta la provincia di Ravenna è stata inserita in zona "Arancione scuro" con un’ordinanza della Regione Emilia-Romagna in accordo con l’Asl locale e le amministrazioni locali del territorio.
Alquanto dubbio resta lo svolgimento della seconda e ultima tappa dei CdS di cross, prevista a Faenza (provincia di Ravenna) il 21 marzo: varie società della regione si sono già ritirate dalla competizione.

 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina