Stampa questa pagina
Feb 21, 2020 1241volte

Iniziato il Corrimilano 2020

partenza gara femminile Cross di Pioltello partenza gara femminile Cross di Pioltello Foto di Roberto Mandelli

SERVIZIO FOTOGRAFICO

Domenica 16 febbraio alle 9,30 con lo sparo dello starter è iniziata la prima prova, quella femminile, del 9° Cross Città di Pioltello, ultima prova del Trofeo Monga, ma non solo. Infatti, quello sparo ha di fatto sancito anche l’inizio del Corrimilano 2020 che per la prima volta in 15 anni annovera nel suo calendario gare un cross, definito, come il Miglio Ambrosiano del 18 aprile e la Mezza di Sesto San Giovanni, del 20 settembre, “gare aggiuntive” che gli organizzatori del circuito hanno voluto proporre per fornire agli atleti che vorranno partecipare al Circuito, maggiori opportunità di scelta sulla tipologia di gare da correre e visto il numero di iscritti a Pioltello, circa un centinaio in più rispetto alle altre quattro prove del Monga (fonte Cludio Valisa) e le testimonianze raccolte direttamente da chi mi fermava per dirmi sostanzialmente che era lì solo perché gara del Corrimilano, “perché a me i cross non piacciono molto”, sembra che l’idea sia stata apprezzata.
Poteva mancare a una gara del Corrimilano RobertosuperclikMandelli? No, anche se non so se lo rivedremo nelle prossime perché l’ho fatto arrabbiare: per fare i miei video, gli ho impallato tutte le foto delle partenze delle tre batterie che si sono corse.
Tornando al Corrimilano, siccome le batterie maschili hanno corso su distanze diverse, 6 km per gli under 60 e 4 km per gli over, per poter stilare la prima classifica assoluta utile per quella del Corrimilano, il tempo ottenuto dagli over è stato diviso per 2 e moltiplicato per 3.
Parlando di classifiche, sono Manuel Mangili e Alice Colonnetti i primi leader del Corrimilano 2020 mentre è La Michetta a guidare la classifica assoluta per Società.
In assenza del Trofeo Sempione, il Corrimilano torna sabato 18 aprile con il Miglio Ambrosiano.       

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Roberto Mandelli