Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Stefano Morselli

Stefano Morselli

Nel 1996 inizia per primo a scrivere sul web di podismo reggiano, nel 1999 fonda con Tommaso Minerva e Fabio Marri www.podisti.net.



SERVIZIO FOTOGRAFICO
 - Bellissima prima prova dei CDS regionali di cross questa mattina a Reggio Emilia presso il centro di avviamento al ciclismo Giannetto Cimurri.
Sotto la sapiente organizzazione del Comitato Regionale Fidal e delle società "Excelsior Corradini Rubiera" e "Tricolore Marathon", si è corso su di un percorso veloce ma reso impegnativo dalla presenza di brevi salite che hanno messo a dura prova la resistenza degli atleti.
Tra i senior c'è stato il dominio assoluto del Casone Noceto che ha piazzato i suoi atleti ai primi quattro posti della classifica: a dominare la gara ci ha pensato Italo Quazzola che ha coperto i 9700 metri del percorso in 29'41"; ad oltre 30 secondi sono giunti Nfamara NJie e Francesco Agostini.
Tra le senior donne vittoria per l'intramontabile Ivana Iozzia (Calcestruzzi Corradini) che ha completato  i 6000 metri della gara in 22'38", alle sue spalle sono giunte Chiara Casolari (A.S. La Fratellanza 1874) in 22'50" e Giulia Vettor (Cus Parma) in 22'55".

QUI LE CLASSIFICHE COMPLETE (zip)

Ordine d'arrivo SENIOR MASCHILE 9.700 metri

1 169 QUAZZOLA ITALO SM ATL. CASONE NOCETO ITA 0:29:41
2 168 NJIE NFAMARA SM ATL. CASONE NOCETO ITA 0:30:15 +35
3 164 AGOSTINI FRANCESCO SM ATL. CASONE NOCETO ITA 0:30:17 +36
4 167 JAAFARI BADR SM ATL. CASONE NOCETO ITA 0:30:29 +48
5 249 DE NICOLO' NICHOLAS SM35 A.S.D. DINAMO SPORT ITA 0:31:01 +1:20
6 114 UCCELLARI DAVIDE SM ATLETICA MDS ITA 0:31:07 +1:26
7 111 CASINI MARCO PM DELTA ATL. SASSUOLO ITA 0:31:21 +1:40
8 157 KISRI RACHID SM45 CIRCOLO MINERVA ASD MAR 0:31:31 +1:51
9 203 GRAVANTE GIUSEPPE PM CALCESTRUZZI CORRADINI ITA 0:31:38 +1:57
10 17 BENCHELAIH MOHAMED SM ATL. CASTENASO CELTIC MAR 0:31:41 +2:01
11 198 BERGIANTI ANDREA SM35 CALCESTRUZZI CORRADINI ITA 0:31:53 +2:12
12 250 DELLA PASQUA ALBERTO SM A.S.D. DINAMO SPORT ITA 0:31:59 +2:18
13 84 BRIGHI RICCARDO PM A.S. LA FRATELLANZA 1874 ITA 0:32:02 +2:21
14 12 RICCIARDI LUIS MATTEO SM ATL. IMOLA SACMI AVIS ITA 0:32:14 +2:33
15 19 GENERALI ELIA SM35 ATL. CASTENASO CELTIC ITA 0:32:18 +2:38
16 20 KABA MAMADI SM ATL. CASTENASO CELTIC GUI 0:32:23 +2:42
17 77 ACCARDO GIANMARCO SM A.S. LA FRATELLANZA 1874 ITA 0:32:33 +2:52
18 144 TUZZI GIOVANNI SM ATL. PIACENZA ITA 0:32:34 +2:53
19 230 FRANZESE SALVATORE SM ATL. REGGIO ASD ITA 0:32:41 +3:00 20
20 GENERALI EMANUELE SM ATL. CASTENASO CELTIC ITA 0:32:44 +3:03



Ordine d'arrivo SENIOR FEMMINILE 6.000 metri

1 205 IOZZIA IVANA SF45 CALCESTRUZZI CORRADINI ITA 0:22:38
2 87 CASOLARI CHIARA SF A.S. LA FRATELLANZA 1874 ITA 0:22:50 +12
3 151 VETTOR GIULIA SF C.U.S. PARMA ITA 0:22:55 +17
4 213 PROIETTI FEDERICA SF CALCESTRUZZI CORRADINI ITA 0:23:07 +29
5 79 BAZZANI CHIARA PF A.S. LA FRATELLANZA 1874 ITA 0:23:33 +55
6 149 PASINI GIULIA SF C.U.S. PARMA ITA 0:23:40 +1:02
7 9 RAVELLI FRANCESCA SF40 PODISTICA PONTELUNGO ITA 0:23:40 +1:03
8 116 FULIGNI GIADA SF MODENA ATLETICA ITA 0:23:45 +1:07
9 216 TONIN FRANCESCA SF CALCESTRUZZI CORRADINI ITA 0:23:55 +1:18
10 244 NANU ANA SF45 ATL. RIMINI NORD ITA 0:23:58 +1:20
11 152 ALFIERI ROSA SF50 CIRCOLO MINERVA ASD ITA 0:24:03 +1:25
12 211 PIERLI FIORENZA SF40 CALCESTRUZZI CORRADINI ITA 0:24:10 +1:33
13 89 COCCHI CHIARA PF A.S. LA FRATELLANZA 1874 ITA 0:24:17 +1:39
14 94 DE GIOVANNI CHIARA PF A.S. LA FRATELLANZA 1874 ITA 0:24:21 +1:43
15 160 THOMPSON BETHANY JANE SF40 CIRCOLO MINERVA ASD GBR 0:24:31 +1:54
16 194 ALEOTTI GLORIA PF CALCESTRUZZI CORRADINI ITA 0:24:34 +1:56
17 210 PATERLINI DANIELA SF45 CALCESTRUZZI CORRADINI ITA 0:24:41 +2:03
18 97 IMPERIALE AURORA PF A.S. LA FRATELLANZA 1874 ITA 0:24:45 +2:08
19 82 BERTONI LAURA SF A.S. LA FRATELLANZA 1874 ITA 0:24:55 +2:18
20 224 VERONESI REBECCA PF ATLETICA GUASTALLA ITA 0:24:59 +2:21

Nelle gare Junior maschile sui 6 chilometri, vittoria per Federico Rondoni (Corradini Rubiera), a mani basse in 19'40", secondo Riccardo Ghinassi (Atletica Imola Sacmi Avis) in 19'53" e  Josè Catelani (Corradini Rubiera) in 20'29".



Nelle gare Junior femminile sui 4 km dominio assoluto per Giulia Codazzo (A.S. La Fratellanza 1874) in 14'01", seconda Myral Greco (Atl. Edera Forlì) in 14'49", terza Maria Celeste Veroli (Atl. Lugo) in 15'14".



Nella gara Allievi a vincere è stato Asado Abhram Angino (Pol. Centese) in 13'01", al secondo posto è giunto Pietro Salati (Self Montanari e Gruzza) in 13'23", terzo Edoardo Castiglione (Edera Atl. Forlì) in 13'37".



Nella categoria Allieve ancora La Fratellanza 1874 sugli scudi con tre atlete sul podio, vittoria di Sara Crociani che ha coperto i 4 km. del percorso in 15'18", alle sue spalle è giunta Alice Alessandri in 15'34", terza Giulia Bertacchini in 15'39".


 
What do you want to do ?
New mail

Si correrà domani mattina, presso la pista di avviamento al ciclismo "GIannetto Cimurri" Via Marro 1 in zona Campovolo a Reggio Emilia, la prima prova dei CDS di corsa campestre Emilia Romagna.
Nella gara Senior maschile sono iscritti 106 atleti, in quella femminile 40 atlete.
Il servizio fotografico by Racephoto lo troverete in esclusiva su www.podisti.net, grazie alla presenza di Jader Consolini e del sottoscritto.
Qui il volantino con gli orari
Qui il DISCIPLINARE dove sono indicati anche i tempi massimi di 45' per la gara Senior M e 30' per la gara Senior F.

Iscritte alle gara Senior/Promesse Femminile 6.000 metri:

3 TEMPORIN Elisa 1978 SF40 BO002 ACQUADELA BOLOGNA  
9 RAVELLI Francesca 1979 SF40 BO009 PODISTICA PONTELUNGO BOLOGNA  
14 MEZZADRI Elisa 2000 PF BO015 A.S.D. FRANCESCO FRANCIA  
63 FABBRI Stella 2000 PF FE028 CENTRO ATLETICA COPPARO  
64 BENETTI Anna Maria 2001 PF FE378 ATLETICA ESTENSE  
97 IMPERIALE Aurora 1999 PF MO052 A.S. LA FRATELLANZA 1874  
87 CASOLARI Chiara 1993 SF MO052 A.S. LA FRATELLANZA 1874  
82 BERTONI Laura 1992 SF MO052 A.S. LA FRATELLANZA 1874  
79 BAZZANI Chiara 1999 PF MO052 A.S. LA FRATELLANZA 1874  
99 PRADELLI Maddalena 1999 PF MO052 A.S. LA FRATELLANZA 1874  
89 COCCHI Chiara 2000 PF MO052 A.S. LA FRATELLANZA 1874  
94 DE GIOVANNI Chiara 2001 PF MO052 A.S. LA FRATELLANZA 1874  
109 VENTURELLI Monica 1997 SF MO059 ATL. R.C.M. CASINALBO  
116 FULIGNI Giada 1998 SF MO497 MODENA ATLETICA  
121 BEDESCHI Simona 1985 SF35 MO578 MODENA RUNNERS CLUB ASD  
126 DUCCI Alice 1981 SF40 MO578 MODENA RUNNERS CLUB ASD  
131 SILVESTRI Ilaria 1986 SF35 MO578 MODENA RUNNERS CLUB ASD  
130 RAGAZZI Elisa 1985 SF35 MO578 MODENA RUNNERS CLUB ASD  
151 VETTOR Giulia 1994 SF PR068 C.U.S. PARMA  
149 PASINI Giulia 1989 SF PR068 C.U.S. PARMA  
152 ALFIERI Rosa 1970 SF50 PR436 CIRCOLO MINERVA ASD  
158 PEDRELLI Federica 1976 SF45 PR436 CIRCOLO MINERVA ASD  
160 THOMPSON Bethany Jane 1980 SF40 PR436 CIRCOLO MINERVA ASD  
        GBR GREAT BRITAIN & N. I.  
172 CANI Ambra 2001 PF RA093 ATL. LUGO  
170 BACCHILEGA Giorgia 1998 SF RA093 ATL. LUGO  
190 SALSI Chiara 1998 SF RE105 G.S.SELF ATL. MONTANARI GRUZZA  
187 ROSSI Simona 1973 SF45 RE105 G.S.SELF ATL. MONTANARI GRUZZA  
210 PATERLINI Daniela 1973 SF45 RE106 CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS.  
216 TONIN Francesca 1994 SF RE106 CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS.  
205 IOZZIA Ivana 1973 SF45 RE106 CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS.  
194 ALEOTTI Gloria 2001 PF RE106 CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS.  
213 PROIETTI Federica 1987 SF RE106 CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS.  
211 PIERLI Fiorenza 1980 SF40 RE106 CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS.  
212 PINI Arianna 2001 PF RE106 CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS.  
223 RINOLDI Linda 1983 SF35 RE107 ATLETICA GUASTALLA REGGIOLO  
217 BARTOLI Rita Maria 1978 SF40 RE107 ATLETICA GUASTALLA REGGIOLO  
219 ESSADQI Mariam 2000 PF RE107 ATLETICA GUASTALLA REGGIOLO  
224 VERONESI Rebecca 2000 PF RE107 ATLETICA GUASTALLA REGGIOLO  
235 VITALE Chiara 1992 SF RE128 ATL. REGGIO ASD  
244 NANU Ana 1973 SF45 RN273 ATL. RIMINI NORD SANTARCANGELO


Iscritti alle gara Senior/Promesse Maschile 10.000 metri:

4 TRISOLINO Giovanni 1977 SM40 BO002 ACQUADELA BOLOGNA  
1 CAGNANI Luca 1979 SM40 BO002 ACQUADELA BOLOGNA  
5 VIGNOLI Giovanni 1995 SM BO002 ACQUADELA BOLOGNA  
2 ERRANI Costantino 1973 SM45 BO002 ACQUADELA BOLOGNA  
8 COLI Simone 2001 PM BO007 S.E.F. VIRTUS EMILSIDER BO  
6 ASADO Adimasu Angino 2000 PM BO007 S.E.F. VIRTUS EMILSIDER BO  
        EQ EQUIPARATO/A  
7 BIZZOCCHI Wondwosen 1992 SM BO007 S.E.F. VIRTUS EMILSIDER BO  
12 RICCIARDI Luis Matteo 1993 SM BO014 ATL. IMOLA SACMI AVIS  
16 CATERINO Maurizio 1973 SM45 BO041 ASD FIDAS GNARRO JET MATTEI  
15 APRUZZESE Antonio 1961 SM60 BO041 ASD FIDAS GNARRO JET MATTEI  
18 GENERALI Emanuele 1993 SM BO124 ATL. CASTENASO CELTIC DRUID  
19 GENERALI Elia 1985 SM35 BO124 ATL. CASTENASO CELTIC DRUID  
17 BENCHELAIH Mohamed 1997 SM BO124 ATL. CASTENASO CELTIC DRUID  
        MAR MOROCCO  
20 KABA Mamadi 1996 SM BO124 ATL. CASTENASO CELTIC DRUID  
        GUI GUINEA  
21 GINOSA Arturo 1986 SM35 BO150 LOLLIAUTO ASD  
31 TAROZZI Alessandro 1990 SM BO427 CSI SASSO MARCONI  
26 GHEDUZZI Roberto 1995 SM BO427 CSI SASSO MARCONI  
29 MURGIA Francesco 2001 PM BO427 CSI SASSO MARCONI  
34 ZANCOGHI Lorenzo 1988 SM BO427 CSI SASSO MARCONI  
33 VISCOMI Giovanni 1990 SM BO427 CSI SASSO MARCONI  
28 MORESCHI Daniele 1988 SM BO427 CSI SASSO MARCONI  
27 MANTOVANI Jacopo 1980 SM40 BO427 CSI SASSO MARCONI  
41 BONVENTO Alberto 1970 SM50 BO544 PASSO CAPPONI ASD  
42 FAVARON Filippo 1994 SM BO571 UNIONE SPORTIVA ZOLA A.S.D.  
43 FAVARON Fulvio 1992 SM BO571 UNIONE SPORTIVA ZOLA A.S.D.  
44 SAVANI Gian Maria 1988 SM BO571 UNIONE SPORTIVA ZOLA A.S.D.  
51 LOMBARDI Nicolo' 1999 PM FC038 EDERA ATL. FORLI  
53 MUCCIOLI Roberto 1990 SM FC038 EDERA ATL. FORLI  
56 VITALI Stefano 1984 SM35 FC038 EDERA ATL. FORLI  
52 MOSTI Tobia 1999 PM FC038 EDERA ATL. FORLI  
46 CHARFAOUI Smail 1991 SM FC038 EDERA ATL. FORLI  
        EQ EQUIPARATO/A  
49 GRECO Antonino 1976 SM45 FC038 EDERA ATL. FORLI  
57 ANTONIOLLI Federico 1985 SM35 FE025 ATL. BONDENO  
58 BORGHI Luciano 1972 SM45 FE025 ATL. BONDENO  
62 LASALVIA Pierluca 1995 SM FE026 C.U.S. FERRARA A.S.D.  
65 BERVEGLIERI Dario 1998 SM FE378 ATLETICA ESTENSE  
100 ROSSI Davide 2000 PM MO052 A.S. LA FRATELLANZA 1874  
84 BRIGHI Riccardo 2000 PM MO052 A.S. LA FRATELLANZA 1874  
92 COZZA Cesare 1997 SM MO052 A.S. LA FRATELLANZA 1874  
77 ACCARDO Gianmarco 1997 SM MO052 A.S. LA FRATELLANZA 1874  
105 ROMAGNOLI Riccardo 1998 SM MO057 S.G.LA PATRIA 1879 CARPI  
111 CASINI Marco 1999 PM MO403 DELTA ATL. SASSUOLO  
110 AGAZZANI Marco 1994 SM MO403 DELTA ATL. SASSUOLO  
114 UCCELLARI Davide 1991 SM MO459 ATLETICA MDS PANARIAGROUP ASD  
113 MANFREDINI Tommaso 1980 SM40 MO459 ATLETICA MDS PANARIAGROUP ASD  
112 CHOUKRI Omar 1982 SM35 MO459 ATLETICA MDS PANARIAGROUP ASD  
        MAR MOROCCO  
119 STANZANI Niki 1972 SM45 MO497 MODENA ATLETICA  
117 GESSI Mattia 1989 SM MO497 MODENA ATLETICA  
120 SARGENTI Massimo 1971 SM50 MO546 ASD 3'.30'' TEAM  
122 BELMONTE Nicola 1979 SM40 MO578 MODENA RUNNERS CLUB ASD  
132 XHEMALAJ Saimir 1994 SM MO578 MODENA RUNNERS CLUB ASD  
127 FONTANESI Lauro 1996 SM MO578 MODENA RUNNERS CLUB ASD  
125 CATTINI Alberto 1977 SM40 MO578 MODENA RUNNERS CLUB ASD  
123 BETTATI Matteo 1985 SM35 MO578 MODENA RUNNERS CLUB ASD  
129 GUERZONI Manuel 1980 SM40 MO578 MODENA RUNNERS CLUB ASD  
124 CAPITANI Filippo 1985 SM35 MO578 MODENA RUNNERS CLUB ASD  
128 GENTILE Fabrizio 1972 SM45 MO578 MODENA RUNNERS CLUB ASD  
137 GIUSTI Riccardo 1988 SM MO587 LA BOTTEGA CASINALBO ASD  
133 BATTAGLIOLA Enrico 1976 SM45 MO587 LA BOTTEGA CASINALBO ASD  
135 FIORINI Alessandro 1973 SM45 MO587 LA BOTTEGA CASINALBO ASD  
136 GARRAMONE Mirko 1988 SM MO587 LA BOTTEGA CASINALBO ASD  
134 CITRO Antonio 1975 SM45 MO587 LA BOTTEGA CASINALBO ASD  
144 TUZZI Giovanni 1995 SM PC084 ATL. PIACENZA  
141 REBECCHI Elia 1988 SM PC084 ATL. PIACENZA  
148 MORELLI Matteo 1994 SM PR068 C.U.S. PARMA  
154 ERCOLI Fabio 1990 SM PR436 CIRCOLO MINERVA ASD  
155 ERCOLI Marco 1990 SM PR436 CIRCOLO MINERVA ASD  
153 BOUMALIK Faical 1975 SM45 PR436 CIRCOLO MINERVA ASD  
157 KISRI Rachid 1975 SM45 PR436 CIRCOLO MINERVA ASD  
        MAR MOROCCO  
156 ERRAMI Mohamed 1967 SM50 PR436 CIRCOLO MINERVA ASD  
        EQ EQUIPARATO/A  
159 RUGGIERO Danilo 1991 SM PR436 CIRCOLO MINERVA ASD  
163 GATTI Alessio 1990 SM PR515 A.S.D. 3T  
167 JAAFARI Badr 1998 SM PR568 ATL. CASONE NOCETO  
166 EL MAZOURY Ahmed 1990 SM PR568 ATL. CASONE NOCETO  
168 NJIE Nfamara 1998 SM PR568 ATL. CASONE NOCETO  
        EQ EQUIPARATO/A  
165 CARRERA Francesco 1990 SM PR568 ATL. CASONE NOCETO  
169 QUAZZOLA Italo 1994 SM PR568 ATL. CASONE NOCETO  
164 AGOSTINI Francesco 1997 SM PR568 ATL. CASONE NOCETO  
186 REDEGHIERI Federico 1998 SM RE105 G.S.SELF ATL. MONTANARI GRUZZA  
201 COMPAGNI Nicola 1980 SM40 RE106 CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS.  
198 BERGIANTI Andrea 1986 SM35 RE106 CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS.  
203 GRAVANTE Giuseppe 2001 PM RE106 CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS.  
193 AGAZZOTTI Riccardo 1998 SM RE106 CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS.  
206 LUSUARDI Fabio 2001 PM RE106 CALCESTRUZZI CORRADINI EXCELS.  
222 PEDRAZZINI Sandro 1988 SM RE107 ATLETICA GUASTALLA REGGIOLO  
228 BRUNO Giovanni 1973 SM45 RE128 ATL. REGGIO ASD  
231 GHERARDI Giuliano 1973 SM45 RE128 ATL. REGGIO ASD  
227 BIANCHINI Elia 1970 SM50 RE128 ATL. REGGIO ASD  
234 RESCIGNO Alessandro 1989 SM RE128 ATL. REGGIO ASD  
230 FRANZESE Salvatore 1991 SM RE128 ATL. REGGIO ASD  
233 MURCIANO Roberto 1987 SM RE128 ATL. REGGIO ASD  
229 CAGLIARI Manuel 1990 SM RE128 ATL. REGGIO ASD  
232 GIOVANNINI Dario 2001 PM RE128 ATL. REGGIO ASD  
236 GERVASI Fabio 1988 SM RE346 ATL. CASTELNOVO MONTI  
237 TINCANI Sandro 1968 SM50 RE346 ATL. CASTELNOVO MONTI  
241 BEVERINI Diego 2000 PM RN273 ATL. RIMINI NORD SANTARCANGELO  
242 EL HAISSOUFI Ismail 1991 SM RN273 ATL. RIMINI NORD SANTARCANGELO  
243 GALASSI Claudio 1997 SM RN273 ATL. RIMINI NORD SANTARCANGELO  
240 BARONI Daniele 1963 SM55 RN273 ATL. RIMINI NORD SANTARCANGELO  
248 DE FRANCESCO Luca 1982 SM35 RN503 A.S.D. DINAMO SPORT  
247 CACACI Michele 1993 SM RN503 A.S.D. DINAMO SPORT  
246 BIAGIOTTI Manuel 1988 SM RN503 A.S.D. DINAMO SPORT  
250 DELLA PASQUA Alberto 1991 SM RN503 A.S.D. DINAMO SPORT  
249 DE NICOLO' Nicholas 1985 SM35 RN503 A.S.D. DINAMO SPORT  
252 VALENTINI Luca 1995 SM SM231 G.P.A. SAN MARINO  
251 BUGLI Lorenzo 1998 SM SM231 G.P.A. SAN MARINO

 

QUI l'elenco degli iscritti alla altre GARE

E' arrivato come un fulmine a ciel sereno, ma la fonte è super attendibile: il patron della manifestazione Davide Daccò ci ha appena confermato che la MEZZA MARATONA DI TRECATE si correrà regolarmente nella data inserita nel calendario nazionale Fidal, quindi il 21 Febbraio 2021.
La gara era stata dichiarata come "rinviata" la settimana scorsa, oggi il colpo di scena con la riconferma, finalmente una bella notizia.
Le iscrizioni degli atleti che avevano già provveduto sono quindi confermate, rimangono da occupare gli ultimi 250 dei 500 posti disponibili.

ISCRIZIONI - QUI

Cronaca edizione 2019 - QUI
Servizio fotografico 2019 - QUI

 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail

03.02.2021 - Mercoledì alle 20.15, in diretta su Well TV canale 231 del digitale terrestre e canal 810 di Sky, il Direttore di Podisti.Net sarà ospite di Mario Visentini nella trasmissione "Corri, cammina e vivi bene" (visibile anche via web https://www.welltv.eu/it/programmi/corri-cammina-e-vivi-bene ).

Chi meglio di chi ha corso le poche gare che si sono svolte in questi ultimi mesi, può raccontare cosa si è fatto e cosa si potrebbe fare per ripartire con l'attività agonistica?
Fabio Marri racconterà al conduttore Mario Visentini le sue esperienze alla "Mezza Maratona di Trino Vercellese", al "Trail della Bora" e alla "Ronda Ghibellina", ma parlerà anche della situazione complessiva attuale, degli annullamenti, dei rinvii e delle prospettive nel breve e medio periodo.

La puntata sarà poi replicata nei giorni seguenti:

VENERDI 5 FEBBRAIO 2021 ore 16.30
SABATO 6 FEBBRAIO 2021 ore 20.30
DOMENICA 7 FEBBRAIO 2021 ore 11.30


La partenza dei 45 km della Ronda Ghibellina, 31 gennaio 

 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail
Domenica, 31 Gennaio 2021 14:32

Castiglion Fiorentino (AR) - Ronda Ghibellina

31.01.2021 - Tutti gli occhi del movimento podistico nazionale sono oggi puntati sull'unica gara in programma, la Ronda Ghibellina, onore agli organizzatori di Castiglion Fiorentino (AR) per questa esclusiva. La gara è stata autorizzata dalla Prefettura solo nell'ultima settimana.
“Una Ronda Primitiva”, come l’ha definita il patron Renato Menci, una Ronda depurata da tutti i momenti conviviali proprio per evitare assembramenti e quindi limitare il più possibile il contatto tra i partecipanti.
Dopo che ieri si è corsa la "Ronda Sky Night" a cui abbiamo dedicato un pezzo ad hoc QUI, si sono corse oggi le gare clou della manifestazione.
Alle 06:00 è partita la "Ronda Ghibellina PLUS" sulla distanza dei 70 km, D+ 3800m dove, alle 19.00 sul traguardo erano giunti, dopo 13 ore di gara, 82 atleti sui circa 110 partiti. Alla fine gli arrivati sono 90.
A vincere è stato lo svedese Carl Johan Sorman in 6:42:55, alle sue spalle l'italiano Riccardo Montani (SPORT PROJECT VCO) in 6:51:59, terza piazza per Nicola Poggi (Sisport SSD) in 7:47:26. 
In campo femminile vittoria per Caterina Corti (TRM Team) in 9:50:21, al secondo posto è giunta Lisa Borzani (Bergamo Stars) in 10:16:03, terza Letizia Ambrosini (CSI) in 10:38:51.



Alle 08:00 (nella foto di Fabio Marri) è partita la classica "Ronda Ghibellina" sulla distanza dei 45 km, D+ 2500m,  i classificati finali sono 279, con parecchie decine di non classificati perché ritirati o fermati al cancello del km 33.
A vincere tra gli uomini è stato Matteo Andriola (Unione Sportiva Aldo Moro) in 4:32:20, seconda piazza per Roberto Gheduzzi (CSI Sasso Marconi BO) in 4:32:39 quindi battuto per soli 19 secondi, terza piazza per Luca Carrara (Altitude Race) in 4:36:08.
Tra le donne vittoria per la veronese Camilla Spagnol (ASD Verona Trail) in 5:16:19, seconda Giulia Torresi (100% Anima Trail) in 5:46:33, terza Monica Francesca D'Urso (TRM Team) in 5:56:38.

Alle 09:00 è partita la manifestazione più partecipata, si tratta della "Ronda Assassina" sulla distanza dei 25 km, D+ 1200m: alle 15.28 ha tagliato il traguardo l'ultimo dei 356 atleti classificati.
A vincere tra gli uomini è stato Mario Maresca (CSI) in 2:11:53 che la lasciato a quasi 4 minuti Manuel Moriconi (RUNCARD) in 2:15:13, terzo Michele Faizanè Meridio (Runners Team) in 2:15:51.
Tra le donne, vittoria per Pina Deiana (A.s.p.a. BASTIA) in 2:50:08, al secondo posto è giunta Jessica Perna (ASD Marciatori) in 3:04:56, terza Martina Gioco (CSI) in 3:06:01.

Martina Gioco ha anche vinto la combinata "Ronda Sky Night" e "Ronda Assassina" battendo anche gli uomini: la sua somma di tempi è stata di 5:03:58, dietro di lei Giacomo Leonelli (Asd Piombino Avis) in 5:06:09 e Stefano Marcello Burlon (Alpago Tornado Run) in 5:08:09.

In gara nella Ronda Ghibellina di 45 chilometri anche il Direttore di Podisti.Net Fabio Marri che ha chiuso la propria fatica in 9:58. 

https://www.podisti.net/index.php/in-evidenza/item/6882-ronda-ghibellina-sei-bella-e-unica.html

 

 





Ordini d'arrivo primi classificati

Ronda Ghibellina PLUS (70 Km D+ 3800m) - Ordine d'arrivo maschile
1 4 SÖRMAN CARL JOHAN CSI SWE 6:42:55
2 1 MONTANI RICCARDO SPORT PROJECT VCO ITA 6:51:59 +9:04
3 5 POGGI NICOLA SISPORT SSD A R.L. ITA 7:47:26 +1:04:31
4 3 GIOSI DOMENICO CSI ITA 7:49:01 +1:06:06
5 13 TUCCI ALEX ASD MOUNTAIN LAB ITA 8:03:37 +1:20:42
6 12 GASPARI PATRIC CITTADELLA 1592 PARMA ITA 8:06:41 +1:23:46
7 11 NOVARO MATTIA U.S. MAURINA OLIO CARLI ITA 8:19:37 +1:36:42
8 19 PEDRETTI SERGIO ATLETICA MARATHON ITA 8:41:51 +1:58:56
9 14 COLOMBO ALBERTO SPORT PROJECT VCO ITA 8:42:45 +1:59:50
10 107 KABETAJ VLADIMIR BANDA DEI MALANDRINI A.S. ITA 8:55:19 +2:12:24
11 22 FRISONI EMANUELE A.S.D. VERONA TRAIL ITA 8:58:12 +2:15:17
12 108 BIANCHINI FRANCESCO RONDA GHIBELLINA TEAM ITA 8:59:33 +2:16:38
13 17 MAGGI MARCO TEAM MUD & SNOW ASD ITA 9:08:05 +2:25:10
14 23 CARRELLI THOMAS CSI ITA 9:13:13 +2:30:18
15 65 DERIU PIETRO MARGIANI TEAM ITA 9:13:24 +2:30:29
16 101 NEGRO MATTIA RUN CARD ITA 9:13:43 +2:30:48
17 75 DOMENICONI ANDREA RUN CARD ITA 9:24:24 +2:41:29

Ronda Ghibellina PLUS (70 km D+ 3800m) - Ordine d'arrivo femminile
1 110 CORTI CATERINA TRM TEAM ITA 9:50:21
2 10 BORZANI LISA BERGAMO STARS ATLETICA ITA 10:16:03 +25:43
3 15 AMBROSINI LETIZIA CSI ITA 10:38:51 +48:30
4 92 DE ROSA SILVIA TRAIL RUNNING PROJECT ASD ITA 10:52:26 +1:02:05
5 79 NICHETTI GIORGIA CSI ITA 11:01:20 +1:10:59

Ronda Ghibellina (45 km D+ 2500m) - Ordine d'arrivo maschile
1 213 ANDRIOLA MATTEO UNIONE SPORTIVA ALDO ITA 4:32:20
2 201 GHEDUZZI ROBERTO CSI SASSO MARCONI ITA 4:32:39 +19
3 208 CARRARA LUCA ALTITUDE RACE ITA 4:36:08 +3:48
4 202 ANSELMI MATTEO ATLETICA ISOLA D'ELBA ITA 4:38:52 +6:32
5 203 FORCONI GIACOMO TRAIL RUNNING PROJECT ASD ITA 4:39:35 +7:16
6 500 D'ANDREA MAURIZIO ASD MOUNTAIN LAB ITA 4:44:26 +12:07
7 431 NERUCCI DAVIDE ASD SURVIVAL TRAIL ITA 4:45:39 +13:19
8 224 FIACCHI PAOLO ASD ZENA RUNNERS ITA 4:49:11 +16:51
9 410 BARTOLINI PATRIZIO TRAIL RUNNING PROJECT ASD ITA 4:54:56 +22:36
10 217 BREDA GIUSEPPE MATTEO ATL. GAVIRATE ITA 4:54:59 +22:39
11 219 CARLONI FILIPPO PROSPORT ATL. FIRENZE ITA 4:56:39 +24:19
12 476 DI PIETRO GIACOMO MONTECALVI TRIAL ITA 4:59:18 +26:58
13 223 NARDELLO EMANUELE SKYRUNNERS LE VIGNE ITA 5:00:22 +28:03
14 215 GRONDONA SIMONE TEAM CASA DELLA SALUTE ITA 5:02:09 +29:50
15 390 VERNOCCHI ALESSANDRO S.P. SEVEN ITA 5:06:01 +33:42
16 207 GENTILE GIUSEPPE CSI ITA 5:08:45 +36:25
17 209 NALDI LORENZO TRAIL RUNNING PROJECT ASD ITA 5:12:46 +40:26
18 403 GIULIOLI GIULIO ASD SPACE RUNNING ITA 5:13:41 +41:22
19 465 FRAPPI NICOLA PODISTICA IL CAMPINO ITA 5:13:59 +41:39
20 514 BARONI FRANCESCO CSI ITA 5:14:18 +41:58

Ronda Ghibellina (45 km D+ 2500m) - Ordine d'arrivo femminile
1 205 SPAGNOL CAMILLA A.S.D. VERONA TRAIL ITA 5:16:48
2 204 TORRESI GIULIA 100 % ANIMA TRAIL ASD ITA 5:46:33 +29:46
3 212 D'URSO MONICA FRANCESCA 3 TRM TEAM ITA 5:56:38 +39:51
4 443 DOKO MARTA G.S. LAMONE ITA 6:09:26 +52:39
5 216 DELLA ZONCA GIULIA UNIONE SPORTIVA ALDO ITA 6:11:55 +55:08
6 218 LO CANE SIMONA 100 % ANIMA TRAIL ASD ITA 6:13:37 +56:50
7 330 PIASTRA LORENA TX FITNESS S.S.D. ARL ITA 6:23:08 +1:06:20
8 221 PETRENI GIULIA IL PONTE SCANDICCI ASD ITA 6:30:49 +1:14:02
9 228 DAL RIO FRANCESCA LEOPODISTICA ITA 6:33:04 +1:16:17
10 226 POPA OANA ALINA RIMINI MARATHON ITA 6:50:08 +1:33:21
11 335 POGGESI FARIDA FIRENZE SOCIAL RUNNER A.S. ITA 7:05:18 +1:48:31
12 477 FITTI ANNALISA ASD PODISTICA SAN SALVO ITA 7:15:57 +1:59:10
13 251 TERZONI LAURA CSI ITA 7:19:15 +2:02:28
14 278 ROMA GERALDINE LILLY UTLO EVENTS ITA 7:20:06 +2:03:18
15 489 FABBRI GAIA ASD GS AVIS PRATOVECCHIO ITA 7:35:39 +2:18:52


Ronda Assassina (25 km D+ 1200m) - Ordine d'arrivo maschile
1 794 MARESCA MARIO CSI ITA 2:11:53
2 754 MORICONI MANUEL RUN CARD ITA 2:15:13 +3:20
3 602 MERIDIO MICHELE FAIZANE' RUNNERS TEAM ITA 2:15:51 +3:58
4 997 NULLI GIULIO CSI ITA 2:27:13 +15:20
5 998 GEMMA FEDERICO ATLETICA WINNER FOLIGNO ITA 2:32:16 +20:23
6 706 PELIZZA MATTEO CSI ITA 2:34:05 +22:12
7 642 FOGGIATO FRANCESCO CSI ITA 2:34:12 +22:19
8 604 QUERCIOLI EMANUELE POL. R. MURRI ELLERA ITA 2:35:50 +23:57
9 945 TESEI MORENO MOLON LABE ASD ITA 2:36:21 +24:28
10 683 TORRINI FRANCESCO POL. R. MURRI ELLERA ITA 2:36:45 +24:52
11 733 LEONI SIMONE CORRI FORREST ITA 2:39:49 +27:56
12 651 PISCITELLI MICHELE CSI ITA 2:40:48 +28:55
13 975 CAPPELLO ALBERTO G.P. PARCO ALPI APUANE ITA 2:42:56 +31:03
14 612 MANTOVANI DANIELE RUN CARD ITA 2:43:27 +31:34
15 974 SANTARELLI MATTIA RUN CARD ITA 2:43:36 +31:43
16 996 BIANCHI SIMONE CSI ITA 2:43:57 +32:04
17 993 MARESCA ANDREA ASD SORRENTO RUNNERS ITA 2:44:06 +32:13
18 610 ESPOSITO MIRKO CSI ITA 2:44:23 +32:30
19 608 COLLURA WILLIAM CORRI FORREST ITA 2:44:38 +32:45
20 867 BIANCHI LEONARDO UISP COMITATO TERR.LE ITA 2:48:09 +36:16

Ronda Assassina (25 km D+ 1200m) - Ordine d'arrivo femminile
1 601 DEIANA PINA A.S.P.A. BASTIA ITA 2:50:08
2 876 PERNA JESSICA A.S.D. MARCIATORI ITA 3:04:56 +14:49
3 605 GIOCO MARTINA CSI ITA 3:06:01 +15:53
4 826 TEACA GALINA ATL. VIADANA ITA 3:06:50 +16:42
5 886 GIANNINI PATRIZIA ASD ATH LAB AMELIA ITA 3:07:47 +17:39
6 961 SALVATORE CLAUDIA ASD RUNNER TRAINER ITA 3:17:43 +27:36
7 910 CALDANI FRANCESCA LBM SPORT TEAM ITA 3:22:23 +32:15
8 614 GAFFI SILVIA ASD RUNNER TRAINER ITA 3:28:59 +38:51
9 719 PALENGA CHIARA S.S. LAZIO ATLETICA LEGGERA ITA 3:32:50 +42:43
10 753 GELONESE GIADA RUN CARD ITA 3:33:15 +43:07
11 662 TOGNINI SARA ASD LA GALLA PONTEDERA ITA 3:35:39 +45:31
12 946 BRUNELLI BARBARA RONDA GHIBELLINA TEAM ITA 3:39:14 +49:07
13 607 SPARVIERO CHIARA TRM TEAM ITA 3:42:24 +52:16
14 879 ABATE CHIARA CSI ITA 3:44:45 +54:38
15 890 HRISTACHE MELANIA ASD CANAPINO ROM 3:48:58 +58:50
16 682 ZALLU ELISA POL. RINASCITA ITA 3:51:21 +1:01:14
17 936 GIULIATTINI BURBUI MARGHERITA 17 RUN CARD ITA 3:53:02 +1:02:55
18 746 GRIMAUDO ALICE CSI ITA 3:54:32 +1:04:25
19 787 TARTARI ANNA NUOVA PODISTICA LORETO ITA 3:55:27 +1:05:20
20 892 CRISTIANINI FLAVIA ASD LUCCA MARATHON ITA 3:55:56 +1:05:49

Classifiche generali parziali (PDF)

Ronda Ghibellina Plus 7 - QUI

Ronda Ghibellina 45 - QUI
Ronda Assassina 25 - QUI
Ronda Sky Night 15 - QUI 


 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail
Domenica, 31 Gennaio 2021 09:19

Castiglion Fiorentino (AR) - Ronda Sky Night

30.01.2021 - Ordini d'arrivo della prima manifestazione svoltasi nel programma gare della Ronda Ghibellina.  
La gara è partita alle 18 con gli atleti impegnati sul percorso di 15 km con un dislivello D+ 1050m., alla fine i classificati sono stati 130.
A vincere in campo maschile e stato Matteo Rossi (Atl. Gran Sasso) in 1:35:52, alle sue spalle è giunto Marco Mengozzi (Corri Forrest) in 1:39:29, terzo Rigers Kadija (CSI) in 1:40:42.
In campo femminile vittoria per Martina Gioco (CSI) in 1:57:58, seconda Maria Elisabetta Lastri (ASD Siena Runners) 2:03:02, terza Rigerta Kadija (CSI) in 2:11:02.

PROGRAMMA di domenica 31/01/2021

  • Dalle ore 05:00 ritrovo atleti della RONDA GHIBELLINA PLUS
  • Alle ore 06:00 - START - atleti partecipanti alla RONDA GHIBELLINA PLUS 70 chilometri
  • Dalle ore 06:00 alle ore 07:00 consegna pettorali
  • Dalle ore 07:15 - inizio punzonatura atleti.
  • Alle ore 08:00 - START - atleti partecipanti alla RONDA GHIBELLINA 45 chilometri
  • Alle ore 09:00 - START - atleti partecipanti alla RONDA ASSASSINA 25 chilometri
  • Attorno alle ore 11:30 - inizio arrivo primi atleti
  • Dalle ore 12:00 - inizio cerimonia di premiazione della gara breve
  • Dalle ore 14:30 - inizio cerimonia di premiazione delle gare lunghe
  • Alle ore 19:30 - fine tempo massimo e conclusione gara


CLASSIFICHE

Ronda Ghibellina Night - Ordine d'arrivo maschile

1 1100 ROSSI MATTEO ASD ATLETICA GRAN SASSO ITA 1:35:52
2 1003 MENGOZZI MARCO CORRI FORREST ITA 1:39:29 +3:37
3 1158 KADIJA RIGERS CSI ITA 1:40:42 +4:50
4 1072 RONDONI EMANUELE PIETRALUNGA RUNNERS A.S. ITA 1:43:26 +7:34
5 1002 ROSI LUCA A.S.D. LA CHIANINA ITA 1:45:44 +9:52
6 1124 FEDI GIUSEPPE ASD SPORT EVENTS CORTONA ITA 1:47:31 +11:39
7 1090 BRONCHINETTI LORENZO MOLON LABE ASD ITA 1:48:41 +12:49
8 1143 TREVE MATTIA GS LE PANCHE ITA 1:48:45 +12:53
9 1150 DONNINI EDIMARO PODISTICA IL CAMPINO ITA 1:50:30 +14:38
10 1062 ORLANDI MARCO GUBBIO RUNNERS ITA 1:51:54 +16:02
11 1098 BALDONCINI SERGIO GRIFO RUNNERS PERUGIA ITA 1:52:19 +16:27
12 1024 ILLARI LUIGI CORRI FORREST ITA 1:52:29 +16:37
13 1119 CATELLANI MIRCO ATL. VIADANA ITA 1:52:41 +16:49
14 1041 SENSINI FABIO CSI ITA 1:53:16 +17:24
15 1032 VALBONESI SANDRO CORRI FORREST ITA 1:56:02 +20:10
16 1085 ANSANO FABIO ''LA CHIANINA'' ITA 1:56:42 +20:50
17 1006 GIOCO MARTINA CSI ITA 1:57:58 +22:06
18 1058 ALLORI JACOPO CSI ITA 1:59:19 +23:27
19 1096 SANDRONI DANIELE G.P. PARCO ALPI APUANE ITA 1:59:54 +24:02
20 1007 PETRIZZO FABIO RUN CARD ITA 2:00:30 +24:39

Ronda Ghibellina Night - Ordine d'arrivo femminile
1 1006 GIOCO MARTINA CSI ITA 1:57:58
2 1134 LASTRI MARIA ELISABETTA ASD SIENARUNNERS ITA 2:03:02 +5:05
3 1061 KADIJA RIGERTA CSI ITA 2:11:02 +13:04
4 1156 POZZATO CRISTINA RONDA GHIBELLINA TEAM ITA 2:11:32 +13:34
5 1028 NICHETTI GIORGIA CSI ITA 2:14:04 +16:06
6 1099 CORBANI FEDERICA A.S.D. TEAM KM SPORT ITA 2:27:28 +29:31
7 1029 POGGIANTI MIRIA TRAIL RUNNING PROJECT ASD ITA 2:29:05 +31:07
8 1097 CASADIO MONICA G.P.A. LUGHESINA ITA 2:36:10 +38:12
9 1079 MONTANARI VALERIA 9,92 RUNNING ASD ITA 2:39:49 +41:52
10 1043 CAMERA TEODOLINDA CSI ITA 2:40:57 +43:00
11 1023 GIARDI MARIA TERESA G.P.A. SAN MARINO SMR 2:41:51 +43:53
12 1095 BARBIERI SILVIA PASSO CAPPONI ASD ITA 2:45:31 +47:33
13 1113 BELLOMI LAURA RUN CARD ITA 2:46:29 +48:31
14 1120 MORELLI VALENTINA CSI ITA 2:46:29 +48:31
15 1057 MAGNI CECILIA CSI ITA 2:51:08 +53:10
16 1103 RAZZOLINI ILARIA PFIZER ITALIA RUNNING TEAM ITA 2:53:42 +55:45
17 1128 PARDI RAFFAELLA MOLON LABE ASD ITA 2:56:28 +58:31
18 1131 VANNI MONICA 101 RUNNING ASD ITA 2:59:13 +1:01:16
19 1135 BERTOLDO MARIANNA TORNADO ITA 3:01:59 +1:04:02
20 1140 MARINI LAURA CSI ITA 3:05:07 +1:07:09



 

 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail
Giovedì, 28 Gennaio 2021 23:00

Rimandata la Stramagenta

29/01/2021 GARA RINVIATA A DATA DA DESTINARSI! 
Non hanno sortito a nulla gli ultimi tentativi del Comitato organizzatore e della Fidal: l'amministrazione comunale ha tolto il suo nulla-osta all'effettuazione della manifestazione in data 7 Febbraio 2021. Pare verosimile che a "favorire" questa decisione siano state le lamentele di alcuni cittadini e dell'opposizione.
Si sta pensando ad un'altra data abbastanza ravvicinata.

Questa la comunicazione inviata dall'Assessore allo Sport all'Organizzatore:

Gentile Davide Daccò,
Presidente Associazione New Run Team,
la presente, seppur con forte rammarico e costernazione, a comunicare che l'Amministrazione Comunale ha deciso, dopo confronti e verifiche politiche legate all'impatto della manifestazione, di non proseguire più con l'organizzazione della  Stramagenta 2021 per la data del 7 Febbraio 2021, dal momento che a livello cittadino numerose polemiche si sono levate alla notizia.
Mi rendo disponibile insieme all'Amministrazione a definire, anche con FIDAL Lombardia  una possibile data per il rinvio.
Sebbene la volontà positiva espressamente dichiarata dallo scrivente in quanto al corrente delle grandi limitazioni subite dal comparto sportivo locale e nazionale non posso non prestare attenzione anche alla volontà cittadina e politica che mi è stata ribadita più volte in queste lunghe giornate.
Le paure e l'incertezza fanno da padrone in un momento così delicato della nostra storia, anche la più nobile volontà di dimostrare che una ripartenza è possibile si scontra con l'evidente imprevedibilita epidemiologica e la percezione di rischio che ne scaturisce.
Mi rendo conto della difficoltà causata da questa incertezza e sottolineo come non vi sia alcuna colpa da attribuire alla persona del presidente di New Run Team Davide Daccò.

Cordialmente
Con rammarico
Assessore allo sport
Luca Alberto Aloi


28/01/2021
C'è fermento in Municipio a Magenta, giungono infatti dalla cittadina lombarda delle "veline" per nulla positive per chi aveva puntato di tornare alle gare il 7 Febbraio.
Pare che il Sindaco sia orientato a vietare lo svolgimento della Stramagenta programmata per il 7 Febbraio, la decisione verrà presa questa mattina (29/01).
Ricordiamo che la manifestazione è inserita a pieno titolo tra le "Manifestazione sportive di Valenza Nazionale" pubblicate sul sito del CONI, di conseguenza, qualsiasi autorità intenda fermare la manifestazione, lo dovrà fare per ragioni che vadano al di la del "in un momento come questo non è opportuno organizzare una gara".
Il motivo è semplice, a decidere quali manifestazioni sportive abbiano il diritto di essere svolte, lo decide il CONI nel rispetto del potere che gli è stato conferito dal Governo.
Nel weekend 6/7 Febbraio sono in programma per la FIDAL, oltre alla Stramagenta, altri 29 eventi di valenza nazionale. 

ELENCO DELLE MANIFESTAZIONI DI VALENZA NAZIONALE

Pare che sia sul tavolo anche la soluzione del "rinvio a data da destinarsi".
Nel frattempo le iscrizioni hanno superato le 700 unità.

 
What do you want to do ?
New mail
Sabato, 23 Gennaio 2021 14:28

Vogliono fermare la Stramagenta

Giunge notizia che a Magenta in queste ore non si parli altro che dell'opportunità o meno di organizzare la Stramagenta.
Così mentre le iscrizioni vanno a gonfie vele (alle 12.00 del 23/01 sono quasi 350 gli iscritti), secondo il giornalista e podista Graziano Masperi, intervistato da "Milano Pavia TV" organizzare la gara in questo momento è irragionevole.
Ricordo che la Stramagenta 2021 è una delle poche gare su strada presenti sul calendario Nazionale Fidal e che per questo è autorizzata anche dal CONI.
Nelle prossime ore dovrebbe uscire sul sito del CONI, in grave ritardo, la delibera che elenca gli eventi d'interesse nazionale per il mese di Febbraio, al momento tale elenco si ferma al 31/01.
Il CONI ha infatti chiesto lo scorso 19 Gennaio di fornire l'elenco entro il 22 Gennaio. qui la DELIBERAZIONE DEL CONI.
Nella lista che la Fidal ha fornito ieri al CONI è elencata anche la Stramagenta, la cosa è stata confermata dal Comitato Regionale Lombardia agli organi territoriali competenti.

Mi auguro che l'amministrazione comunale, verificato che il piano organizzativo risponde 
ai protocolli COVID, verificato che la gara è nell'elenco CONI, confermi i permessi senza titubanze e metta a tacere così le polemiche. 
I partecipanti e gli organizzatori saranno tenuti a rispettare il protocollo Fidal approvato dal CONI e dal Ministero, un protocollo particolarmente stringente, e la cittadinanza potrà dedicarsi ad altro stando a debita distanza dai partecipanti: il protocollo prevede che la manifestazione si svolga in assenza di pubblico.

Ricordo che ogni domenica, tanto per fare un esempio, scendono sui campi da calcio tutte le categorie dalla A all'interregionale (solo in questa categoria sono almeno 3000 atleti), senza considerare tutte le altre discipline sportive.
Sotto al video potete trovare anche l'elenco pubblicato dal CONI sul suo sito web.
inoltre, per rimanere nel campo dell'atletica, ogni domenica si svolgono gare di corsa campestre ed indoor, quindi per quale motivo si dovrebbe vietare la Stramagenta?

EVENTI AUTORIZZATI DA FIDAL E CONI PER IL 30 E 31 GENNAIO 2021


 

 

 
What do you want to do ?
New mail

Il nuovo D.P.C.M. uscito il 14 Gennaio 2021 riporta delle significative novità relativamente all'attività sportiva: la novità più significativa è il blocco di tutte le manifestazioni organizzate dagli enti di promozione sportiva (E.P.S.), comprese quelle riconosciute come di valenza nazionale, nelle zone rosse.
(dopo la segnalazione di un lettore, abbiamo verificato che tale divieto, fosse già presente sul DPCM del 3 Dicembre ma intuiamo, si sia reso necessario rimarcarlo in quanto su tale D.P.C.M. il Comma 4 lettera d dell'art. 3, contrastava con il comma 9, lettera e) dell'Art. 1, in sintesi, all'Art. 1 dove si comprendevano le gare EPS tra quelle autorizzabili dal CONI).  
Rimane consentita la partecipazione di tutti gli atleti tesserati per la federazione di riferimento, ad eventi, ovunque si svolgano sul territorio nazionale, purché si tratti di eventi di riconosciuta valenza nazionale dal CONI.
Le prossime gare competitive in calendario Fidal Nazionale, quindi autorizzate, sono la Stramagenta del 7 Febbraio e la Mezza di Trecate del 21 Febbraio.
E' di queste ore l'annullamento della Verdi Marathon ed il rinvio a data da destinarsi della Maratona di San Valentino; coraggioso al limite del temerario, il tentativo toscano di una ludico motoria il 31 Gennaio a Campi Bisenzio con la 40^ edizione della San Martinese.
Va infine ricordato alla Fidal che sul sito del CONI sono pubblicati SOLO gli eventi sino al 31 Gennaio 2021, questo può causare problemi agli organizzatori delle manifestazioni di Febbraio e Marzo: sarà il caso di inviare rapidamente al CONI il nuovo elenco.

Andiamo a vedere nel dettaglio i contenuti de D.P.C.M. riportando quanto rilanciato dal "Dipartimento per lo Sport" del Consiglio dei Ministri. In blu abbiamo evidenziato i passaggi più interessanti per noi sportivi.


Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 14 gennaio 2021 sono state individuate le nuove misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 che entrano in vigore dal 16 gennaio e lo restano fino al 5 marzo 2021; si applicano alle Regioni a statuto speciale e alle Province autonome di Trento e di Bolzano compatibilmente con i rispettivi statuti e le relative norme di attuazione. Riportiamo qui di seguito quanto è previsto per il mondo dello sport: 

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE: continua l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione individuale nei luoghi all'aperto a eccezione dei casi in cui è garantita (in modo continuativo) la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi; sono esclusi dai predetti obblighi i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva;

ATTIVITÀ ALL’APERTO: permane la possibilità di svolgere attività sportiva o attività motoria all'aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, ove accessibili, purché comunque nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l'attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività salvo che non sia necessaria la presenza di un accompagnatore per le persone minorenni o non completamente autosufficienti; nelle Regioni cd. rosse, resta consentito lo svolgimento di attività motoria in prossimità della propria abitazione purché nel rispetto della distanza di un metro da ogni altra persona e con obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie, nonché attività sportive esclusivamente all'aperto e in forma individuale;

SPORT AGONISTICO: sono consentiti soltanto gli eventi e le competizioni ‒ di livello agonistico e riconosciuti di preminente interesse nazionale con provvedimento del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e del Comitato italiano paralimpico (CIP) ‒ riguardanti gli sport individuali e di squadra organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva ovvero da organismi sportivi internazionali, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico.

Le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra, partecipanti alle competizioni consentite dal decreto e muniti di tessera agonistica, sono consentite a porte chiuse, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate e Enti di promozione sportiva. Il Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e il Comitato italiano paralimpico (CIP) vigilano sul rispetto delle disposizioni di cui alla presente lettera.
Nelle cd zone rosse sono sospese le competizioni e gli eventi organizzati dagli Enti di Promozione Sportiva;

PALESTRE, PISCINE, CENTRI TERMALI: prosegue la sospensione delle attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali, fatta eccezione per l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza e per le attività riabilitative o terapeutiche, nonché centri culturali, centri sociali e centri ricreativi.

Esclusivamente nelle Regioni cd. gialle, ferma restando la sospensione delle attività di piscine e palestre, l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere svolte all’aperto presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, sono consentite nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, in conformità con le linee guida emanate dal Dipartimento per lo sport, sentita la Federazione medico sportiva italiana (FMSI), con la prescrizione che è interdetto l’uso di spogliatoi interni a detti circoli; sono consentite le attività dei centri di riabilitazione che si svolgono nel rispetto dei protocolli e delle linee guida vigenti;

SPORT DI CONTATTO E ATTIVITÀ DI BASE: fatto salvo quanto previsto per gli eventi e alle competizioni sportive di interesse nazionale, lo svolgimento degli sport di contatto, come individuati con provvedimento del Ministro per le politiche giovanili e lo sport, è sospeso; sono altresì sospese l’attività sportiva dilettantistica di base, le scuole e l’attività formativa di avviamento relative agli sport di contatto nonché tutte le gare, le competizioni e le attività connesse agli sport di contatto, anche se aventi carattere ludico-amatoriale;

INGRESSO NEL TERRITORIO NAZIONALE: l’ingresso nel territorio nazionale di atleti, tecnici, giudici, commissari di gara e accompagnatori, rappresentanti della stampa estera, è consentito previa sottoposizione, nelle 48 ore antecedenti all'ingresso nel territorio nazionale, ad un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo; al fine di consentire il regolare svolgimento delle competizioni sportive che prevedono la partecipazione di atleti, tecnici, giudici e commissari di gara, rappresentanti della stampa estera e accompagnatori provenienti da Paesi per i quali l'ingresso in Italia è vietato o per i quali è prevista la quarantena, questi ultimi, prima dell'ingresso in Italia, devono avere effettuato un test molecolare o antigenico per verificare lo stato di salute, il cui esito deve essere indicato nella dichiarazione di cui all'articolo 7, comma 1, e verificato dal vettore ai sensi dell'articolo 9.

Tale test non deve essere antecedente a 48 ore dall'arrivo in Italia e i soggetti interessati, per essere autorizzati all'ingresso in Italia, devono essere in possesso dell'esito che ne certifichi la negatività e riporti i dati anagrafici della persona sottoposta al test per gli eventuali controlli. In caso di esito negativo del tampone i soggetti interessati sono autorizzati a prendere parte alla competizione sportiva internazionale sul territorio italiano, in conformità con lo specifico protocollo adottato dall'ente sportivo organizzatore dell'evento;

BALLO: restano comunque sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all'aperto o al chiuso;

IMPIANTI SCIISTICI: restano chiusi gli impianti nei comprensori sciistici; gli stessi possono essere utilizzati solo da parte di atleti professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e/o dalle rispettive federazioni per permettere la preparazione finalizzata allo svolgimento di competizioni sportive nazionali e internazionali o lo svolgimento di tali competizioni, nonché per lo svolgimento delle prove di abilitazione all’esercizio della professione di maestro di sci.

Dal 15 febbraio 2021, gli impianti sono aperti agli sciatori amatoriali solo subordinatamente all'adozione di apposite linee guida da parte della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e validate dal Comitato tecnico-scientifico, rivolte a evitare aggregazioni di persone e, in genere, assembramenti;

ATTIVITÀ IN ALBERGHI ED ALTRE STRUTTURE RICETTIVE: le attività delle strutture ricettive, compresa l'eventuale attività sportiva, sono esercitate a condizione che sia assicurato il mantenimento del distanziamento, garantendo comunque la distanza interpersonale di sicurezza di un metro negli spazi comuni, nel rispetto dei protocolli e delle linee guida adottati dalle Regioni o dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome, idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio e comunque in coerenza con i criteri di cui all'allegato 10, tenuto conto delle diverse tipologie di strutture ricettive. I protocolli o linee guida delle Regioni riguardano in ogni caso anche le modalità di svolgimento delle attività ludiche e sportive;

PERSONE CON DISABILITÀ: le persone con disabilità motorie o con disturbi dello spettro autistico, disabilità intellettiva o sensoriale o problematiche psichiatriche e comportamentali o non autosufficienti con necessità di supporto, possono ridurre il distanziamento sociale con i propri accompagnatori o operatori di assistenza, operanti a qualsiasi titolo, al di sotto della distanza prevista, e, in ogni caso, alle medesime persone è sempre consentito, con le suddette modalità, lo svolgimento di attività motoria anche all’aperto.


Le attività che possono essere svolte nelle diverse zone di rischio possono essere così sintetizzate:

Per quanto riguarda le Regioni a rischio medio (zona gialla): è consentito svolgere l'attività sportiva e motoria all'aperto e nei centri sportivi all'aperto. Restano sospese le attività di palestre e piscine. Non sono consentiti gli sport di contatto salvo che in forma individuale e all’aperto. Restano consentiti gli eventi e le competizioni, riconosciuti di interesse nazionale dal Coni e dal Cip, riguardanti gli sport individuali e di squadra organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva.

  • Non è consentito l’utilizzo degli spogliatoi interni ai centri sportivi.
  • Le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra, partecipanti alle competizioni sopra citate sono consentite a porte chiuse, nel rispetto dei protocolli. A tutti è consentito uscire dal comune di residenza senza particolari permessi e necessità, ma con il divieto di entrare in zone a rischio alto (arancione o rossa).

Per quanto riguarda le Regioni a elevata gravità (zona arancione) sono valide le disposizioni di cui sopra ad accezione del fatto che l’attività sportiva non si potrà svolgere al di fuori del proprio Comune di residenza, salvo quanto specificato all’art. 2, comma 4, lettera b) del DPCM del 14 gennaio 2021. Le disposizioni sono valide dalle 5 alle 22 e per svolgere attività di pratica sportiva all’aperto, in forma individuale, nel rispetto del distanziamento e del divieto di assembramento.

Per quanto riguarda le Regioni caratterizzate da massima gravità (zona rossa) è previsto il divieto di ogni spostamento in entrata e in uscita dai territori, nonché all'interno dei medesimi territori, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o per motivi di salute.

  • L’attività motoria è consentita solo in prossimità della propria abitazione, nel rispetto della distanza di almeno un metro da altre persone e con obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezioni individuali.
  • L’attività sportiva è possibile solo all’aperto e in forma individuale e può essere svolta, con l’osservanza del distanziamento interpersonale di almeno due metri e del divieto di assembramento, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, ove accessibili, ubicati quanto più possibile nei pressi della propria abitazione.
  • Viene sospesa l’attività anche nei centri e circoli sportivi all’aperto.
  • Sono sospesi tutti gli eventi e le competizioni organizzate dagli Enti di promozione sportiva, mentre sono consentiti gli eventi e le competizioni sportive riconosciute di preminente rilevanza nazionale dal CONI e dal CIP, che si tengano all’aperto o al chiuso, senza pubblico.
 
Martedì, 19 Gennaio 2021 16:23

Rinviata la maratona di San Valentino 2021

L’XI Edizione della Maratona di San Valentino, che era stata fissata per il 7 febbraio 2021, è rinviata a data da destinarsi. Lo annuncia l’Amatori Podistica Terni, che da 11 anni organizza e promuove uno degli eventi più importanti del calendario podistico umbro.
“È stata una decisione sofferta ma inevitabile” dice Luca Moriconi, Presidente di APT. “Una decisione imposta dall’emergenza sanitaria che stiamo vivendo e che in questi mesi ha già costretto all’annullamento o al rinvio molti altri eventi sportivi in tutta Italia.”
“In questi 10 anni – continua Moriconi – è stato entusiasmante per noi vedere crescere la Maratona di San Valentino fino a diventare una gara dal richiamo internazionale. Alla X edizione, l’anno scorso, hanno partecipato 2000 atleti iscritti alla gara competitiva e 1200 iscritti alla Family Run, per un totale di 3.300 partecipanti provenienti da tutta Italia e da 16 paesi esteri. Tra loro anche “Re Giorgio” Calcaterra. Un grande successo, un bellissimo modo per festeggiare i 10 anni della Maratona.”
La buona notizia è che la Maratona di San Valentino non è annullata ma solo rinviata. L’Amatori Podistica Terni sta seguendo gli sviluppi della situazione sanitaria e le decisioni di Coni e Fidal per individuare una nuova data.
“La priorità assoluta, naturalmente, è la tutela della salute pubblica e degli atleti. Quando sarà fissata la nuova data per la Maratona, daremo massima attenzione agli aspetti organizzativi e logistici in modo che tutte le misure anti-Covid siano garantite e rispettate. Metteremo tutti il nostro impegno per rendere possibile la realizzazione di questa edizione, nell’anno in cui Terni è Città dello Sport 2021.”
La Maratona di San Valentino non è solo un’importante gara podistica di richiamo nazionale e internazionale, ma è anche uno degli eventi caratterizzanti del mese di San Valentino a Terni.
“La Maratona fa ormai parte della tradizione degli eventi che a febbraio animano Terni, è un elemento di identità e coesione che entusiasma e unisce tutta la città in una grande festa nel segno dello sport. Per quest’anno, cambierà la data ma non lo spirito che l’ha caratterizzata in tutti questi anni. Noi incrociamo le dita e ci mettiamo al lavoro con ancora più energia perché quest’undicesima edizione sia possibile.”
 
 
What do you want to do ?
New mail

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina