Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 16, 2023 Ufficio Stampa Evento 1092volte

San Felice Circeo (LT) – 4^ Circeo Run a Papoccia e Scaccia

La partenza La partenza Foto diFoto4Go di A. Ippoliti

14 Maggio - Grande successo a San Felice Circeo per la quarta edizione della “Circeo Run – Trofeo Christian Rotta”, gara organizzata dalla Nuova Podistica Latina e inserita nel calendario regionale Fidal.

Nonostante il cielo coperto e le condizioni meteo poco incoraggianti del giorno precedente, oltre 400 persone provenienti da tutto il Lazio e non solo si sono presentate ai nastri di partenza in piazzale Cresci, dando vita ad una corsa emozionante sulla distanza di 9,9 chilometri, attraverso il suggestivo paesaggio del Circeo.

L’evento è stato ulteriormente impreziosito dalla presenza del presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera Stefano Mei, campione europeo dei 10000 metri piani a Stoccarda 1986. Oltre a Mei, protagonista dal momento dello start e fino alle premiazioni, sono intervenuti l’indimenticato campione Franco Fava, ex mezzofondista che negli anni ‘70 regalò tanti record e tanti successi al movimento azzurro, e due rappresentanti dell’Amministrazione comunale, sempre vicina all’organizzazione: l’assessore allo Sport Felice Capponi e la delegata all’Urbanistica Francesca Mastracci.

Davanti agli illustri ospiti e ad una festosa folla radunatasi attorno al traguardo si sono esibiti inizialmente i protagonisti della “Mini Circeo Run”, bambini di età compresa tra i 6 e i 13 anni impegnati in una corsa di circa 500 metri culminata con l’applauso di tutti e con la consegna di premi e gadget a ogni piccolo campione. Subito dopo è scattata la gara, che ha avuto per protagonista in ambito maschile uno scatenato Diego Papoccia: il portacolori del Runners Team Ferentino ha allungato il passo all’altezza dell’ottavo chilometro e ha tagliato il traguardo con un tempo di 34’25’’, precedendo di 15 secondi Francesco Tescione della Podistica Aprilia. Al terzo posto, con un tempo di 34’51’’, si è piazzato Tommaso De Marchis dell’Atletica La Sbarra.

In ambito femminile l’ha spuntata la grande favorita Alessandra Scaccia della Frosinone Sport, riuscita a chiudere in 41’30’’, seguita da Antonella D’Aversa del Runners Team Ferentino (42’34’’) e da Alessia Panzeri dell’Olimpia Lazio (42’42’’). Ognuno di loro ha ricevuto ricchi premi offerti dagli sponsor e un particolarissimo trofeo realizzato artigianalmente da “Gioielli del Mare”.

La cerimonia di premiazione ha riguardato anche le società, con il Centro Fitness Montello al primo posto davanti al Sabaudia Athletic Club, alla Giovanni Scavo Velletri, al Running Club Latina e alle Borgate Riunite Sermoneta.

Alle donne distintesi nelle varie categorie, inoltre, sono state donata le Azalee della Ricerca, a conferma dello stretto legame tra la manifestazione e l’Airc. Riconoscimenti sono andati anche ai protagonisti della camminata di sette chilometri, guidata dagli istruttori della Asd Atletica Olimpic Marina con la partecipazione di una delegazione proveniente da Santa Maria Capua Vetere. Per tutti è stata dunque una grande festa, come voleva un’organizzazione mobilitata a curare ogni minimo dettaglio, dal presidiare il percorso ad assicurare agli atleti i servizi docce e massaggi. A tal proposito ha espresso grande soddisfazione uno dei responsabili, Emanuele Molena: “Siamo felicissimi per la riuscita dell’evento, ringraziamo gli sponsor e quanti hanno collaborato e ringraziamo il presidente Mei per averci onorato della sua presenza. La Circeo Run ha centrato un bel salto di qualità ma di certo continueremo ad impegnarci per crescere ancora!”.    

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina