Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Giu 09, 2023 2089volte

Grande festa all’11° Palio dell’Ortica

I più veloci 2023! I più veloci 2023! Foto di Roberto Mandelli

SERVIZIO FOTOGRAFICO DI ROBERTO MANDELLI
8 giugno 2023. Iniziamo dalla fine, e cioè con un grazie Roberta, grazie Gianfranco e grazie a tutta l’Ortica Team per la serata di festa che ci avete fatto passare!
Ormai il Palio dell’Ortica è diventato un appuntamento fisso di inizio giugno per tanti appassionati di corsa e come sempre ha riunito top runner, meno top e camminatori che si sono cimentati sui 6 km disegnati fra la pista del centro sportivo Saini, da percorrere per metà alla partenza e interamente all’arrivo, e i viali del Parco Forlanini.
Prima del Palio, la Tigella Cup, secondo memorial Claudio Faina che ha permesso a una sessantina fra bambine e bambini, di divertirsi incitati dai genitori, molti dei quali, poi, si sono cimentati nella “gara”.
Il Palio, è sempre bene ribadirlo, è una corsa non competitiva, aperta a tutti e meno male perché almeno anch’io riesco a iscrivermi e a partecipare. Eh si, perché questa, insieme alla Strarogoredo dall’anno scorso, e la Parkrun da qualche mese, sono le uniche manifestazione alle quali, per il momento, riesco a partecipare.
Quest’anno, contrariamente all’anno scorso, ho aspettato, rigorosamente nelle retrovie, la partenza ufficiale scambiando impressioni con i miei compagni di squadra, Massimo e Marcello mentre gli altri più competitivi erano sparpagliati nelle prime file.
Dopo il via però, loro si sono messi a correre e chi li ha più visti? Poco prima della scala dove era arrampicato RobertosuperclikMandelli, mi hanno raggiunto il Compa e Gabriella, ricomponendo così il terzetto del sabato mattina alla Parkrun, e con loro è stata una piacevolissima camminata in un clima quasi ideale. In realtà, poco dopo il cartello del 4° km, per qualche tratto abbiamo anche corricchiato tenendo però le forze per il rettilineo finale fino al traguardo che, cavallerescamente, abbiamo lasciato tagliare per prima a Gabriella.
Anche quest’anno nel post corsa, non sono mancati i fantastici ghiaccioli e proprio mentre ero a metà del mio al tamarindo, è stato annunciato l’ingresso in pista di Marco Airaghi, alias il Capitano Scatenato e come ci eravamo accordati in precedenza con il Compa, anche lui con il suo ghiacciolo, abbiamo di nuovo guadagnato la pista e, assieme ad altri Marziani, il Gruppo più numeroso, lo abbiamo accompagnato nel giro di pista finale con applauso finale quando ha tagliato il traguardo a braccia alzate. Grande Capitano!
Il tempo di gustare due tigelle imbottite, il “piatto forte” del ristoro di quest’anno, e sono iniziate le premiazioni, perché, è si una non competitiva, ma i primi e le prime cinque più veloci, hanno l’onore di salire sul podio.
Fra gli uomini, come mi era sembrato di intuire nel vedere passare la testa della corsa, non è riuscita la seconda vittoria di seguito a Loris Mandelli che si è dovuto accontentare del terzo posto battuto da Davide Ingrilli, secondo anche lo scorso anno, e da Salvatore Gambino vincitore della serata.
Anche nella gara femminile i due/terzi del podio è una copia di quello last year e l’unica novità è il nome della vincitrice, Francesca Toschi, che ha relegato all’ennesimo secondo posto, Silvia Pasquale e al terzo Camilla Grassi. Una curiosità è che tutte e tre corrono per il DKR per la gioia di Matteo Vecchia che ha festeggiato anche con Tore Gambino.
Un’ulteriore nota positiva della serata, la mancanza di zanzare! O non sarò diventato più cattivo io?
Appuntamento all’anno prossimo!

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Roberto Mandelli

1 commento

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina