Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Giu 10, 2023 Ufficio Stampa Evento 866volte

Monte Pana (BZ) – Felicetti e Coliva vincono la 5^ Dolomites Saslong Half Marathon

La partenza La partenza Foto Newspower

10 Giugno - Nella splendida cornice dolomitica tra Val Gardena e Val di Fassa si è corsa oggi la 5^ Dolomites Saslong Half Marathon, il trail running con vista spettacolare sul Gruppo del Sassolungo e sul Sassopiatto che ha raccolto un grande successo tra i 600 runners (numero massimo consentito) provenienti da ben 25 nazioni. La vittoria è andata a due ragazzi d’oro, che oggi hanno corso con il cuore: da una parte il trentino Daniele Felicetti ha trovato il riscatto dopo tre secondi ed un terzo posto, mentre tra le donne la stella bolognese Benedetta Coliva - dopo il debutto assoluto nella corsa dell’anno scorso a Monte Pana - è ritornata nelle sue amate montagne lasciando questa volta la sua prestigiosa firma nell’albo d’oro.

Partenza alle 9 sul soleggiato altopiano di Monte Pana all’ombra dell’Hotel Cendevaves, dal ladino ‘cento sorgenti’ che ‘scorrono’ in questa idilliaca zona. Cento, come le emozioni che hanno vissuto professionisti e semplici appassionati podisti lungo i 21 km e 900 metri di dislivello, apprezzando i panorami mozzafiato e gli scenari unici del Gruppo del Sassolungo, del Sella, del ghiacciaio della Marmolada, dello Scilliar e dell’altopiano dell’Alpe di Siusi.

Se il buongiorno si vede dal mattino…sarà una bella giornata. E così è stato per Daniele Felicetti che questa mattina si è alzato con il piede giusto, e lo ha dimostrato in gara facendo subito il forcing assieme all’altoatesino favorito numero uno Alex Oberbacher, due vittorie già in tasca. A metà salita verso il Rifugio Comici il trentino ha tentato l’allungo staccando di 10 metri il gardenese Oberbacher, il quale ha capito subito che quest’oggi le gambe non “giravano” come avrebbero dovuto. L’attacco si è dimostrato quello vincente e Felicetti ha addirittura incrementato il vantaggio al Rifugio Friedrich August sull’ormai rassegnato Oberbacher, mentre dietro si sono dati bagarre gli altoatesini Martin Griesser e Lukas Messner. Discesa tecnica finale, passaggio accanto al piccolo e ameno laghetto e via verso l’arrivo.

Con un tempo di 1h35’23”, molto vicino al record stabilito dal valdostano (campione del mondo) Xavier Chevrier nel 2021, Daniele Felicetti ha conquistato la vittoria sfilando tutto solo davanti al pubblico e ai tanti turisti che hanno animato una giornata a dir poco memorabile. Staccato di 1’57” l’atleta di casa Alex Oberbacher, già vincitore per ben due volte, con l’atleta di Brunico Martin Griesser a salire sul terzo gradino del podio.

C’è da segnarsi questo nome per il futuro: Benedetta Coliva, la promessa dell’atletica italiana che proprio l’anno scorso quasi per gioco ha partecipato alla sua prima gara alla Dolomites Saslong, strabiliando tutti con un secondo podio. Oggi ha coronato un sogno dominando la “sua” gara da sola, dall’inizio alla fine, e addirittura stabilendo il nuovo record femminile. Ha spinto tanto in salita creando il vuoto, mentre una scatenata Martina Falchetti duellava alle sue spalle con la tedesca Ingalena-Schömburg-Heuck. A Passo Sella l’altoatesina Falchetti è transitata in seconda posizione, subendo poco dopo il sorpasso della tedesca. Sul traguardo tutti erano pronti per accogliere la super star Coliva, arrivata ieri in Val Gardena accompagnata da mamma e papà e persino dal suo cagnolino. Dopo 1h51’48” di gara si è lasciata andare in un pianto liberatorio con tutti gli organizzatori ad abbracciarla, proprio loro che l’hanno vista crescere e diventare oggi un’atleta con un futuro già scritto, una vera e propria “mascotte”. Secondo posto per la tedesca Schömburg con ben 6’42” di distacco, e una sorridente e comunque soddisfatta Martina Falchetti a completare il podio.

Organizzazione sempre perfetta da parte dell’ASV Gherdëina Runners della presidente Manuela Perathoner che lancia l’appuntamento all’anno prossimo, per una nuova edizione carica di emozioni e colpi di scena. 

Classifica maschile

1 Felicetti Daniele US Monti Pallidi 1:35:23; 2 Oberbacher Alex Asv Gherdeina Runners 1:37:19; 3 Griesser Martin Laufverein Asv Freienfeld 1:39:08; 4 Messner Lukas Runcard Trail 1:45:44; 5 Oberhollenzer Robert Weissenbacher Asv 1:47:32; 6 Clara Luca Asv Gherdeina Runners 1:47:44; 7 Mey Marcus Hotel Cendevales 1:51:34; 8 Hiller Arnold Sportclub Merano 1:51:40; 9 Eisenstecken Anton S.G Eisacktal Raiffeisen 1:52:10; 10 Holland-Moritz Denny 1:53:45 

Classifica femminile

1 Coliva Benedetta G.S. Lammari 1:51:48; 2 Schömburg-Heuck Ingalena Mtv Bamberg 1:58:29; 3 Falchetti Martina Sportclub Merano 2:00:16; 4 Vagni Monica Atl. Paratico 2:08:05; 5 Mair Susanne 2:08:18; 6 Thaler Edeltraud Asv Telmekom Team 2:11:37; 7 Ruggeri Nicole Runcard Trail 2:15:06; 8 Salton Cristina Runcard Trail 2:15:08; 9 Engl Katia Ssv Bruneck 2:16:20; 10 Del Bravo Costanza Atl. Castello 2:16:53

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina