Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 30, 2018 Gianni Tempesta 1958volte

La Moon Light di Salice Terme

partecipanti alla Moon Light Run partecipanti alla Moon Light Run Foto Gianni Tempesta

Una settantina di concorrenti hanno decretato il successo, il 29 marzo scorso, della Moon Light Run della luna Rosa - “Aspettando il Vivicittà”: un particolare appuntamento con le corse al chiaro della luna piena, rigorosamente in notturna, promossi dall’UISP ed itineranti in provincia di Pavia. L’evento proposto a Salice Terme dall’Atletica Pavese, infatti, è stato un’anticipazione del percorso del Vivicittà internazionale che si svolgerà il 15 aprile prossimo. Poco meno di 6 chilometri, abbastanza ondulati, che hanno messo alla prova dapprima i camminatori, poi i corridori, partiti dal Park Hotel, dove era fissato il ritrovo della simpatica manifestazione. Ed ai più bravi fra questi ultimi, suddivisi per categorie di età, è stato offerto un simpatico omaggio: a cominciare dal migliore in assoluto, Fabio Andreoli (Atletica Pavese Voghera), a Lorenzo Benedetti, Cirilllo Pinto, Attilio Massone, Eduard Qepuri (Atl. Pavese), Luigi Bariani (Atl. Pavese), Marco Zugnoni (Atl. Pavese) Roberto Andreetta (U.S. Scalo Voghera), Mario Bornati (Avis Pavia); fra le donne, Monica Ottobrini (la migliore), Angela Guardamagna (ENI Club Sannazzaro), Patrizia Scapolo (Atletica Pavese) e Teresa Strada (Garlaschese). Al termine i partecipanti hanno anche trovato ad attenderli, oltre alla bella e visibile luna piena, un ricco rinfresco. La manifestazione ha inoltre avuto finalità benefica. La piccola tassa d’scrizione è servita a finanziare le attività di Emergency.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina