Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 05, 2023 1174volte

New York (USA) – Valentina Belotti vince la scalata all’Empire State Building

la Belotti/Manzi family la Belotti/Manzi family foto da pagina fb V.Belotti

Per la prima volta un’italiana vince la prestigiosa scalata al più famoso grattacielo di New York; terzi e quarti Fabio Ruga e Emanuele Manzi; continua a definirsi vecchietta, ma intanto continua a vincere.

Dal comunicato Sport di Montagna

5 settembre 2023.  Giunta alla sua 45ª edizione la competizione newyorkese porta i corridori a risalire gli 86 piani e 1576 gradini terminando sulla terrazza panoramica che domina dall’alto la “grande mela”. Oltre agli élite, appositamente selezionati in base al curriculum, vi possono partecipare alcune celebrità americane e 300 atleti estratti dopo una selezione cui ambiscono migliaia di corridori.

Nessun italiano era mai riuscito prima a porre la propria griffe in un albo d’oro nel quale spiccano nomi prestigiosi quali quello dell’austriaca pluri campionessa mondiale di corsa in montagna Andrea Mayr o dell’australiano Paul Crake.

Valentina Belotti, bresciana di Temù e capitana della nazionale di corsa in montagna, non è nuova a queste imprese avendo già vinto competizioni internazionali in questa particolare disciplina sui grattacieli di Shanghai, Taipei, San Paolo del Brasile oltre che a Milano sul Grattacielo Pirelli e Torre Allianz.

Nonostante fosse alla sua prima partecipazione è riuscita ad imporsi nettamente superando diverse concorrenti che si erano avvantaggiate nel tratto iniziale. L’arrivo in notturna sulla terrazza panoramica esterna dell’86° piano ha suggellato la vittoria dell’atleta dell’Unione Sportiva Malonno in uno scenario da favola con vista sulla skyline di Manhattan. Seconda piazza per la tedesca Verena Schmitz, e terza l’americana Shari Klarfeld.

Come anticipato, italiani protagonisti anche al maschile con top five raggiunta dai lariani Fabio Ruga (3°) ed Emanuele Manzi (4°) nella competizione dominata dal malese Soh Wai Ching.

Classifica 86 piani – 1576 gradini

Donne


1.    Valentina Belotti (ITA)
2.    Verena Schmitz (GER)
3.    Shari Klarfeld (USA)
4.    Yuko Tateishi (JPN)
5.    Shari Klarfeld (USA)

Uomini


1.    Wai Ching Soh (MAL)
2.    Ryoji Watanabe (JPN)
3.    Ruga Fabio (ITA)
4.    Emanuele Manzi (ITA)
5.    Christopher Hetzel (USA)

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina