Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 12, 2023 Ufficio Stampa Evento 887volte

Boa Vista Ultra Trail 2023: vittoria e record della corsa per Jailson Oliveira

Un passaggio di gara Un passaggio di gara Foto Organizzatori

10 Dicembre - Si è disputata la ventesima edizione di Boa Vista Ultra Trail dopo tre anni di rinvii a causa delle ben note emergenze sanitarie, e così l’isola di Capo Verde ha riproposto le tre distanze da percorrere di corsa, in un’edizione dalle condizioni climatiche impegnative. Nonostante l’elevata umidità è stato battuto dal capoverdiano  Jailson Oliveira nella prova da 150 chilometri il record che resisteva dal 2007; anche il connazionale Ariano Dos Santos ha firmato il nuovo primato nella prova da 75 chilometri.

Come ormai da ventennale tradizione, la stagione del trail running e delle prove sulla lunga distanza si conclude con la Boa Vista Ultra Trail che nello scorso weekend è andata in scena in condizioni atmosfere difficili, che però non hanno impedito agli atleti élite di effettuare una straordinaria performance. 
L’edizione numero 20, infatti, resterà negli annali grazie anche ai nuovi record dei vincitori. La Boa Vista Ultra Marathon di 150 chilometri, la gara maestra che ripercorre il periplo dell’isola di Capo Verde, ha visto il dominio assoluto di Jailson Manuel Oliveira Duarte, capoverdiano che già nell’edizione 2019 aveva mancato il record per soli cinque minuti, ed ora ha fermato il cronometro a 17:13’10”, abbassando di 55 minuti il precedente record (18:08’09”) dello spagnolo Salvador Calvo Redondo vincitore dell’edizione 2007.
Seconda posizione per il connazionale Jose Daniel Vaz Cabral, con il tempo di 20:35’50”, seguito dall’italiano Fabio Caporali che ha terminato in 30:21’59”. Unica partecipante femminile Lucibelle Brito Duarte che ha chiuso 33:48’34”.

Nuovo record anche sulla distanza dei 75 chilometri della Boa Vista Salt Marathon che vede un podio interamente composto da atleti di Capo Verde: Ariano Dos Santos chiude in 7:06’59”, battendo il record firmato dall’italiano Ivan Zufferli (7:39’25”) che resisteva dal 2017; seconda posizione per Ramilson Correia Semedo in 7:46’59” seguito da Joao Fonseca Lopes con il tempo di 10:22’00”.
Molto combattuta la gara femminile che ha visto primeggiare Marina Di Biase in 12:09’59” su Giuseppina Bisignano distanziata di 20 minuti. Conclude il podio interamente italiano Cinzia Bassetto in 13:30’22”.

Infine, il podio della Boa Vista Eco Marathon di 42 chilometri, che ha portato gli atleti a correre sui primi 30 chilometri delle precedenti gare, e con rientro a Sal (sede di partenza e arrivo della Ultra Marathon). A trionfare ancora una volta un capoverdiano, Jardel Junior Dos Santos Fortes con il tempo di 3:50’30” su Luis Carlos Ribeiro Rodrigues in 4:14’09”. Terza posizione per Antonio Cabral Gomes a oltre un’ora dal vincitore.
Tra le donne, vittoria della svizzera Susanna Kaeppeli che in 4:25’59” ha fatto il terzo tempo assoluto battendo la concorrenza della locale Maria Sabado Furtado Varela.

La natura, come ci si aspettava, è stata la padrona della gara oltre che della piccola isola, obbligando gli atleti a correre in condizioni impegnative, caratterizzate da un alto indice di umidità che ha portato la sabbia a essere estremamente friabile e morbida, rendendo la corsa ancor più dispendiosa. Alla partenza un totale di 54 concorrenti, tra cui 11 donne, provenienti da 7 nazioni comprese Germania, Austria e Francia, Polonia e Svizzera.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina