Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 28, 2024 Ufficio Stampa Evento 410volte

Candelo (BI) – 10^ Ysangarda Night Trail, in 700 al via

Premiazione 19km Maschile Premiazione 19km Maschile Foto Organizzatori

27 Gennaio - Non poteva esserci miglior 10° compleanno per la Ysangarda Night Trail: sabato sera la “creatura” di Paolo Boggio, ottimamente gestita dallo staff di Sport & Natura Team di Candelo, ha toccato quota 700 partenti (terzo numero di sempre, migliore del post covid e con un incremento di una quarantina di iscritti rispetto l'anno scorso) che hanno corso in una serata affascinante, accompagnati dal freddo dell'inverno biellese ma anche dallo sguardo della luna piena che ha fatto capolino per tutto la sera. Due i percorsi, come consuetudine (19 e 10 km), e al termine la festa all'oratorio di San Pietro di Candelo per chiudere in allegria una serata di sport e amicizia. 

Federico Magagna fa il bis nella corta. Rachele Young tra le donne

Partenza tutti insieme alla 17.45 e arrivo all'interno delle rue del millenario Ricetto di Candelo, uno dei gioielli del Biellese. I primi a tagliare il traguardo, chiaramente, sono stati gli uomini della corsa corta su 10 km: ha vinto il biellese Federico Magagna con il tempo di 40'15” bissando il successo dell'edizione 2023, precedendo Stefano Comerro di circa un minuto (41'14”). Al terzo posto Gabriele De Biasi (41'24”) seguito da Andrea Fila (42'48”) e da Luca Meirone (43'07”). Cinque dunque i premiati, come da tradizione della Ysangarda Night.

Tra le donne successo per la canavesana di origine inglese Rachele Young (46'58”) il suo tempo. Dietro di lei, staccata di una quarantina di secondi, la triathleta olimpica biellese Beatrice Lanza che ha chiuso in 47'44”. A completare il “podione” Monica Moia (51'59”), Aurora Angeli (52'19”) e Elisa Mariani (52'38”). 

Matteo Biolcati Rinaldi e Simone Terragnolo arrivano insieme

Chiara Cerlini miglior donna

Sulla distanza regina, 19 chilometri dei quali ben 12 nella “savana” biellese della Baraggia, arrivo insieme dei biellesi Simone Terragnolo e Matteo Biolcati Rinaldi: 1h14'25” il loro tempo: entrano insieme nell'albo d'oro della manifestazione. A seguire Diego Faedo (1h18'13”), Enrico Alfisi (1h18'43”) e Raffaele Bottegal (1h20'04”).

A entrare nella storia della gara in ambito femminile, invece, è l'ossolana Chiara Cerlini che vince con il tempo di 1h34'01” davanti a Carla Young (1h35'21”) e a Michela Vigna Ton (1h35'28”). A completare l'elenco delle premiate Elisa Borzani (1h42'31”9 e Antonella Raiola (1h44'06”).

ALBO D'ORO

Regina della Ysangarda è la biellese Marica Mainelli con ben 4 vittorie nel trail corto dal 2017 al 2020. In ambito maschile, invece, sono ora quattro gli atleti che hanno vinto la gara due volte: a Gabriele Abate, Alessandro Ferrarotti e Daniel Borgesa si aggiunge anche Federico Magnagna. 

Di seguito il dettaglio 

Maschile

2 vittorie: Gabriele Abate (lungo 2018 e 2019), Alessandro Ferrarotti (corto 2018 e 2019), Daniel Borgesa (lungo 2020 e corto 2021), Federico Magagna (corto 2023 e 2024).

1 vittoria: Paolo Bertini (lungo 2014), Mario De Nile (corto 2014), Michele Primon (lungo 2015), Marco Deusebio (corto 2015), Cristiano Tara (lungo 2016), Paolo Pollarolo (corto 2016), Juan David Orozco Sanchez (lungo 2017), Riccardo Greppi (corto 2017), Francesco Guglielmetti (corto 2020), Emanuele Falla (lungo 2023), Massimiliano Barbero Piantino (lungo 2023), Simone Terragnolo (lungo 2024), Matteo Biolcati Rinaldi (lungo 2024). 

Femminile

4 vittorie: Marica Mainelli (corto 2017, 2018, 2019, 2020)

2 vittorie: Michela Urh (lungo 2014 e 2015), Monica Moia (lungo 2019 e corto 2021)

1 vittoria: Renata Barbirato (corto 2014), Carmela Vergura (corto 2015), Jessica Gerard (lungo 2016), Tamara Naguliak (corto 2016), Sara Garavaglia (lungo 2017), Clara Defilippi (lungo 2018), Angelica Bernardi (lungo 2020), Margherita De Giuli (lungo 2023), Selena Bernardi (corto 2023), Chiara Cerlini (lungo 2024), Rachele Young (corto 2024). 

CLASSIFICA UFFICIALE

Non prima della giornata di lunedì verrà pubblicata la classifica ufficiale sul sito www.traildeiparchi.com.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina